Telecom Italia S.p.A., o TIM S.p.A. è un’azienda italiana di telecomunicazioni fondata nel 1994 che offre servizi di telefonia mobile, fissa e Internet. È stato il primo operatore ad affermarsi sul territorio italiano e uno dei primi in Europa, ed è attualmente uno degli operatori più popolari in Italia per numero di clienti. La sede legale si trova a Milano, mentre la direzione generale è situata a Roma.

Chi è TIM

Nata come “costola” di Telecom Italia e fondata nel luglio 1994 (“TIM” sta per Telecom Italia Mobile), TIM si quotata in borsa dall’anno successivo. TIM è stata la prima compagnia al mondo a lanciare una carta prepagata ricaricabile, chiamata TIM Card. A partire dal 1996 ha introdotto sul mercato italiano il servizio SMS mentre dal 1999 ha avviato la sperimentazione delle reti UMTS in collaborazione con Ericsson. La fama di operatore all’avanguardia nei servizi e nella ricerca è confermata dal lancio dei servizi MMS nel 2002 (prima compagnia europea a farlo), mentre nel 2003 arriva il primo servizio di TV su telefonino.

A partire dal primo marzo 2005 avviene la vera e propria fusione con Telecom Italia S.p.A., anche se rimane il marchio TIM per la telefonia mobile. Negli anni più recenti TIM ha stretto numerosi accordi con altri fornitori di servizi come Sky, per la fruizione dei contenuti in mobilità. A partire dal 2014 sono disponibili servizi multimediali come TIMVISION, per la visione in streaming di programmi TV, TIMMUSIC per lo streaming musicale e TIMgames per chi ama giocare. Sempre nel 2014 comincia il processo di rebranding del gruppo Telecom Italia che è continuato nel 2017 con l’adozione del brand unificato TIM, con un solo sito dedicato alle offerte fisse e mobili. Nel 2017 sono stati stretti accordi anche con Netflix e Mediaset per la fruizione dei contenuti da parte dei clienti.

TIM è la società insieme a Vodafone che ha più investito durante l’asta per le frequenze per il 5G; la nuova rete ha debuttato con le offerte TIM Advance 5G in alcune aree delle città di Roma, Torino e Napoli.

Copertura e velocità TIM

TIM offre una copertura 2G, 3G, 4G, 4G+, 4.5G e 5G e opera sulle frequenze 26 GHz (5G), 700 (5G), 800, 900, 1800, 2100, 2600 e 3700 MHz (5G). Mentre la copertura nazionale delle reti 2G, 3G e 4G raggiunge la quasi totalità della popolazione italiana (tra il 96 e il 99% secondi i dati diffusi), la rete 4G+ (TIM la chiama 4GPLUS) raggiunge 1552 comuni (con 102 grandi città) con velocità fino a 225 Mbps e 113 comuni (con 18 grandi città) con velocità fino a 300 Mbps.

Il 4.5G fino a 500 Mbps è disponibile nei comuni di Firenze, Bari, Sanremo e Parma, quello fino a 700 Mbps in 8 comuni, tra i quali Milano, Torino, Napoli, Palermo, Roma e Bologna. Il 5G ha debuttato a Roma, Torino e Napoli, ma nel corso del 2019 è stato reso disponibile anche a Milano, Bologna, Verona, Firenze, Matera e Bari, in 30 destinazioni turistiche, 50 distretti industriali e 30 progetti specifici per le grandi imprese. In questo caso la velocità può raggiungere i 2 Gbps.

Entro il 2021 saranno 120 le città coperte, 200 le destinazioni turistiche, 245 i distretti industriali e 200 i progetti specifici per le grandi imprese, con una velocità che aumenterà fino a 10 Gbps e una copertura del 22% della popolazione. Per verificare la copertura generale della rete TIM nella vostra zona potete seguire questo link.

Anche al di là del 5G, non tutte le offerte TIM permettono di sfruttare fino in fondo la velocità della rete: alcune tariffe, come ad esempio le operator attack dal costo concorrenziale tra cui TIM Mercury 50GB, hanno una limitazione a 150 Mbps in download.

