Xiaomi è tra i produttori di smartphone più attivi sul mercato e dal 2019 ha di fatto separato l’offerta, facendo diventare indipendente il brand Redmi, destinato principalmente alla fascia media e a quella bassa del mercato, pur se con qualche eccezione.

Abbiamo dunque deciso di realizzare una pagina separata per ogni brand, dedicata ai migliori modelli presenti in ogni fascia di prezzo, con i prezzi aggiornati ogni mese. Xiaomi ha deciso di puntare soprattutto sulla fascia media e su quella alta, anche se è possibile trovare offerte anche nelle fasce più basse, grazie soprattutto a top di gamma dello scorso anno o a modelli che nel tempo si sono deprezzati, diventando appetibili.

Andiamo dunque a scoprire quali sono i migliori smartphone targati Xiaomi, partendo dai criteri che abbiamo utilizzato per selezionarli.

Come selezioniamo i migliori smartphone Xiaomi

In questa guida troverete smartphone presentati nel corso nel 2020 ma anche alcuni presentati nel 2019. Pur non scendendo vertiginosamente di prezzo come accade per altri brand, soprattutto a causa del prezzo di partenza già competitivo, accade che alcuni top di gamma dell’anno precedente risultino più convenienti dei medio gamma più recenti, garantendo prestazioni superiori.

Nella nostra guida trovate solo smartphone che abbiamo testato e provato personalmente e che riteniamo all’altezza del mercato. Ogni dispositivo presente in questa guida ha superato le nostre prove ed è da noi certificato come valido.

Ovviamente prendiamo in considerazione il rapporto qualità prezzo, motivo per il quale potrete trovare prodotti più datati che, a causa del prezzo particolarmente competitivo, risultano molto appetibili e validi. Allo stesso modo verifichiamo che l’esperienza d’uso sia sempre adeguata e che gli aggiornamenti siano rilasciati con una buona regolarità.

Anche per i modelli più economici selezioniamo solo prodotti che riescano, ad esempio, a scattare foto di qualità accettabile, con una batteria che arrivi quanto meno a sera senza problemi e con display dalla risoluzione adeguata.

Migliori smartphone Xiaomi di fascia media

Xiaomi 13 Lite

In Italia, così come sugli altri mercati globali, è in commercio dalla fine di febbraio 2023 in usa sola versione di memoria (8-128 GB) e in tre diverse colorazioni. Niente male le dimensioni, che si attestano sui 159,2 x 72,7 x 7,2 mm, per un peso di 172 grammi. Davvero molto buono visto anche lo schermo da 6,55 pollici. La batteria da 4.500 mAh, con ricarica rapida a 67 watt, consente di arrivare a sera anche nelle giornate più impegnative ma difficilmente andrete oltre. Fotocamera posteriore nella media, con sensore principale da 50 megapixel, affiancata da un ultra grandangolare da 8 megapixel e da un macro da 2 megapixel. Frontalealmente troviamo due sensori, uno principale da 32 megapixel e un ultra grandangolare da 8 megapixel per selfie di gruppo molto buoni.

Xiaomi 13T

Come la variante pro, anche questo modello è in vendita in Italia da settembre 2023, in due varianti di memoria e le stesse colorazioni della versione Pro. Mantiene dimensioni importanti (162,2 x 75,7 x 8,49 mm e 193 grammi di peso) ma la forma della cover posteriore semplifica l'ergonomia. La fotocamera è realizzata in collaborazione con Leica e include un sensore principale da 50 megapixel, a cui si affiancano un ultra grandangolare da 12 megapixel e uno zoom 2x da 50 megapixel. Ottima la connettività, l'autonomia è decisamente elevata vista la presenza di una batteria da 5.000 mAh con ricarica rapida cablata a 67 watt.

Xiaomi 13T Pro

È disponibile nel nostro Paese dall'autunno 2023, in tre diverse colorazioni (Alpine Blue, Black e Meadow Green) e due tagli di memoria (12-512 GB e 16 GB - 1TB). Nonostante le dimensioni non proprio contenute l'ergonomia è buona, grazie anche al retro leggermente bombato che favorisce la presa. Ricca la connettività, con WiFi 7, 5G, Bluetooth 5.3 e NFC, il comparto fotografico è curato da Leica. Il sensore principale da 50 megapixel (f/1.9) con OIS è affiancato da uno zoom ottico 2x da 50 megapixel (f/1.9) e da un ultra grandangolare (FoV 115 gradi( da 12 megapixel (f.2.2). La batteria da 5.000 mAh, con ricarica cablata a 120 watt, permette di coprire senza alcun problema anche le giornate più impegnative.

Migliori smartphone Xiaomi premium

Xiaomi 13 Pro

In Europa è arrivato a febbraio 2023, a distanza di oltre due mesi dalla presentazione in patria. È disponibile in una sola variante di memoria e due diverse colorazioni. È uno smartphone impegnativo, ma con uno schermo da 6,73 polliciera impossibile fare meglio: 162,9 x 74,6 x 8,38 mm e 210 grammi di peso sono nella media, anche se è meglio usare una cover per migliorare il grip. Molto buona l'autonomia grazie a una batteria da 4.820 mAh a cui si affiancano la ricarica rapida cablata a 120 watt e wireless a 50 watt. Si arriva sempre a sera anche se è meglio non stressarlo troppo. Il comparto fotografico, realizzato in collaborazione con Leica è al top: sensore principale da 50 megapixel (f/1.9), zoom ottico 3,2x da 50 megapixel (f/2.0) e ultra grandangolo (FoV 115 gradi) da 50 megapixel (f/2.2). Ottime le foto con uno sfocato superbo. Qualche difficoltà solo con i forti contrasti di luce.

Xiaomi 14

Presentato a livello globale al MWC 2024 di Barcellona, il nuovo flagship Xiaomi ha tutte le carter in regola per essere un best buy. Il display da 6,36 pollici (2670 x 1200 pixel) a 120 Hzx consente di contenere le dimensioni e la potenza di calcolo non manca, grazie allo Snapdragon 8 Gen 3. Porta con sé HyperOS, la nuova UI di Xiaomi, con Android 14, e un'autonomia apprezzabile nonostante una batteria da 4.610 mAh (con ricarica cablata a 90W e wireless a 50W). Ottimo il comparto fotografico, con sensore principale da 50 megapixel (f/1.6), zoom ottico 3.2x da 50 megapixel (f/2.0) e ultra grandangolare (FoV 115 gradi) da 50 megapixel (f/2.2).

Xiaomi 14 Ultra

È stato annunciato al MWC 2024 di Barcellona e utilizza, come il fratello minore, uno Snapdragon 8 Gen 3. Usa uno schermo QHD+ da 6,73" a 120 Hz, 16 GB di RAM e 512 GB di memoria interna, connettività 5G, WiFi 7, Bluetooth 5.4, GPS dual Band, NFC e IR Blaster. Il sistema operativo è Android 14 con interfaccia HyperOS, la batteria da 5.000 mAh è supportata da ricarica cablata a 90 W e wireless a 80 W. Il comparto fotografico può contare su quattro sensori da 50 megapixel con lenti Leica. Il principale misura 1", ha un'apertura variabile da f/1.6 a f/4.0 con OIS, ed è affiancato da uno zoom ottico da 75mm f/1.8, zoom periscopico f/2.5 e ultra grandangolare (FoV 122 gradi) con supporto per foto macro.

Questi sono dunque i migliori smartphone Xiaomi disponibili questo mese. Vi ricordiamo che abbiamo numerose altre guide, dedicate ai migliori smartphone sul mercato. A seguire alcune di quelle che potrebbero interessarvi.