Samsung è uno dei principali produttori di smartphone e tablet Android, oltre che di molti altri device (smartwatch, TV, componenti per PC, elettrodomestici, accessori e molto altro). Per i più curiosi, il suo nome è composto da due parole, “Sam” e “Sung”, che significano rispettivamente “Tre” e “Stelle”: in effetti il logo iniziale includeva proprio tre stelle, che nella simbologia hanja (scrittura a simboli coreana) corrispondono a qualcosa di grande, numeroso, potente ed eterno.

Fondata a Taegu, in Corea del Sud, nel 1938, l’azienda non si è da sempre occupata di elettronica: la vera svolta in tal senso è arrivata solo negli anni ’80, con l’avvento dell’informatica. Con gli anni Samsung è cresciuta ed è progressivamente diventata il colosso che oggi tutto noi conosciamo, produttore di smartphone, tablet Android e non solo.

Vai a:

Smartphone Samsung

Samsung produce diversi modelli di smartphone Android. Negli ultimi anni ha portato una maggiore chiarezza tra i modelli commercializzati, divisi sostanzialmente in cinque serie (S, Note, A, M e J) rinnovate ogni anno. Da sottolineare che smartphone, tablet e indossabili sono accomunati dall’appartenenza alla famiglia Galaxy, che riunisce le tre tipologie di prodotti

Gli smartphone “Galaxy S“, ultimo in ordine temporale Samsung Galaxy S10 (disponibile anche nelle varianti S10e, S10+ e S10 5G), sono dispositivi top di gamma commercializzati nella prima parte dell’anno (verso marzo/aprile). Restando sui flagship, il produttore copre invece la seconda metà dell’anno con i Galaxy Note (ultimo uscito Samsung Galaxy Note 10, disponibile nella variante Note 10+), smartphone dotati dell’iconico pennino (S-Pen) e che puntano a un’utenza più “business”.

In “mezzo” Samsung produce anche diversi smartphone di fascia media (Galaxy A e Galaxy M) e medio-bassa (Galaxy J). A partire dal 2019 Samsung ha modificato le denominazioni della serie Galaxy A, adottando numeri dal 10 al 90, per evitare la confusione precedente con il modello seguito dall’anno di commercializzazione. Negli ultimi tempi questi modelli hanno acquisito specifiche tecniche migliori, e in molti casi portano al debutto funzioni e soluzioni tecniche che saranno poi riprese sui top di gamma.

Più economiche le serie Galaxy M e Galaxy J, con qualche modello destinato alla fascia bassa del mercato. Nella maggior parte dei casi si tratta di modelli destinati ai mercati orientali o quelli in via di sviluppo, ma alcune varianti sono in vendita anche in Italia.

Ricapitolando, gli ultimi modelli commercializzati in Italia sono:

Tablet Samsung

Nonostante il settore stia soffrendo un po’ negli ultimi tempi, i tablet continuano a essere dispositivi di interesse per molti utenti. Samsung produce diversi modelli di tablet Android che vanno a coprire le varie fasce di mercato, e realizza ogni anno un modello di fascia altissima

Si parte dai più costosi Samsung Galaxy Tab S (ultimo uscito Galaxy Tab S6) e si arriva ai più abbordabili Samsung Galaxy Tab E passando per Samsung Galaxy Tab A (ultimo, Galaxy Tab A 2019).

Ricapitolando, questi sono i tablet Android attualmente commercializzati in Italia da Samsung:

Indossabili Samsung

Samsung è da sempre presente anche nel mercato degli indossabili, con quattro linee di prodotti: Galaxy Watch (smartwatch), Galaxy Fit (smartband), Galaxy Buds (auricolari) e Galaxy Gear 360 e VR (visori per realtà virtuale).

Dopo il debutto con i primi smartwatch dotati di Android Wear (successivamente Wear OS), Samsung ha deciso di utilizzare Tizen OS, sviluppato sulla base di Android, per i propri indossabili. I modelli più recenti, come Samsung Galaxy Watch Active 2, presentato nell’estate del 2019, utilizzano schermi AMOLED e sono dotati di numerosi funzioni per gli amanti delle attività all’aperto.

