Migliori smartphone Android | La classifica di febbraio 2019

Migliori smartphone Android | La classifica di febbraio 2019
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/02\/migliori_smartphone_android_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/02\/migliori_smartphone_android_tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/02\/migliori_smartphone_android_tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/02\/migliori_smartphone_android_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/02\/migliori_smartphone_android_tta.jpg"}, "title": "Migliori smartphone Android | La classifica di febbraio 2019" }

Migliori smartphone Android – Ecco la nostra classifica dei migliori smartphone Android aggiornata ad gennaio 2019, per cui con tutte le ultime novità offerte da Samsung, Huawei, Honor, LG, Sony, HTC, OnePlus e in generale dal mercato mobile.

Il mercato degli smartphone Android è piuttosto ampio ed è in costante crescita. A causa di ciò è diventato alquanto difficile riuscire a trovare il telefono che possa soddisfare pienamente le nostre esigenze, soprattutto lato prezzo. Per questo motivo, noi di TuttoAndroid abbiamo deciso di realizzare una guida che vi aiuterà a individuare i migliori smartphone Android in base al vostro budget e alle vostre esigenze.

La nostra classifica ai migliori smartphone Android è strutturata in maniera semplice e intuitiva per non avere più dubbi su quale acquistare. Abbiamo infatti selezionato quattro fasce di prezzo e per ognuna di esse individuato i migliori smartphone. Per ogni telefono è presente poi una breve descrizione, il perché risulti migliore di altri, il prezzo medio online e, dulcis in fundo, il miglior prezzo del web. Questo miglior prezzo è costantemente aggiornato e permette di acquistare lo smartphone scelto al prezzo più basso della Rete. Per la determinazione del miglior prezzo sul web, visto che non ci sono differenze concrete, non abbiamo tenuto conto del tipo di garanzia, Europa o Italia.

In questa classifica potete trovare sia smartphone di quest’anno che del 2018 purché da noi ritenuti un valido acquisto. È molto probabile infatti che gli smartphone dello scorso anno si trovino oggi a prezzi decisamente più vantaggiosi offrendo un’esperienza utente al pari delle nuove uscite. Questo li posiziona in fasce di prezzo inferiori aumentandone il rapporto qualità-prezzo. Inoltre, in questa precisa classifica, non verranno presi in considerazione smartphone non distribuiti, e quindi non supportati ufficialmente dalle case, nel nostro Paese, trattandosi di una guida per tutti. Per coloro che sono interessati anche a dispositivi di importazione potete andare alla nostra guida ai migliori smartphone cinesi con Android.

Video migliori smartphone Android

Per aiutarvi nella scelta e rendervi tutto più facile, qua sotto trovate un indice con cui raggiungere in un clic le varie fasce di prezzo dei migliori smartphone Android che abbiamo selezionato. Vi basterà cliccare sulla fascia di vostro interesse per visualizzare immediatamente i migliori smartphone selezionati:

Ecco dunque la lista dei migliori smartphone Android aggiornata a gennaio 2019. Ne troverete di tutti i tipi e per tutte le tasche, per cui sarà davvero difficile non riuscire a trovare uno smartphone che soddisfi le vostre richieste. Vediamo allora quale smartphone comprare, fra economici e più costosi.

Migliori smartphone Android a meno di 200 euro

Xiaomi Mi A2 Lite

Partiamo con Xiaomi Mi A2 Lite che rappresenta una soluzione molto equilibrata tra prestazioni e batteria. Funziona molto bene è compatto e ha Android One, quindi un software pulito e sempre aggiornato. Frontalmente ha un display da 5,84 pollici, molto ampio e adatto per vedere contenuti multimediali ma non comodissimo per l'utilizzo con una sola mano. Grazie a 4000 Mah questo Xiaomi Mi A2 Lite garantisce non solo una giornata con uso intenso ma anche due giorni di autonomia con un utilizzo più moderato. 178 grammi di peso e dimensioni pari a 149,33 x 71,68 x 8,75 mm.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 625, 3/4 GB di RAM e 32/64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Xiaomi Mi A2 Lite

Motorola Moto G6 Play

La gamma Moto G rappresenta da anni una certezza per la fascia medio-bassa riuscendo a coniugare sempre un hardware di buona fattura a un software reattivo e stabile.Basato su Android 8.0 Nougat, quasi stock, sono minime ma intelligenti le aggiunte proprietarie di Lenovo/Motorola. Dimensione non particolarmente contenuta per il display che misura 5.7 pollici, una via di mezzo tra usabilità con una mano e godibilità sul fronte multimediale. 173 grammi di peso e dimensioni pari a 154.4 x 72.2 x 8.95 mm. Con 4000 Mah di batteria arrivare a sera è una certezza ma, con un utilizzo meno intenso, potrete fare anche due giorni.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 430, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Motorola Moto G6 Play

