Motorola è un marchio di proprietà di Lenovo che fino all’inizio del primo decennio del nuovo secolo rappresentava un’azienda statunitense di prodotti di elettronica di vario genere. Dopo la scomposizione della stessa in due rami avvenuta nel corso del 2011, Google acquisì nell’agosto dello stesso anno la divisione Motorola Mobility, divisione che il 29 gennaio 2014 passerà per il 95% in mano a Lenovo.

Gli ultimi sviluppi attuali del marchio che nel secondo dopoguerra mutuava il proprio nome da una linea di autoradio si concludono poi con l’inglobamento totale nella stessa compagnia cinese avvenuto nel 2016. E oggi è proprio Lenovo a portare avanti la tradizione di uno dei più noti emblemi del mondo della telefonia cellulare.

Dalla preistoria dei Motorola DynaTAC degli anni ’80 si arriva ai nuovi smartphone dei tempi moderni passando per un periodo di mezzo piuttosto fruttuoso che nei primi anni del 2000 valse all’azienda grosse soddisfazioni. Dopo oltre un decennio di crisi arriviamo a oggi, momento in cui Lenovo sceglie di eliminare dai nuovi smartphone l’etichetta Lenovo Moto per fare largo proprio al marchio Motorola, un marchio storico che anche nell’attuale mondo della telefonia ha tutte le carte in regola per dire ancora la sua.

Indice:

Smartphone Motorola

Come di consueto, anche gli smartphone Motorola si dividono in famiglie differenti. Oggi come oggi sono ben 5 le serie con cui viene organizzato il tutto. Partendo dai modelli di punta del brand, il nome che li contraddistingue è Moto Z. A questa famiglia appartengono dispositivi particolarmente performanti su ogni punto di vista come il Motorola Moto Z2 Force, quanto modelli di fascia media più economici come il recente Motorola Moto Z3 Play.

Nel 2019 è stato presentato Motorola Moto Z4, che a differenza dei predecessori va a collocarsi nella fascia media di mercato, con la fotocamera da 48 megapixel come unico punti di forza in una scheda tecnica che non brilla particolarmente per innovazione.

A un gradino più in basso ci sono poi i Moto X, famiglia che sta perfettamente all’interno della fascia media il cui attuale cavallo di battaglia è il Motorola Moto X4, smartphone di cui è disponibile anche una variante Android One. E di tale categoria di mercato fa parte anche un dispositivo sostanzialmente nuovo: Motorola One, smartphone aderente al programma Android One con una buona dotazione tecnica.

Fanno parte di questa famiglia Motorola One Zoom, One Action e One Vision, ognuno dedicato a diversi aspetti della fotografia, accomunati dalla presenza di una scheda tecnica da medio gamma. La linea è affiancata dalla gamma dei Moto G, serie completamente rinnovata a febbraio 2019 con il lancio di Motorola Moto G7, Moto G7 Plus, Moto G7 Play e Moto G7 Power.

Nell’estate del 2019 è stata lanciata la serie Moto E6, che può contare anche sul modello E6 Plus, ufficializzato a IFA 2019.

Moto Mods

La serie Moto Z, quella che contraddistingue cioè i top di gamma Motorola, è compatibile con i Moto Mods, degli accessori con cui è possibile modificare alcuni aspetti degli smartphone aggiungendone funzionalità e particolarità più o meno interessanti. L’attenzione che Lenovo sta rivolgendo nei confronti di tali prodotti è provata dal numero crescente di moduli che presenta di tanto in tanto.

Non è stata certo la prima a tentare la via degli smartphone modulari, ma ad oggi tale peculiarità rimane sicuramente uno dei punti forti e caratteristici su cui il produttore sta puntando. Fra le soluzioni più interessanti che la casa alata ha attualmente in commercio troviamo ad esempio il Moto Turbopower Pack, un Moto Mod che dona un giorno di autonomia alla batteria di uno smartphone appartenente alla serie Moto Z. C’è poi, il Moto Gamepad, il Mod Hasselblad True Zoom, il Moto 360 Camera o il modulo JBL SoundBoost 2, tanto per citarne alcuni.

Assistenza Motorola

Per quanto riguarda l’assistenza, sul sito web ufficiale di Motorola è possibile fruire di vari servizi. Dopo aver selezionato il prodotto di vostro interesse potrete leggere di vari argomenti rilevanti, manualistica, usufruire di una sorta di sottomenù dedicato alla risoluzione dei problemi più comuni, o ancora, consultare il forum di supportoLenovo dà la possibilità anche di fruire di Moto Care, una garanzia complementare contro i danni accidentali e riparazioni di vario genere fuori garanzia.

Per contattare l’assistenza Motorola è possibile tuttavia avvalersi della chat in tempo reale disponibile dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 19:00, giorni e orari che valgono anche per il servizio di assistenza telefonica (02 69430777, 800 910 428), o semplicemente inviare un’e-mail al supporto clienti.

Motorola Device Manager

Motorola Device Manager è una suite per PC, scaricabile da qui, disponibile sia per Windows, sia per macOS, attraverso la quale installare i driver necessari a collegare gli smartphone Motorola al computer. Come qualsiasi software del genere quest’ultimo consente sia di gestire i vari dati e file presenti sul dispositivo, sia di aggiornare il software dello smartphone.