Con una settimana di ritardo, accumulata per dare spazio alla Developer Preview 2 di Android 14, Google ha appena avviato il rilascio di Android 13 QPR2, portando su tutti gli smartphone compatibili della gamma Pixel il Feature Drop di marzo, secondo dei tre aggiornamenti delle funzionalità per quella che è attualmente la più recente release stabile del robottino verde.

L’aggiornamento porta con sé un gran numero di funzionalità (che vi raccontiamo di seguito) e le patch di sicurezza aggiornate al mese di marzo 2023. Scopriamo tutti i dettagli.

Offerta

HONOR 200 Pro 12/512GB

Coupon: ATUTTOANDROID150 + Sconto premuta, click in pagina (valido anche se non hai un usato)

579€ invece di 799€
-28%

Con un po’ di ritardo, arriva Android 13 QPR2

Android 13 QPR2 è il secondo aggiornamento trimestrale di Android 13, il sistema operativo che Google ha rilasciato lo scorso agosto in forma stabile e poi aggiornato a dicembre con il rilascio del primo aggiornamento trimestrale (QPR1).

L’aggiornamento, atteso come di consueto per il primo lunedì del mese, si è fatto attendere più del dovuto: il colosso di Mountain View ha infatti dato precedenza assoluta alla DP2 di Android 14, rilasciata agli sviluppatori nella serata di mercoledì 8 marzo.

Con Android 13 QPR2, accompagnato da un corposo changelog che potrete consultare poco sotto, Google ha dotato i propri smartphone supportati delle patch di sicurezza aggiornate a marzo 2023 (dettagliate in questo post), che vanno a risolvere un gran numero di vulnerabilità (alcune delle quali critiche), e di tantissime nuove funzionalità, parte del Pixel Feature Drop di marzo, il secondo per Android 13 e primo per questo 2023.

Il changelog completo

Il rilascio di Android 13 QPR2 è accompagnato da un corposo changelog:

Apps
  • Fix for issue causing Live Translate feature to prompt for translation too frequently in certain apps *[1]
  • Fix for issue occasionally keeping display on while certain app activities are active
  • Fix for issue occasionally preventing screenshots from being captured in certain apps
  • Fix for issue occasionally preventing Wallpaper & style settings to open
Battery & Charging
  • Fix for issue occasionally causing app-specific battery restriction settings to be reset after a software update
  • Fix for issue occasionally preventing Battery Share from charging certain devices or accessories *[2]
  • General improvements for charging, battery usage or performance in certain conditions *[1]
  • General improvements for wireless charging stability or performance in certain conditions *[2]
Biometrics
  • Additional improvements for fingerprint recognition and response in certain conditions *[1]
Bluetooth
  • Fix for issue occasionally preventing Android Auto to connect wirelessly with certain vehicle head units
  • Improvements for connection stability with certain Bluetooth LE headsets or accessories
Camera
  • General improvements for camera stability and performance in certain conditions *[1]
  • Improvements for color accuracy or exposure level while using the front camera in certain conditions *[3]
Display & Graphics
  • Fix for issue occasionally causing display flicker or artifacts in certain apps or conditions *[1]
  • Fix for issue occasionally causing instability or playback errors with certain media apps or content *[1]
  • Fix for issue occasionally causing video preview to flicker in certain apps *[1]
Framework
  • Fix for issue occasionally preventing keyboard from displaying in certain apps or conditions
Sensors
  • Additional tuning for haptics intensity and response in certain conditions *[4]
  • General improvements for adaptive brightness response in certain conditions
System
  • Fix for issue preventing device bootloader from being unlocked in certain conditions *[4]
  • Fix for issue preventing device from booting to Android in certain conditions *[4]
  • General improvements for system stability and performance in certain conditions
  • Kernel updates to 4.14.295 *[5], 4.19.261 *[6], 5.10.149 *[1]
Telephony
  • General improvements for network connection stability and performance in certain conditions
Touch
  • General improvements for touch response and performance in certain conditions *[3]
User Interface
  • Fix for issue causing certain on-device search results to launch apps in work profile
  • Fix for issue causing certain text entries in Battery Usage settings to overlap each other while scrolling
  • Fix for issue causing home screen UI to appear blurred in certain conditions
  • Fix for issue causing lag or delay with switching between apps while third-party launcher apps are in use
  • Fix for issue occasionally causing inner launcher icons to appear clipped after closing a folder
  • Fix for issue occasionally causing input text to overlap inside search bar
  • Fix for issue occasionally causing media player notification to appear cut off or trimmed
  • Fix for issue occasionally causing navigation UI to display over Assistant interface
  • Fix for issue occasionally causing notification drawer to appear empty or blank
  • Fix for issue occasionally causing Overview screen panels to display over home screen
  • Fix for issue occasionally causing Quick Settings tiles to be activated while menu is not pulled down
  • Fix for issue occasionally causing screen unlock to overlap with notifications, home screen or other UI elements
  • Fix for issue occasionally causing silent mode icon to appear hidden or missing from status bar
  • Fix for issue occasionally preventing app icon size to scale correctly when changing display size
  • Fix for issue occasionally preventing screenshot sharing or editing to work when tapping overlay buttons
  • Fix for issue preventing haptic feedback when interacting with notification drawer in certain conditions
  • General improvements for performance in certain UI transitions and animations
  • Improvements for home screen icon behavior when switching between different grid sizes
  • Improvements for status bar layout and response in certain device orientations
Wi-Fi
  • General improvements for Wi-Fi network connection stability & performance in certain conditions
  • Improvements for connection stability with certain Wi-Fi 6E-capable routers or networks *[1]
—————————————————————
Device Applicability
Fixes are available for all supported Pixel devices unless otherwise indicated below.
*[1] Included on Pixel 6, Pixel 6 Pro, Pixel 6a, Pixel 7, Pixel 7 Pro
*[2] Included on Pixel 6, Pixel 6 Pro, Pixel 7, Pixel 7 Pro
*[3] Included on Pixel 7, Pixel 7 Pro
*[4] Included on Pixel 6a
*[5] Included on Pixel 4a
*[6] Included on Pixel 4a (5G), Pixel 5, Pixel 5a (5G)