Honor 9 Lite

Honor 9 Lite è uno smartphone annunciato nel 2018. In termini di dimensioni fisiche del prodotto è un dispositivo che misura 151 x 71.9 x 7.6 mm e pesa complessiva solo 149 grammi. Dimensione non particolarmente contenuta per il display che misura 5,65 pollici, una via di mezzo tra usabilità con una mano e godibilità sul fronte multimediale. Un’ottima soluzione per chi vuole spendere poco, soprattutto ora che è arrivata in Italia la versione 4+64GB allo stesso prezzo della precedente (229 Euro) facendo quindi scendere di prezzo la versione 3+32GB.

Ulteriori specifiche: processore Huawei HiSilicon Kirin 659, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Honor 9 Lite

Samsung Galaxy J6 2018

Samsung Galaxy J6 (2018) è la proposta della casa coreana per la fascia bassa, uno smartphone che tutto sommato funziona bene, ha una scheda tecnica sufficiente e che offre una buona esperienza utente. È dotato di un display da 6 pollici, il che non lo rende molto pratico da utilizzare con una sola mano ma è appagante nella multimedialità. In termini di dimensioni fisiche del prodotto è un dispositivo che misura 161.4 x 76.9 x 7.9 mm e pesa complessiva solo 150 grammi. L'autonomia offerta è di discreto livello, la batteria è da 3000 Mah e permette di arrivare a sera ma senza un utilizzo intenso.

Ulteriori specifiche: processore Samsung Exynos 7870, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Xiaomi Redmi Note 6 Pro

Chiudiamo questa fascia Xiaomi Redmi Note 6 Pro, successore del tanto amato Redmi Note 5 che, scendendo di prezzo di giorno in giorno, è diventato più allettante. Ottimo per vedere video, un po' meno per usarlo con una sola mano, essendo dotato di un display da ben 6.26 pollici. Grazie a 4000 Mah questo Xiaomi Redmi Note 6 Pro garantisce non solo una giornata con uso intenso ma anche due giorni di autonomia con un utilizzo più moderato.

Ulteriori specifiche: processore Snapdragon 636 Qualcomm SDM636, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Migliori smartphone Android fra 200 e 300 euro

Huawei Mate 20 Lite

Huawei non sbaglia un colpo con i suoi prodotti “Lite” e Huawei Mate 20 Lite ne è l’ennesima dimostrazione perché è uno smartphone ottimo sotto ogni punto di vista, nonostante il prezzo contenuto. Si fa notare già dal design poiché è realizzato con una superficie anteriore occupata quasi interamente dal display e con un look moderno e dolce che riprende quello del fratello maggioro. Grazie a 3750 Mah questo Huawei Mate 20 Lite garantisce non solo una giornata con uso intenso ma anche due giorni di autonomia con un utilizzo più moderato. Ottimo per vedere video, un po' meno per usarlo con una sola mano, essendo dotato di un display da ben 6.3 pollici.

Ulteriori specifiche: processore HiSilicon Kirin 710, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Samsung Galaxy A8 2018

Samsung Galaxy A8 è il degno successore del modello A5 dello scorso anno, poiché lo rende più moderno e aggiornato sul piano delle specifiche. Il display è da 5.6 pollici, da molti ritenuta la dimensione perfetta, un buon compromesso tra ampiezza dello schermo e usabilità. 172 grammi di peso e dimensioni pari a 149.2 x 70.6 x 8.4 mm. Non è una lepre in quanto a velocità ma funziona bene.

Ulteriori specifiche: processore SAMSUNG Exynos 7885, 4 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Samsung Galaxy A7 2018

Rimanendo in casa Samsung potete valutare anche Galaxy A7 2018 che offre sul retro ben 3 fotocamere: zoom 2x, standard e grandangolare. È dotato di un display da 6 pollici, il che non lo rende molto pratico da utilizzare con una sola mano ma è appagante nella multimedialità. Sul fronte peso e dimensioni siamo di fronte a uno smartphone nella media o comunque accettabile con un peso di 168 grammi e dimensioni di 159.8 x 76.8 x 7.5 mm. I 3300 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo dato che consuma eccessivamente anche in standby. Anche lui pecca un minimo in velocità ma funziona bene.