Assistenza TIM

L’assistenza TIM per la linea mobile può essere contattata al numero 119: il servizio clienti è disponibile 7 giorni su 7 e la chiamata è gratuita dall’Italia e da tutti i Paesi di Zona Europa (lista) per i clienti dell’operatore. L’assistenza per la linea fissa è invece a disposizione al numero 187.

Per le problematiche comuni è possibile rivolgersi anche alle FAQ sul sito ufficiale TIM, chattare con l’assistente virtuale Angie o entrare a far parte della community We TIM. In alternativa potete rivolgervi all’assistenza sui social come Facebook e Twitter.

I clienti con ricaricabile hanno a disposizione i seguenti numeri utili per conoscere informazioni o per ricevere supporto nella configurazione dei servizi:

  • 119sms: inviate gratis “Ciao” via SMS al 119 per ricevere un messaggio con elencate offerte attive e consumo e per ricaricare o chiedere informazioni su nuove offerte;
  • 40920: chiamate gratis per personalizzare i servizi TIM, gestire segreteria telefonica, LoSai e ChiamaOra di TIM, Chi è di TIM e Info SMS, oltre che per configurare lo smartphone per i servizi MMS, WAP ed e-mail;
  • 40916: chiamate gratis per conoscere e ricaricare il credito, gestire le offerte attive e i consumi;
  • 409161: chiamate gratis per verificare bonus e promozioni attive;
  • 409169: chiamate gratis per controllare il credito telefonico, i consumi delle offerte o ricaricare;
  • 456: chiamate gratis per verificare a quale gestore telefonico appartiene un determinato numero;
  • 4088: servizio PayForMe, utile per quando si ha poco credito e si vuole addebitare la chiamata o l’SMS al destinatario.

Tipologia di offerte TIM

Le offerte di TIM sono molto varie e spaziano più o meno per tutte le fasce di prezzo, sia per quanto riguarda gli utenti privati sia in ambito business. Molte delle proposte includono tutto ciò che serve, quindi GB per Internet, minuti di chiamate ed eventualmente SMS. Troviamo ad esempio offerte dedicate ai giovani (under 30) della serie TIM Young (come TIM Young Senza Limiti Top Edition con minuti illimitati e 60 GB di Internet con musica, chat e social senza consumare dati a 14,99 euro al mese), agli utenti ancora più giovani (TIM Junior Senza Limiti con 100 minuti ed SMS e 1 GB a 7 euro al mese) o a quelli meno giovani (come TIM 60+ con minuti illimitati, 4 GB di Internet e assistenza privilegiata a 12 euro al mese).

Per i più esigenti e propensi a cambiare spesso il proprio smartphone è disponibile TIM Next: l’offerta consente di cambiare i dispositivi ogni sei mesi pagandoli a rate. Le tariffe più convenienti offerte da TIM sono però quelle winback e operator attack, cioè dedicate agli ex clienti o a clienti di altri specifici operatori; con queste proposte si scende sensibilmente di prezzo in modo da convincere gli utenti a cambiare operatore: troviamo infatti tariffe come TIM Mercury 50GB (con minuti illimitati e 50 GB in 4G fino a 150 Mbps a 7 euro al mese) o TIM Iron X 50GB con stesse soglie a 6,99 euro al mese.

Come anticipato nel listino TIM sono presenti anche diverse offerte dedicate agli utenti Business: si parte ad esempio da TIM Small (5 GB, minuti illimitati e 50 SMS e servizi accessori da 15 euro al mese) per arrivare fino a TIM Senza Limiti 5G (100 GB in 5G, minuti ed SMS illimitati e altri servizi da 60 euro al mese).

Informazioni aggiornate su tariffe e promozioni del momento sono comunque disponibili alla pagina dedicata oppure nel nostro articolo sulle migliori offerte telefoniche.

TIM consigliato per

TIM è l’operatore giusto per coloro che desiderano una rete affidabile e un’ampia copertura telefonica generale: il segnale TIM risulta infatti stabile e molto presente in tutta Italia. Tutto questo ha naturalmente un prezzo e le tariffe risultano più costose di quelle di alcuni altri operatori, anche se di recente le offerte winback e operator attack, pensate per sottrarre clienti ai “rivali”, propongono cifre decisamente più invitanti e sotto i 10 euro al mese.