Non mancano le proposte anche per chi cerca una più discreta smartband, con le più recenti proposte rappresentate da Samsung Galaxy Fit e Galaxy Fit e, che hanno sostituito i modelli della linea Gear Fit, più ingombranti. Per gli appassionati di musica è presente la linea Galaxy Buds, cuffie true wireless che hanno affiancato prima e sostituito poi le precedenti Gear X.

Per gli appassionati di realtà virtuale Samsung realizza un visore VR, con controller separato, compatibile solitamente con la più recente linea di top di gamma.

Prezzi Samsung

I prezzi dei prodotti Samsung, siano questi Smartphone, Tablet o altri prodotti come i wearable, variano molto in base al target di riferimento per cui l’azienda decide di offrire quel prodotto. Parlando di prezzi smartphone Samsung troviamo come già detto diverse gamme, ognuna con un proprio posizionamento.

Il prezzo degli Smartphone Galaxy J e Galaxy M, che rappresentano la fascia più bassa del produttore coreano è solitamente compreso tra i 150 e i 250 euro, con qualche eccezione per i modelli di punta della serie M.

Il prezzo degli Smartphone Galaxy A invece si trova un gradino sopra: per la precisione tra i 250 e i 450 Euro. La gamma premium invece è rappresentata dai Galaxy S e Galaxy Note con prezzi che solitamente partono da 1000 Euro.

Offerte Samsung

Data la fama che il brand è riuscito a crearsi in questi anni, i suoi prezzi sono solitamente superiori rispetto al mercato tuttavia, soprattutto online, non è difficile trovare i suoi smartphone in forte sconto. Già dopo alcune settimane dal lancio è possibile infatti trovare offerte per risparmiare 100-200 Euro.

Ecco alcune offerte su Samsung Galaxy S10+ e altri prodotti:

Altre offerte Altre offerte Altre offerte Altre offerte Altre offerte Altre offerte

Assistenza Samsung

Samsung offre diverse tipologie di contatto nel caso di problemi con uno dei suoi prodotti. È possibile parlare con l’assistenza tramite telefono (800-7267864), e-mail, social network (come Facebook) o persino live chat (sul sito ufficiale). Se avete bisogno di effettuare una riparazione (in garanzia o meno) Samsung dispone di moltissimi centri assistenza sparsi per tutta Italia.

Tramite i link qui in basso potete trovare il centro assistenza più vicino a voi, effettuare un preventivo della spesa (ad esempio per un display rotto) o seguire lo stato della riparazione. I centri assistenza che riportano tra i servizi offerti la “Riparazione veloce” possono in alcuni casi svolgere il lavoro in giornata o nel giro di poco tempo. Ecco i link di cui potreste avere bisogno:

Samsung Members

L’iscrizione a Samsung Members comporta diversi vantaggi per i clienti del produttore sud-coreano. Il servizio, in precedenza chiamato Samsung People (e prima ancora Samsung Exclusive), offre un servizio clienti dedicato, la prenotazione online per ricevere assistenza presso uno dei centri autorizzati e diverse promozioni sui prodotti.

Sul Google Play Store risulta anche disponibile l’applicazione per Android di Samsung Members, scaricabile seguendo il solito badge qui in basso. Per maggiori informazioni su Samsung Members potete seguire il link al sito ufficiale.

Android app sul Google Play

Samsung Kies | Smart Switch

Samsung Kies e Samsung Smart Switch sono due servizi offerti dal produttore per eseguire il backup dei dati o per effettuare il loro passaggio da uno smartphone/tablet a un altro (ad esempio con l’acquisto di un nuovo prodotto e l’app Samsung Smart Switch Mobile). Una volta collegato lo smartphone al programma, questo sarà anche in grado di avvisarvi della disponibilità di eventuali aggiornamenti software per il vostro smartphone o tablet Android.

Entrambi sono disponibili sia per Windows sia per Mac. Samsung Kies supporta modelli di smartphone e tablet Android più vecchi (Android 4.2.2 Jelly Bean o inferiori), Samsung Smart Switch è invece dedicato ai dispositivi più recenti (a partire da Android 4.3). Per il download potete seguire il link qui in basso, per la versione mobile trovate invece il badge. Per maggiori informazioni potete dare un’occhiata alla nostra guida dedicata al backup su Android.

Android app sul Google Play