Ulteriori specifiche: processore SAMSUNG Exynos 7 Octa 7885, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Samsung Galaxy A7 2018

Honor View 10 Lite

Uno dei prodotti di casa Honor che più ha convinto nel 2018. Honor View 10 Lite non poteva mancare nella nostra lista ai migliori smartphone. 175 grammi di peso e dimensioni pari a 160.4 x 76.6 x 7.8 mm. Honor View 10 Lite ha un ampio display da 6.5 pollici, ci troviamo praticamente nella categoria dei Phablet, impossibile da usare con una sola mano ma senza dubbio offre un'entusiasmante esperienza visiva. Il comparto fotografico è composto da due sensori da 20 + 2 megapixel per la profondità di campo nei ritratti.

Ulteriori specifiche: processore Huawei HiSilicon Kirin 710, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Honor View 10 Lite

Asus Zenfone 5

A 299 Euro circa è molto valido anche lui, Zenfone 5, ma se potete spendere 100 Euro in più valutate l'upgrade a 5Z. Ottimo per vedere video, un po' meno per usarlo con una sola mano, essendo dotato di un display da ben 6.2 pollici. I 3300 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo , la ricarica serale rimane quindi d'obbligo. In termini di dimensioni fisiche del prodotto è un dispositivo che misura 153 x 75.6 x 7.85 mm e pesa complessiva solo 155 grammi.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 636, 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Motorola Moto G6 Plus

Tornando in casa Motorola/Lenovo ecco Moto G6 Plus Play, degno successore del precedente G5 Plus e G5s Plus da cui eredita diverse caratteristiche tecniche. Motorola Moto G6 Plus è uno smartphone annunciato nel 2018. È dotato di un display da 5.99 pollici, il che non lo rende molto pratico da utilizzare con una sola mano ma è appagante nella multimedialità. La capacità della batteria è di 3200 Mah, un valore nella media che garantisce un utilizzo intenso durante la giornata con una ricarica completa.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 630, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Motorola Moto G6 Plus

Nokia 7 Plus

Ha Android One e una qualità costruttiva di livello: si chiama Nokia 7 Plus e se inizialmente a 399 Euro di listino poteva non essere particolarmente interessante, ora che è sceso dal piedistallo è un’ottima alternativa in questa fascia di prezzo. Anche se ha 1 anno sulle spalle, inseriamo in questa guida anche Nokia 7 Plus. È dotato di un display da 6 pollici, il che non lo rende molto pratico da utilizzare con una sola mano ma è appagante nella multimedialità. In termini di peso (183 grammi) è superiore rispetto alla media degli altri smartphone, ancora però non così eccessivo da rientrare nei pesi massimi; inoltre misura 158.38 x 75.64 x 9.55 mm. Grazie a 3800 Mah questo Nokia 7 Plus garantisce non solo una giornata con uso intenso ma anche due giorni di autonomia con un utilizzo più moderato.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 660, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Nokia 7 Plus

Migliori smartphone Android fra 300 e 400 euro

Honor 10

Una delle sorprese di quest’anno è proprio Honor 10, il nuovo smartphone portabandiera della casa cinese, costola di Huawei. Presente anche Honor 10. Frontalmente ha un display da 5.84 pollici, molto ampio e adatto per vedere contenuti multimediali ma non comodissimo per l'utilizzo con una sola mano. In termini di dimensioni fisiche del prodotto è un dispositivo che misura 149.6 x 71.2 x 7.7 mm e pesa complessiva solo 153 grammi. I 3340 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo .

Ulteriori specifiche: processore HiSilicon Kirin 970, 6 GB di RAM e 64/128 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Honor 10

Xiaomi Pocophone F1

Xiaomi Pocophone F1 è una piccola rivelazione dell’anno: presentato a fine Agosto 2018 ha saputo captare verso di sé tutte le attenzioni grazie a una scheda tecnica da top di gamma e un prezzo contenuto che lo posiziona di diritto nella prima fascia media. Anche se ha 1 anno sulle spalle, inseriamo in questa guida anche Xiaomi Pocophone F1. Ottimo per vedere video, un po' meno per usarlo con una sola mano, essendo dotato di un display da ben 6.18 pollici. In termini di peso (182 grammi) è superiore rispetto alla media degli altri smartphone, ancora però non così eccessivo da rientrare nei pesi massimi; inoltre misura 155.5x75.2x8.8. Grazie a 4000 Mah questo Xiaomi Pocophone F1 garantisce non solo una giornata con uso intenso ma anche due giorni di autonomia con un utilizzo più moderato.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm MSM8998 Snapdragon 845, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Xiaomi Pocophone F1

