PosteMobile è uno degli operatori virtuali più popolari per numero di utenti in Italia e opera appoggiandosi alla rete Wind Tre. Fa parte del Gruppo Poste Italiane ed è gestito dal 2018 dalla controllata Postepay S.p.A.


Chi è PosteMobile

PosteMobile è un operatore virtuale del Gruppo Poste Italiane lanciato nel novembre 2007 sotto rete Vodafone come ESP MVNO. Questo significa che possiede solo le infrastrutture per la fornitura dei servizi a valore aggiunto e quelle per la commercializzazione: del resto si occupa il MNO (al debutto, Vodafone).

Nel 2014 diventa Full MVNO con il passaggio alla rete Wind, di conseguenza gestisce per intero il servizio a eccezione della rete d'accesso. L'anno successivo il gestore abilita i nuovi clienti alla rete 4G LTE, mentre nel 2017 debutta nel mondo della telefonia fissa con l'offerta PosteMobile Casa (su rete Vodafone). Nel 2018 nasce ufficialmente PostePay S.p.A., una società interamente controllata da Poste Italiane che riunisce le attività nel settore delle telecomunicazioni e dei pagamenti, e di conseguenza comprende PosteMobile.

PostePay S.p.A. integra monetica e sistemi di pagamento con la famiglia dei servizi di telecomunicazione di PosteMobile, operando come intermediario specializzato con una forte vocazione digitale e fornendo servizi per consumatori, imprese e Pubblica Amministrazione.

Copertura e velocità PosteMobile

PosteMobile è nata appoggiandosi alla rete Vodafone, ma nel 2014, con la trasformazione da ESP MVNO a Full MVNO, è passata alla rete Wind. Di conseguenza, con l'unificazione delle reti in seguito alla fusione tra Wind e Tre, al momento si appoggia alla rete Wind Tre.

La rete offre agli utenti una connessione 2G, 3G e 4G, con una velocità massima di navigazione di 42,2 Mbps (3G HSDPA) e di 150 Mbps (4G LTE) in download. Dato che PosteMobile si appoggia alla rete Wind (e Wind Tre di conseguenza), le frequenze sfruttate sono le 800, 900, 1800, 2100, 2600 MHz, visto che per il momento non sono previsti 4.5G o 5G. La copertura della rete 4G è del 98,1% del territorio italiano, ma per i dettagli potete consultare la mappa sul sito Wind.

I vecchi clienti che ancora non hanno sostituito la loro vecchia SIM ESP dovrebbero essere in grado di continuare a sfruttarla sotto rete Vodafone, almeno finché PosteMobile non si deciderà ad avviare un'operazione massiva di sostituzione delle SIM.

Assistenza PosteMobile

Il servizio clienti PosteMobile è disponibile al numero gratuito 160, attivo tutti i giorni dalle 7:00 alle 24:00 per assistenza tecnica, commerciale e amministrativa (e 24 ore su 24 per furto o smarrimento SIM). I clienti possono sfruttare anche la chat con operatore, attiva tutti i giorni dalle 8:00 alle 24:00 sul sito ufficiale, e i canali Social (Facebook e Twitter).

Ecco altri numeri utili o canali di contatto:

  • +39 371 1000160: servizio clienti dall'estero; la chiamata ha il costo di una normale telefonata dall'estero verso l'Italia;
  • 401214 (o dall'estero +39 371 1000214): info roaming, per conoscere le tariffe previste per i servizi roaming (chiamata gratuita dall'Italia);
  • 401212: servizio Fai da Te gratuito, attivo tutti i giorni 24 ore su 24 e accessibile solo da SIM PosteMobile;
  • indirizzo e-mail: info@postemobile.it;
  • FAX: 800242626;
  • Casella Postale 3000, 37138 Verona;
  • servizio clienti per non udenti:
    • e-mail: servizioclienti_nonudenti@postemobile.it;
    • FAX dall'Italia: 800 185 111 (gratuito) o dall'estero: +39 06 98682621;
    • SMS: 4071164 (gratuito dall'Italia e dall'estero).

Sul Play Store è disponibile l'app ufficiale che permette di gestire il piano tariffario, tenere sotto controllo soglie e traffico residuo e inviare segnalazioni al servizio clienti. Potete scaricarla utilizzando il badge qui sotto.

Android app sul Google Play

Tipologia di offerte PosteMobile

Contrariamente a diversi altri operatori virtuali, PosteMobile propone di solito tante offerte e varianti. La maggior parte di esse sono tutto incluso e comprendono minuti, SMS e GB di Internet con un sistema di crediti (un credito corrisponde a un minuto di chiamata o a un SMS), e alcune prevedono un abbassamento dei prezzi e/o un aumento delle soglie con il passare del tempo (come ad esempio con CREAMI Relax100).

Non mancano comunque offerte che includono solo Internet, con chiamate e SMS a consumo (come Super Ricarica), o tariffe “base” senza connessione; PosteMobile mette anche a disposizione piani o opzioni solo Internet, eventualmente abbinabili ad altre offerte. PosteMobile non dimentica l'ambito Business e propone offerte dedicate ai clienti con Partita IVA (come ad esempio CREAMI Extra WOW 50 GB) e alle aziende.

Infine PosteMobile propone offerte per la casa, come PosteMobile Casa, Casa Facile e Casa Internet, con telefono fisso ed eventualmente traffico Internet inclusi. Per restare aggiornati sulle offerte PosteMobile potete consultare la pagina dedicata; potete anche confrontare le tariffe con quelle degli altri operatori MVNO nel nostro articolo sulle migliori offerte telefoniche virtuali.

PosteMobile consigliato per

PosteMobile è un operatore virtuale consigliato per chi vuole avere tanti GB senza spendere cifre esagerate: le tariffe del MVNO sono spesso sotto ai 10 euro mensili e risultano ricche di minuti, SMS e Internet. Con il passaggio dalla rete Vodafone a quella Wind potrebbe esserci stato un peggioramento della copertura in alcune zone, ma la recente fusione tra Wind e Tre e la creazione della rete unificata ha mitigato la questione. PosteMobile potrebbe essere la scelta giusta anche per coloro che sono già clienti di Poste Italiane per altri servizi.