Ha debuttato il 29 maggio 2018 il quarto operatore telefonico italiano, che ha occupato il posto lasciato libero dopo la fusione tra Wind e Tre. Iliad Italia, conosciuto più semplicemente come Iliad, promette di cambiare per sempre le regole della telefonia mobile in Italia, con offerte chiare, semplici e la massima trasparenza.
Indice:

Chi è Iliad

Iliad è il quarto operatore mobile italiano, controllato da Iliad Italia che a sua volta è una filiale di Iliad S.A., società francese fondata e controllata dall’imprenditore Xavier Niel nel 1990. L’operatore inizia a fornire i propri servizi in Italia a partire dal 29 maggio 2018 ma le operazioni sono iniziate formalmente nel 2016 con la nascita di Iliad Holding S.p.A. che controlla al 100% Iliad Italia S.p.A., filiale italiana che gestisce Iliad.

La società francese ha annunciato nel 2017 investimenti per oltre un miliardo di euro, cifra che comprende i costi di acquisizione delle frequenze radio da Wind Tre e dallo stato Italiano. A gennaio 2018 è stato annunciato Benedetto Levi, primo amministratore delegato di Iliad Italia, che ha il compito di guidare la giovane filiale italiana di Iliad. In Francia Iliad opera dal 2009, quando ha acquisito la licenza 3G, mente quella 4G è arrivata nel 2011.

Copertura Iliad

Iliad Italia non utilizza ripetitori 2G di proprietà nel nostro Paese, limitandosi a utilizzare, in roaming, la rete di Wind Tre, secondo gli accordi sottoscritti nel 2016. Per quanto riguarda le reti 3G, 4G e 4G+ può invece contare sulle frequenze a 900, 1800, 2100 e 2600 MHz acquisite da Wind Tre, utilizzando una parte dei ripetitori acquisiti e ampliandola ulteriormente.

La copertura è quindi, almeno inizialmente, la stessa di Wind Tre, con la quale c’è un accordo di roaming valido per 10 anni. La numerazione assegnata inizialmente è la 3518, con un milione di numeri, e la 3519, con un altro milione di potenziali utenti. La copertura è visionabile, zona per zona, a questo indirizzo.

Assistenza Iliad e numeri utili

Il servizio clienti Iliad, che risponde al numero 177, è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22, il sabato, la domenica e i festivi dalle 9 alle 20. Il costo della chiamata è gratuito dalla propria SIM Iliad e a pagamento dagli altri operatori.

Ecco le modalità per entrare in contatto con Iliad:

  • Assistenza telefonica al numero 171
  • Posta normale: ILIAD, Casella Postale 14106, 20146 Milano

È attiva inoltre una pagina dedicata all’assistenza sul sito ufficiale, raggiungibile a questo indirizzo. Al momento non è disponibile un’applicazione ufficiale sul Play Store, anche se ci sono già numerose app non ufficiali per consultare credito, soglie e consumi.

Iliad store

Uno degli aspetti interessanti di Iliad è il fatto di trovare localizzati sul territorio sia degli Iliad Store sia delle posizioni spot con macchinette automatiche capaci di emettere una SIM semplicemente seguendo la procedura guidata. Tali macchinette si chiamano Simbox e sono dislocate su tutto il territorio italiano.

Gli Iliad Store sono n: a Genova presso il centro commerciale Fiumara, a Torino presso il centro Le Gru e in Piazza Castello, a Venezia presso Porte di Mestre, a Milano in Via Torino e in Corso Buenos Aires, a Roma presso Via Cola di Rienzo, al centro Commerciale di Roma Est e alla galleria commerciale Porta di Roma, a Napoli in Via Toledo e a Catania presso Porte di Catania.

Gli Iliad Simbox invece sono diverse centinaia e se siete interessati a trovare quella più vicina a voi, c’è un pratico strumento sul sito Iliad a questo indirizzo.

Tariffe Iliad

In Francia Iliad è diventato famoso per le offerte a basso costo con Internet realmente illimitato e per le elevate soglie di utilizzo all’estero. Anche in Italia la prima offerta presentata ha le medesime caratteristiche ed è probabile che anche le offerte successive rispecchieranno la stessa filosofia.

Seguendo l’esempio francese, è stata presentata in Italia una tariffa con chiamate illimitate in Italia e 65 Paesi in tutto il mondo, SMS illimitati e 30 GB di traffico Internet in 4G+, con 2 GB aggiuntivi per chi viaggia in Europa, al costo di 5,99 euro al mese. In data 26 luglio è stata annunciata una nuova tariffa avendo superando 1,2 milioni di clienti. Scopri più nel dettaglio le offerte Iliad nella nostra pagina dedicata.

App Iliad

Se siete clienti Iliad e state cercando un’applicazione attraverso la quale gestire la vostra SIM purtroppo non esiste ad oggi un’applicazione Android (né per iPhone) ufficiale. Inoltre, tutte le applicazioni terze sviluppate per avere i dati sulla propria sim Iliad da smartphone sono state rimosse. Al momento quindi l’unico modo per verificare credito e consumi è quello di recarsi sul sito accedendo alla propria area personale (link a Iliad.it).

Sul Play Store tuttavia ci sono alcune applicazioni di Iliad ma servono esclusivamente per configurazioni e similari:

Ricarica Iliad

Ricarica il credito di una SIM Iliad è molto semplice: vi basta infatti recarvi alla pagina dedicata sul sito ufficiale (link a Iliad.it), inserire il numero da ricaricare due volte, per conferma, e l’importo desiderato con tagli da 5 e continuare la procedura guidata.

In alternativa potete ricaricare anche presso i venditori di tabacchi tramite Sisal o accedendo alla vostra area personale sempre sul sito online.

Iliad consigliato per

Iliad è probabilmente destinata a diventare un punto di riferimento per un pubblico giovane e per chi viaggia all’estero. I bassi costi dovrebbero attirare soprattutto una utenza più attenta ai costi e al traffico Internet incluso, anche sacrificando una copertura non impeccabile. La semplicità delle offerte dovrebbe essere la chiave della strategia di Iliad, senza servizi aggiuntivi a pagamento e con quelli essenziali (praticamente tutti) già inclusi nell’offerta.