Xiaomi Mi 8

Anche se ha 1 anno sulle spalle, inseriamo in questa guida anche Xiaomi Mi 8. Ottimo per vedere video, un po' meno per usarlo con una sola mano, essendo dotato di un display da ben 6.21 pollici. 175 grammi di peso e dimensioni pari a 154.9 x 74.8 x 7.6 mm. I 3400 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo , la ricarica serale rimane quindi d'obbligo.

Ulteriori specifiche: processore Snapdragon 845 Qualcomm, 6 GB di RAM e 256 GB di memoria interna.

LG G7 ThinQ

Il top di gamma del 2018 di LG è arrivato sul mercato con un prezzo un po’ pretenzioso ma è velocemente sceso di prezzo il che lo ha reso sempre più appetibile. LG G7 ThinQ non poteva mancare nella nostra lista ai migliori smartphone. L'ampio display da 6.1 pollici garantisce un'ottima esperienza multimediale ma ne pregiudica la maneggevolezza. Sul fronte peso e dimensioni siamo di fronte a uno smartphone nella media o comunque accettabile con un peso di 162 grammi e dimensioni di 153.2 x 71.9 x 7.9 mm. L'autonomia offerta è di discreto livello, la batteria è da 3000 Mah e permette di arrivare a sera ma senza un utilizzo intenso.

Ulteriori specifiche: processore Snapdragon 845 Qualcomm, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione LG G7 ThinQ

Xiaomi Mi Mix 2s

Anche Xiaomi Mi Mix 2S rientra nella nostra selezione offrendo un migliore pacchetto ad un prezzo leggermente superiore del suo predecessore. Presente anche Xiaomi Mi Mix 2S. È dotato di un display da 5.99 pollici, il che non lo rende molto pratico da utilizzare con una sola mano ma è appagante nella multimedialità. In termini di peso (189 grammi) è superiore rispetto alla media degli altri smartphone, ancora però non così eccessivo da rientrare nei pesi massimi; inoltre misura 150.8 x 74.9 x 8.1 mm. I 3400 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo .

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 845, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Xiaomi Mi Mix 2s

Asus Zenfone 5Z

Ed ecco Asus Zenfone 5Z, anche se al limite della fascia di prezzo. Presente anche Asus Zenfone 5Z. Ottimo per vedere video, un po' meno per usarlo con una sola mano, essendo dotato di un display da ben 6.2 pollici. In termini di dimensioni fisiche del prodotto è un dispositivo che misura 153 x 75.65 x 7.85 mm e pesa complessiva solo 155 grammi. I 3300 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo .

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 845, 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Asus Zenfone 5Z

Migliori smartphone Android tra 400 e 500 euro

OnePlus 6

Ora che è sceso di prezzo è una vera e propria alternativa al nuovo OnePlus 6T, soprattutto grazie al sensore di impronte reattivo e posizionato sul retro, caratteristico della casa. Anche se ha 1 anno sulle spalle, inseriamo in questa guida anche OnePlus 6. Ottimo per vedere video, un po' meno per usarlo con una sola mano, essendo dotato di un display da ben 6.28 pollici. I 3300 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo , la ricarica serale rimane quindi d'obbligo.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 845, 6/8 GB di RAM e 64/128 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione OnePlus 6

Asus Zenfone 5Z

Nel 2018 anche ASUS è riuscita a tirare fuori un pezza da 90; si chiama Asus Zenfone 5Z e anche lui è arrivato con la combinata vincente di prezzo accattivante e caratteristiche da top di gamma e per questo fra i migliori smartphone Android. Presente anche Asus Zenfone 5Z. Ottimo per vedere video, un po' meno per usarlo con una sola mano, essendo dotato di un display da ben 6.2 pollici. In termini di dimensioni fisiche del prodotto è un dispositivo che misura 153 x 75.65 x 7.85 mm e pesa complessiva solo 155 grammi. I 3300 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo .

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 845, 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Asus Zenfone 5Z

Sony Xperia XZ2 Compact

Sony, con i suoi nuovi top di gamma del 2018, ha deciso di superare il famoso quanto iconico design Omnibalance, abbracciando finalmente i display in formato 18:9, spigoli morbidi e sensore di impronte sul retro. Sony Xperia XZ2 Compact non poteva mancare nella nostra lista ai migliori smartphone. Sul fronte c'è un display da 5 pollici, particolarmente contenuto e quindi semplice da raggiungere in ogni punto con una sola mano. Sul fronte peso e dimensioni siamo di fronte a uno smartphone nella media o comunque accettabile con un peso di 168 grammi e dimensioni di 135 x 65 12.1. L'autonomia offerta è di discreto livello, la batteria è da 2870 Mah e permette di arrivare a sera ma senza un utilizzo intenso.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm MSM8998 Snapdragon 845, 4/6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Sony Xperia XZ2 Compact

Xiaomi Mi 8 Pro

Davvero intrigante col suo retro trasparente che, seppur mostri un pezzo di plastica, fa la sua buona figura. Xiaomi Mi 8 Pro non poteva mancare nella nostra lista ai migliori smartphone. Ottimo per vedere video, un po' meno per usarlo con una sola mano, essendo dotato di un display da ben 6.21 pollici. 177 grammi di peso e dimensioni pari a 154.9 x 74.8 x 7.6 mm. L'autonomia offerta è di discreto livello, la batteria è da 3000 Mah e permette di arrivare a sera ma senza un utilizzo intenso.

Ulteriori specifiche: processore Snapdragon 845 Qualcomm SDM845, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Migliori smartphone Android sopra i 500 euro

OnePlus 6T

OnePlus 6T è il nuovo top di gamma della casa cinese per questo 2018. Si tratta di un miglioramento del già ottimo OnePlus 6 che è rimasto a lungo in questa guida. Presente anche OnePlus 6T. OnePlus 6T ha un ampio display da 6.41 pollici, ci troviamo praticamente nella categoria dei Phablet, impossibile da usare con una sola mano ma senza dubbio offre un'entusiasmante esperienza visiva. In termini di peso (185 grammi) è superiore rispetto alla media degli altri smartphone, ancora però non così eccessivo da rientrare nei pesi massimi; inoltre misura 157,5 x 74,8 x 8,2 mm. Con 3700 Mah di batteria arrivare a sera è una certezza ma, con un utilizzo meno intenso, potrete fare anche due giorni. Menzione d’onore al lettore d’impronte sotto al display. Un prodotto perfetto per chi ama uno smartphone semplice, ma molto potente e con un display che occupa quasi interamente la superficie anteriore.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 845, 6/8 GB di RAM e 128/256 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione OnePlus 6T

Samsung Galaxy S9 Plus

Con Samsung Galaxy S9 e Samsung Galaxy S9 Plus il produttore sud coreano percorre la strada intrapresa lo scorso anno, mantenendo il design che ha raccolto un grande successo e cercando di migliorare i pochi difetti. Presente anche Samsung Galaxy S9 Plus. Ottimo per vedere video, un po' meno per usarlo con una sola mano, essendo dotato di un display da ben 6.2 pollici. In termini di peso (189 grammi) è superiore rispetto alla media degli altri smartphone, ancora però non così eccessivo da rientrare nei pesi massimi; inoltre misura 158.1 x 73.8 x 8.5 mm. I 3500 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo dato che consuma eccessivamente anche in standby. La scheda tecnica si evolve ulteriormente con il SoC Exynos 9810, affiancato da 4 GB di RAM su S9 e 6 GB di RAM su S9 Plus. In entrambi i casi la memoria interna, di tipo UFS 2.1, ammonta a 64 GB ed è espandibile con microSD fino a 400 GB. Ricca la connettività che include 4G/LTE, WiFi 802.11 ac dual band, Bluetooth 5.0, NFC, GPS, GLONASS, USB Type-C, jack da 3,5 millimetri per le cuffie e MST per i pagamenti con i tradizionali sistemi POS. I prezzi sono in aumento rispetto allo scorso anno e arrivano a 899 euro per Galaxy S9 e 999 euro per S9 Plus. Entrambi sono disponibili nelle colorazioni Midnight Black, Coral Blue e e Lilac Purple.

