Google Pixel 8a è uno smartphone Android di fascia media presentato il 7 maggio 2024, con qualche giorno di anticipo sul Google I/O 2024. Il dispositivo si affianca a Google Pixel 8 e Google Pixel 8 Pro, smartphone di fascia superiore con i quali condivide alcuni aspetti, e ha debuttato in Italia al fianco di Google Pixel Tablet.

Andiamo a scoprire tutto quello che c’è da sapere su Google Pixel 8a: ecco caratteristiche tecniche, design, software, funzionalità e prezzo dello smartphone della casa di Mountain View.

Caratteristiche tecniche di Google Pixel 8a

Google Pixel 8a è uno smartphone di fascia media lanciato a inizio maggio 2024 a pochi giorni di distanza dal Google I/O 2024. A disposizione troviamo un display OLED da 6,1 pollici con risoluzione Full-HD+, lettore d’impronte integrato e foro per la fotocamera anteriore. Il SoC scelto dal produttore è il Google Tensor G3 con CPU a 9 core, al cui fianco trovano spazio 8 GB di RAM e 128 o 256 GB di memoria interna. Il comparto fotografico offre in tutto tre sensori, capeggiati da una doppia fotocamera posteriore con sensore principale da 64 MP. A livello di connettività sono disponibili 5G dual SIM, VoLTE, Wi-Fi 6E, Bluetooth 5.3, NFC, GPS e porta USB Type-C. La batteria è da 4492 mAh e supporta la ricarica rapida da 18 W (con cavo) e la ricarica wireless. Per ulteriori indicazioni potete consultare la scheda tecnica completa.

Design di Google Pixel 8a

Lo smartphone offre un design più raffinato e secondo il produttore più piacevole da tenere in mano grazie ai bordi arrotondati, al retro opaco e alla cornice in alluminio lucido; lo schermo è resistente ai graffi, ed è affiancato a livello di materiali da alluminio, vetro e plastica riciclati, con una cover posteriore opaca con finitura liscia. Le colorazioni tra cui scegliere sono in tutto quattro: abbiamo le più classiche Nero ossidiana e Grigio creta, che abbiamo già conosciuto con altri modelli della serie, ai quali si aggiungono le versioni Azzurro cielo e Aloe (in edizione limitata).

Il display offre cornici sottili, ma non troppo (si nota soprattutto con il bordo nella parte inferiore) e un look arrotondato; la fotocamera anteriore viene integrata attraverso il “solito” foro centrato, posizionato ovviamente nella parte superiore. Il retro è da vero Pixel: abbiamo infatti una camera bar sporgente in linea con quella vista sui “fratelli”, che integra una singola pillola a contrasto (sui colori diversi dal Nero ossidiana, in particolare) spostata sul lato sinistro e il flash LED. I pulsanti sono tutti posizionati sul lato destro, mentre su quello sinistro trova posto il carrellino per le SIM. In basso, naturalmente, la griglia dell’altoparlante e la porta USB Type-C. Non manca la certificazione IP67 contro acqua e polvere, che garantisce una maggiore sicurezza nell’utilizzo di tutti i giorni.

L’ottimizzazione degli spazi frontali non è da fascia premium, ma i bordi non esagerati uniti a una diagonale del display contenuta lo fanno entrare nella categoria degli smartphone Android compatti: le dimensioni superano quelle di Pixel 8, ma sono in linea con quelle del diretto predecessore Pixel 7a; parliamo di 152,1 x 72,7 x 8,9 mm, con un peso di 188 g.

Software e funzioni di Google Pixel 8a

Lo smartphone viene proposto sul mercato con Android 14 e un supporto software davvero degno di nota: esattamente come i fratelli maggiori, il dispositivo può contare su sette anni di aggiornamenti relativi a sistema operativo, sicurezza e rilasci di funzionalità (Feature Drop).

Disponendo del SoC Tensor G3, lo smartphone integra tante funzionalità di intelligenza artificiale che abbiamo visto sulla gamma Pixel 8. Abbiamo Cerchia e cerca con Google, che abbiamo conosciuto al lancio della serie Samsung Galaxy S24 e che è arrivata in seguito su altri modelli: consente di utilizzare il dito per cerchiare o selezionare un elemento sullo schermo (immagine, testo o video) per cercare maggiori informazioni tramite il motore di ricerca. Sono poi presenti le funzioni di assistenza alle chiamate Pixel potenziate dell’IA, come Filtro Chiamate, Trascrivi la chiamata, Aspetta per me, Chiamata Nitida e non solo.

Google AI consente di chiedere a Gemini il riassunto di un’email o di un documento, mentre con la funzione Traduzione dal Vivo si possono inviare messaggi in più lingue. All’interno di Google Maps si possono sfruttare le ultime novità come Immersive View, per esplorare i luoghi ancora prima di metterci piede, ma non manca il widget “At a Glance” per la schermata di blocco, che consente l’accesso a informazioni essenziali (eventi, meteo, aggiornamenti sui viaggi, promemoria, etc. etc.) senza sbloccare il telefono. Lato sicurezza, oltre al chip Titan M2 certificato, lo smartphone offre una VPN integrata per una protezione aggiuntiva.

Per quanto riguarda il comparto fotografico, Pixel 8a offre un sensore principale Quad PD da 64 MP (con OIS) e un sensore ultra-grandangolare da 13 MP con 120° di campo visivo, oltre che una singola fotocamera anteriore da 13 MP; grazie all’IA, lo smartphone può sfruttare i sensori per ottenere il massimo possibile sia dalle foto sia dai video: abbiamo ad esempio la funzione Scatto Migliore, che consente di creare lo scatto di gruppo perfetto scegliendo le espressioni migliori per tutti da una serie di scatti, ma anche Magic Editor, per riposizionare e ridimensionare i soggetti o utilizzare le preimpostazioni per rendere lo sfondo più luminoso in pochi tocco, e Gomma Magica Audio, che può rimuovere in un attimo i suoni indesiderati nei video (come vento o rumori di fondo). Ci sono poi Zoom ad alta definizione fino a 8x, Gomma magica, modalità Foto Notturna, Foto Nitida e Real Tone (per una tonalità di pelle più accurata).

Immagini di Google Pixel 8a

Prezzo e uscita di Google Pixel 8a

Google Pixel 8a è stato presentato il 7 maggio 2024 ed è disponibile in Italia in preordine dal giorno stesso al prezzo consigliato di partenza di 549 euro nelle colorazioni Nero ossidiana, Grigio creta, Azzurro cielo e Aloe. Presso i vari rivenditori, che comprendono Google Store, Amazon, Unieuro e Vodafone, viene proposto con varie offerte di lancio, tra cuffie in sconto in abbinata, Trade-in con extra valutazione e voucher per l’acquisto di altri prodotti dell’ecosistema Pixel.