Aggiornamenti per OnePlus Nord, OnePlus 8, OnePlus 8 Pro e Huawei Mate 40 Pro

Oneplus 8 pro

Gli aggiornamenti software dei quali andiamo a parlare oggi riguardano tutti smartphone di spicco nei rispettivi segmenti: se il nuovissimo Huawei Mate 40 Pro sta ricevendo il primo update della sua breve carriera, il bestbuy OnePlus Nord si aggiorna a sua volta, seguito a ruota – ma nel ramo beta – dai flagship del brand OnePlus 8 e 8 Pro.

Huawei Mate 40 Pro: le novità dell’aggiornamento

Presentato ufficialmente lo scorso 22 ottobre e tuttora in pre-ordine in Europa, Huawei Mate 40 Pro sta ricevendo nel Vecchio Continente il suo primo aggiornamento software.

Come spesso accade in questi casi, il device sta ricevendo il più classico degli update correttivi, pensato per correggerne i peccati di gioventù e farlo arrivare pronto tra le mani dei primi acquirenti. In particolare, Huawei Mate 40 Pro, che arriva sul mercato con la EMUI 11, sta ricevendo un pacchetto OTA da ben 842 MB, con la nuova versione firmware 11.0.0.123.

Accanto ai miglioramenti della sicurezza di sistema – anche se in verità le patch di sicurezza introdotte sono ancora quelle di settembre 2020 – e alle ottimizzazioni per la funzione di video editing nella galleria, troviamo però anche l’aggiunta di una nuova feature, ovvero la modalità di registrazione video Dual-View.

Ecco il changelog completo:

Camera: Adds Dual-View recording mode to use front and rear camera simultaneously.

Apps: Adds the Huawei Store app.

Gallery: Optimizes the video editing function in the Gallery app and supports the creation of short, personalized videos.

Security: Integrates Android security patches released in September 2020 for improved system security.

OnePlus Nord: le novità dell’aggiornamento

Al netto di quel fastidioso problema al display che affligge un numero non tanto esiguo di unità, OnePlus Nord – che di recente ha accolto in famiglia altri due modelli più economici – rimane uno degli smartphone più interessanti dell’anno sotto il profilo del rapporto qualità/prezzo (ecco la nostra recensione completa) e adesso sta ricevendo un nuovo aggiornamento.

Dal momento che l’update di settembre per questo modello era arrivato in leggero ritardo, questo nuovo aggiornamento viene rilasciato a meno di un mese dal precedente. Viene così implementata la versione OxygenOS 10.5.9, che contiene fondamentalmente Game Space – con un nuovo set di strumenti per i giochi, come le risposte rapide e la prevenzione dei tocchi involontari – e le patch di sicurezza di ottobre 2020. Non mancano dei miglioramenti per la stabilità della connettività Bluetooth e di rete e dei generici bugfix.

Ecco il registro delle modifiche completo:

  • System
    • Updated Android security patch to 2020.10
    • Improved system stability and general bug fixes
  • Game space
    • Newly added gaming tools box for convenient switches of Fnatic mode. You can now choose three ways of notifications: text-only heads up and block just for your immersive gaming experience
    • Newly added quick reply feature in a small window for Whatsapp and INS (Enable it by swiping down from upper right/left corners of the screen in gaming mode)
    • Newly added mis-touch prevention feature. Enable it, swipe down from the top of the screen, click, and the notification bar will pop out.
  • Bluetooth
    • Improved Bluetooth connection stability
  • Network
    • Improved network stability

OnePlus 8 e 8 Pro: le novità dell’aggiornamento

Chiudiamo con l’update in arrivo su OnePlus 8 e OnePlus 8 Pro, l’unico del lotto odierno che non afferisce al canale stabile bensì a quello beta: i due device di punta del brand cinese stanno ricevendo la Open Beta 3 della OxygenOS 11 con base Android 11.

Il roll out è partito nelle scorse ore e l’update si segnala per la presenza di una serie di fix e miglioramenti per l’interfaccia in chiamata, di alcuni giochi e per la presenza delle patch di sicurezza di ottobre 2020. Non manca poi un fix dedicato alla tanto apprezzata Zen Mode, che prima andava in conflitto con qualche elemento della UI.

Tra le novità, spicca il supporto migliorato ai Canvas per l’AOD, già intravisti nella seconda beta: l’animazione è stata ottimizzata, rendendo lo sblocco del device più fluido.

Nel ricordarvi che OnePlus 8 e 8 Pro hanno già iniziato a ricevere la versione stabile della OxygenOS 11, ecco il changelog completo della Open Beta 3:

System

  • Optimized the UI smoothness of Call
  • Optimized background process management mechanism to improve standby performance
  • Fixed the issue that text was blocked in some games
  • Optimized the issue that input text was blocked in some games
  • Improved system stability and fixed general issues
  • Updated Android Security Patch to 2020.10

Ambient display

  • Optimized the animation effect with Canvas, making the unlock experience smoother
  • Canvas now supports Always-on ambient display(Settings-Ambient Display-Always-on ambient display-Choose “All day” )

Zen Mode

  • Fixed the low probability issue that system settings interface stopped running when Zen Mode turned on

Come aggiornare Huawei Mate 40 Pro, OnePlus Nord, OnePlus 8, OnePlus 8 Pro

Tutti questi aggiornamenti sono in roll out e arriveranno progressivamente sui modelli compatibili. Nel caso di Huawei Mate 40 Pro, i primi acquirenti lo troveranno sicuramente disponibile al primo avvio.

Quanto ai modelli di OnePlus, se non volete attendere, potete sempre aggiornare manualmente tramite i link sottostanti (a patto di essere perfettamente consapevoli di ciò che fate):

OnePlus Nord

Europe

Global

OnePlus 8

Global

OnePlus 8 Pro

Global

Leggi anche: Migliori smartphone Android: la classifica di ottobre 2020

Fonti: Huaweicentral.comXda-developers.comXda-developers.com
Condividi: