Nell’attesa dell’arrivo di Android 14 stabile, che Google potrebbe rilasciare a inizio ottobre insieme ai Pixel 8, gli altri produttori non restano a guardare e rilasciano nuove patch di sicurezza per diversi smartphone del robottino. Parliamo naturalmente di Samsung, sempre tra le più attive in tal senso, ma anche di OnePlus, che sta distribuendo le ultime correzioni di sicurezza e allargando il programma beta della OxygenOS 14. Andiamo a scoprire tutto sulle novità per Samsung Galaxy Z Flip5, Z Flip4, Z Fold5, Z Fold4, Z Fold3 5G, Galaxy Note 20, Note 20 Ultra, Galaxy S20, Galaxy S20+, Galaxy S20 Ultra, OnePlus Nord CE 3 Lite 5G e OnePlus Nord 2T 5G.

Novità aggiornamenti Samsung Galaxy Z Flip5 e Galaxy Z Fold5

Partiamo dagli smartphone più recenti, che hanno debuttato proprio quest’estate con l’ultimo Galaxy Unpacked. Samsung Galaxy Z Flip5 e Galaxy Z Fold5 si aggiornano anche in Italia con le patch di sicurezza di settembre 2023: in distribuzione ci sono rispettivamente i firmware F731BXXU1AWI3 e F946BXXU1AWI3, che richiedono un download di circa 400 MB e che consentono di scegliere quali applicazioni aggiornare insieme a tutto il resto.

Samsung Galaxy Z Fold5 aggiornamento patch di sicurezza di settembre 2023

Le novità non sono molte: per funzionalità inedite o cambiamenti rilevanti dovremo aspettare la One UI 6.0, attualmente in fase beta su alcuni smartphone del produttore (partendo dai Galaxy S23, naturalmente). Per il momento ci dobbiamo accontentare delle correzioni alle ultime vulnerabilità e di miglioramenti generici della stabilità del sistema. Come abbiamo visto nel consueto bollettino di sicurezza diffuso dalla casa sud-coreana, le patch di settembre vanno a correggere diverse decine di vulnerabilità, alcune delle quali di livello critico o ad alto rischio.

Novità aggiornamenti Samsung Galaxy Z Flip4, Z Fold4 e Z Fold3 5G

Aggiornamenti simili sono in distribuzione per altri smartphone pieghevoli delle gamme Flip e Fold: la distribuzione riguarda per ora Samsung Galaxy Z Flip4, Galaxy Z Fold4 e Galaxy Z Fold3 5G, ma immaginiamo che a breve si unirà anche Galaxy Z Flip3 5G. Anche qui sono in rollout le patch di sicurezza di settembre 2023, che portano le correzioni alle sopra citate vulnerabilità e qualche generico miglioramento per la stabilità e le performance del sistema.

Samsung Galaxy Z Fold3 5G aggiornamento patch di sicurezza di settembre 2023

Offerta

HONOR 200 8/256GB

Coupon: AHFANS10P + Sconto in pagina di 150€ + Sconto premuta, click in pagina (valido anche se non hai un usato)

359€ invece di 599€
-40%

In questi casi i firmware in distribuzione in Europa sono F721BXXS4DWHA (Z Flip4), F936BXXS4DWHA (Z Fold4) e F926BXXS5FWH9 (Z Fold3 5G), che richiedono un download intorno ai 260 MB. Tutti e tre i pieghevoli riceveranno Android 14 e One UI 6.0 nei prossimi mesi.

Novità aggiornamenti Samsung Galaxy Note 20, Galaxy Note 20 Ultra, Galaxy S20, S20+ e S20 Ultra

Niente One UI 6.0 invece per Samsung Galaxy Note 20, Galaxy Note 20 Ultra, Galaxy S20, Galaxy S20+ e Galaxy S20 Ultra, che si dovranno accontentare di correzioni di sicurezza. I cinque smartphone Android stanno ricevendo in queste ore le patch di sicurezza di settembre 2023, che vanno a correggere diverse decine di vulnerabilità scovate nel sistema in queste settimane. La distribuzione riguarda i modelli 4G e 5G dei Note 20, rispettivamente con firmware N98*FXXS8HWI1 e N98*BXXS8HWI1, e la gamma S20 con i firmware G980FXXSIHWHI (Galaxy S20), G985FXXSIHWHI (Galaxy S20+) e G988BXXSIHWHI (Galaxy S20 Ultra).

Gli ultimi modelli della gamma Note (almeno per ora) e la serie Galaxy S20 sono usciti con One UI 2.0 o 2.5 basate su Android 10 e rimarranno ad Android 13. Solo dai Galaxy S21 in avanti il produttore ha ampliato a quattro le versioni del robottino.

Novità aggiornamenti OnePlus Nord CE 3 Lite 5G e OnePlus Nord 2T 5G

Cambiamo marchio perché si sta aggiornando in queste ore anche OnePlus Nord CE 3 Lite 5G, a partire dall’India. Lo smartphone di fascia media della casa cinese sta ricevendo la OxygenOS 13.1.0.611 con le patch di sicurezza di settembre 2023 e poco altro. Il changelog è particolarmente scarno visto che riporta solo questi perfezionamenti lato sicurezza, ma potrebbero essere stati risolti alcuni bug non specificati.

Discorso diverso per OnePlus Nord 2T 5G, che non sta in realtà ricevendo un nuovo update (le patch di settembre sono arrivate comunque in questi giorni): in India, lo smartphone entra a far parte del programma Closed Beta della OxygenOS 14 basata su Android 14. Il produttore cinese sta selezionando 500 utenti per iniziare il test del nuovo sistema operativo, offrendo delle “ricompense” non specificate per ringraziare i partecipanti. I giorni scorsi OnePlus ha invece aperto il programma Open Beta per OnePlus 11, che dovrebbe portare a un rilascio stabile non troppo distante.

Come aggiornare Samsung Galaxy Z Flip5, Z Flip4, Z Fold5, Z Fold4, Z Fold3 5G, Note 20, Note 20 Ultra, S20, S20+, S20 Ultra, OnePlus Nord CE 3 Lite 5G e OnePlus Nord 2T 5G

Per verificare l’arrivo di nuovi aggiornamenti su Samsung Galaxy Z Flip5, Galaxy Z Flip4, Galaxy Z Fold5, Galaxy Z Fold4, Galaxy Z Fold3 5G, Galaxy Note 20, Galaxy Note 20 Ultra, Galaxy S20, Galaxy S20+ e Galaxy S20 Ultra potete recarvi nelle impostazioni di sistema, seguendo il percorso “Impostazioni > Aggiornamento software > Scarica e installa“. Per cercare update su OnePlus Nord CE 3 Lite 5G dovete invece passare da “Impostazioni > Sistema > Aggiornamento software“. Per il momento il programma Closed Beta di OxygenOS 14 per OnePlus Nord 2T 5G è riservato agli utenti indiani.

Potrebbe interessarti: Abbiamo installato Android 14 con One UI 6 su Galaxy S23+: ecco le novità in video