Tutte le novità del Pixel Feature Drop di marzo

Di seguito, invece, riportiamo tutte le novità che Google ha portato sui propri smartphone supportati attraverso il Pixel Feature Drop di marzo 2023.

Prima di elencarvi le nuove funzionalità, è giusto sottolineare che il rollout di esse parte da stasera e proseguirà nelle prossime settimane (le novità verranno evidenziate dall’app Consigli per Pixel).

Health Connect è ora integrata nei Pixel

Gli smartphone Pixel ora dispongono di Health Connect, il servizio che offre un modo semplice per archiviare e connettere i dati dalle app di salute e fitness compatibili, senza compromettere la privacy

Sarà l’utente stesso a potere decidere quali tipi di dati condividere e con chi condividerli.

Supporto al Dual eSIM sui Google Pixel 7

I Google Pixel 7 e Pixel 7 Pro supportano ora il Dual SIM tramite due eSIM: non sarà più necessario sfruttare una Nano-SIM fisica e una eSIM per avere due numeri di telefono.

Google sottolinea che, tuttavia, questa funzionalità sarà disponibile solo su operatori e reti selezionate.

Scatti notturni (Night Sight) più veloci sui Pixel 6

I Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro traggono giovamento da questo nuovo aggiornamento di Android 13 QPR2, ricevendo un boost a livello fotografico.

I due top di gamma 2022 del colosso di Mountain View possono ora contare su tempi ridotti nell’acquisizione di scatti in modalità notturna (Night Sight) grazie a nuovi algoritmi che sfruttano al meglio le possibilità del loro chip Google Tensor, raggiungendo i successori (che già potevano affidarsi a tale miglioramento).

Offerta

HONOR 200 Pro 12/512GB

Coupon: ATUTTOANDROID150 + Sconto premuta, click in pagina (valido anche se non hai un usato)

579€ invece di 799€
-28%

Gomma magica (Magic Eraser) di Google Foto sbarca su tutti i Pixel con Android 13

Alla fine del mese di febbraio, Google aveva annunciato la disponibilità della funzionalità gomma magica di Google Foto per tutti i dispositivi Pixel aggiornati ad Android 13 (e per tutti i dispositivi Android e iOS di utenti abbonati al servizio Google One).

Questa novità, parte del Pixel Feature Drop di marzo, consente di cancellare o “camuffare” i soggetti/oggetti indesiderati o fastidiosi nelle proprie foto scattate in precedenza: oltre alla possibilità di selezionare manualmente le parti su cui fare intervenire l’intelligenza artificiale, è essa che, in prima istanza, analizza lo scatto alla ricerca di cose da rimuovere.

Timer del Google Nest sullo smartphone (Cross Device Timers)

Gli utenti in possesso di uno smark speaker o di uno smart display della gamma Google Nest potranno avviare un timer e tenerlo sott’occhio anche attraverso il proprio smartphone Pixel (nel widget “Riepilogo”), ricevendo una notifica push quando il timer giunge al termine per poterlo disabilitare o aggiungere un ulteriore minuto con un singolo tocco, al pari di quanto è possibile con l’app Orologio dello smartphone.

Questa funzionalità, parte del Pixel Feature Drop di marzo, è tuttavia disponibile solo in inglese.

Arriva la funzionalità “Direct My Call”

Con il Pixel Feature Drop di marzo, l’app Google Telefono riceve la nuova funzionalità “Direct My Call” che consente all’utente di risparmiare tempo quando effettua chiamate ai numeri verdi.

Lo smartphone mostrerà all’utente le opzioni dei menu proposte dai nastri registrati, prima ancora che esse vengano pronunciate; in questo modo, l’utente potrà digitare comodamente la sequenza di tasti per accedere al servizio desiderato senza perdere tempo ad ascoltare tutta la registrazione.

Lo smartphone resta in attesa al posto tuo durante le chiamate (“Hold for me”)

Una funzionalità molto interessante dell’app Telefono Google è la possibilità di lasciare che sia lo smartphone ad attendere che un operatore risponda al telefono, quando l’utente chiama un numero verde, trasformando l’attesa in un momento di relax dove ascoltare musica. Con il Pixel Feature Drop di marzo, la funzionalità sbarca in Giappone.

https://i1.wp.com/9to5google.com/wp-content/uploads/sites/4/2023/03/Android-13-QPR2-Pixel-features-grid.jpg?strip=info&w=1185&ssl=1

Una novità anche per il Pixel Watch

A queste novità, si aggiunge una novità che è stata annunciata un paio di settimane fa dal colosso di Mountain View ma che non riguarda gli smartphone, bensì lo smartwatch Google Pixel Watch.

Come vi abbiamo raccontato in precedenza, Google Pixel Watch ha ricevuto il supporto del rilevamento delle cadute.

Come aggiornare alla versione stabile di Android 13 QPR2

L’aggiornamento è in fase di distribuzione graduale tramite OTA per tutti gli utenti in possesso di uno dei seguenti smartphone Pixel, che ricevono la build TQ2A.230305.008.C1 (i modelli WINDTRE dei più recenti top gamma ricevono invece la build TQ2A.230305.008.A3):

Per verificare la presenza dell’aggiornamento, basta seguire il percorso “Impostazioni > Sistema > Aggiornamento di sistema” e, nel caso in cui lo smartphone non abbia già rilevato la presenza del nuovo aggiornamento, effettuare un tap su “Cerca aggiornamenti” (potrebbero volerci alcune ore prima che sia effettivamente disponibile per tutti).

Ricordiamo, infine, che un paio di giorni fa Google ha cambiato la modalità di accesso/uscita dal programma beta: coloro che hanno aderito al programma beta durante lo sviluppo di Android 13 QPR2 e non sono usciti manualmente dal programma entro oggi, stanno iniziando a ricevere automaticamente la beta 1 di Android 13 QPR3.

Non perderti: Recensione Google Pixel 7: ha tutto ciò che serve, anche un prezzo onestoRecensione Google Pixel 7 Pro: lo smartphone premium da prendere senza fare un mutuo