Ulteriori specifiche: processore Samsung Exynos 9810, 6 GB di RAM e 256 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Samsung Galaxy S9 Plus

Huawei P20 Pro

Huawei P20 Pro è lo smartphone top di gamma che più di tutti ha sorpreso in questo 2018. Il portabandiera della casa cinese punta tutto sull’hardware corazzato e sulla fotocamera, su questo prodotto infatti troviamo ben 3 fotocamere mosse da intelligenza artificiale per essere sempre pronto a riprendere nella maniera migliore possibile la scena inquadrata. È dotato infatti di:

  • Sensore da 40 MP RGB con ottica F/1.8 da 26 mm;
  • Sensore da 20 MP B&N con ottica F/1.6 da 26 mm;
  • Sensore da 8 MP RGB con ottica F/2.4 da 52 mm (zoom ottico 3X).

Anche se ha 1 anno sulle spalle, inseriamo in questa guida anche Huawei P20 Pro. L'ampio display da 6.1 pollici garantisce un'ottima esperienza multimediale ma ne pregiudica la maneggevolezza. 180 grammi di peso e dimensioni pari a 155 x 73.9 x 7.8 mm. Grazie a 4000 Mah questo Huawei P20 Pro garantisce non solo una giornata con uso intenso ma anche due giorni di autonomia con un utilizzo più moderato.

Ulteriori specifiche: processore HiSilicon Kirin 970, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Huawei P20 Pro

Samsung Galaxy Note 9

Senza nulla togliere al Samsung Galaxy S9 Plus, Samsung Galaxy Note 9 è il nuovo smartphone di punta di Samsung con l’iconico pennino che l’azienda coreana chiama S-Pen. È dotato di specifiche tecniche da primo della classe, è realizzato con materiali di primissima qualità e si presenta con un look moderno, bello e particolare. Presente anche Samsung Galaxy Note 9. Samsung Galaxy Note 9 ha un ampio display da 6.4 pollici, ci troviamo praticamente nella categoria dei Phablet, impossibile da usare con una sola mano ma senza dubbio offre un'entusiasmante esperienza visiva. Difficile gestire questo uno smartphone con una sola mano, è decisamente ingombrante ma soprattutto è tutto fuorché un peso piuma: 201 grammi con dimensioni pari a 161.9 x 76.4 x 8.8mm. Con 4000 Mah di batteria arrivare a sera è una certezza ma, con un utilizzo meno intenso, potrete fare anche due giorni, peccato solo per gli strani ed eccessivi consumi in modalità standby.

Ulteriori specifiche: processore Samsung Exynos 9810, 6/8 GB di RAM e 128/512 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Samsung Galaxy Note 9

Sony Xperia XZ3

Presente anche Sony Xperia XZ3. È dotato di un display da 6.0 pollici, il che non lo rende molto pratico da utilizzare con una sola mano ma è appagante nella multimedialità. In termini di peso (193 grammi) è superiore rispetto alla media degli altri smartphone, ancora però non così eccessivo da rientrare nei pesi massimi; inoltre misura 158 x 73 x 9.9. I 3330 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo .

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm MSM8998 Snapdragon 845, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Huawei Mate 20 Pro

Sul retro dispone di 3 fotocamere (grandangolare, standard e zoom 3x) e grazie a questo possiamo parlare dello smartphone col comparto fotografico più versatile presente sul mercato. Anche se ha 1 anno sulle spalle, inseriamo in questa guida anche Huawei Mate 20 Pro. Huawei Mate 20 Pro ha un ampio display da 6.39 pollici, ci troviamo praticamente nella categoria dei Phablet, impossibile da usare con una sola mano ma senza dubbio offre un'entusiasmante esperienza visiva. In termini di peso (189 grammi) è superiore rispetto alla media degli altri smartphone, ancora però non così eccessivo da rientrare nei pesi massimi; inoltre misura 157.8 x 72.3 x 8.6 mm. Grazie a 4200 Mah questo Huawei Mate 20 Pro garantisce non solo una giornata con uso intenso ma anche due giorni di autonomia con un utilizzo più moderato. Il sistema operativo è Android 9 Pie con la nuova interfaccia grafica EMUI 9, svecchiata e rinnovata con funzionalità di gesture per la navigazione.

Ulteriori specifiche: processore Huawei HiSilicon Kirin 980, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Huawei Mate 20 Pro

Abbiamo terminato la nostra classifica con i migliori smartphone Android divisi per fascia di prezzo. Sentitevi liberi di segnalare nei commenti uno smartphone che ritenete possa essere aggiunto nella guida e di segnalarci eventuali aspetti che vorreste venissero migliorati, così da realizzare una guida ai migliori cellulari Android ancor più completa. Dunque, qual è, secondo voi, il miglior smartphone Android?

Vai ora alle altre nostre guide:

Leggi anche: