Migliori smartphone dual SIM | La classifica di dicembre 2018

Migliori smartphone dual SIM | La classifica di dicembre 2018
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/02\/miglior_smartphone_dual_sim_android_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/02\/miglior_smartphone_dual_sim_android_tta-460x257.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/02\/miglior_smartphone_dual_sim_android_tta-635x355.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/02\/miglior_smartphone_dual_sim_android_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/02\/miglior_smartphone_dual_sim_android_tta.jpg"}, "title": "Migliori smartphone dual SIM | La classifica di dicembre 2018" }

Migliori smartphone dual SIM con Android aggiornata ad dicembre 2018 – Secondo alcuni recenti studi ben un terzo degli italiani possiede non uno bensì due smartphone, e quindi due SIM. Perché portarsi dunque dietro due smartphone quando sono disponibili in commercio ormai validissimi smartphone dual SIM?

Per questo motivo abbiamo deciso di realizzarvi una guida all’acquisto dove elenchiamo i migliori telefoni dual SIM Android così da districarvi meglio nella scelta del vostro prossimo smartphone dual SIM.

Trattandosi di una nostra personale guida in casi molto rari troverete in questa lista prodotti che non abbiamo avuto occasione di testare. In questo modo i consigli rispecchieranno quanto più verosimilmente una reale classifica e non una banale lista dei telefoni dual SIM più in voga.

Come per i migliori smartphone Android escludiamo smartphone di difficile reperibilità o che non hanno un supporto ufficiale per il mercato italiano, in questo modo sarà possibile trovare gli smartphone citati facilmente anche sul mercato offline. Ecco dunque una guida all’acquisto con l’elenco, secondo il nostro consiglio, dei migliori smartphone dual SIM Android con nome, foto, descrizione, prezzo medio di acquisto nel periodo di riferimento e soprattutto con le migliori offerte sul web.

Per comodità abbiamo suddiviso la lista per fasce di prezzo:

Migliori smartphone dual SIM Android sotto i 200 euro

Motorola Moto E5

Chi cerca uno smartphone dual-SIM che funzioni bene al minor prezzo possibile non può che orientarsi verso Motorola Moto E5. E’ il più economico della nostra guida e per questo quello che rende meno, ma questo non significa che sia un prodotto che non possa dare soddisfazioni. E’ costruito bene, ha una buona ricezione e, soprattutto, un hardware niente male considerato quello che costa: la scheda tecnica si compone di display da 5.7 pollici con risoluzione di 720 x 1440 pixel (18:9), SoC Qualcomm Snapdragon 1.4 GHz, 2 GB di RAM, 16 GB di memoria interna espandibile tramite MicroSD, fotocamera principale da 13 e frontale da 5 MP, Android 7.1 Nougat in versione quasi stock e batteria da 2800 mAh. Nonostante il costo, integra anche un lettore di impronte digitali posizionato sotto al display.

Tipologia Dual SIM: Dual SIM Dual Standby
Supporto 4G per entrambi gli slot: no
Secondo slot SIM: sì + microSD
Migliore per: software e prezzo
Prezzo di lancio: 159,99 euro

General Mobile 6

General Mobile 6 è uno smartphone che fa degli aggiornamenti rapidi, costanti e garantiti il suo punto di forza, pertanto è l’ideale per chi vuole provare l’ultima versione di Android senza spendere tanto e non vuole buttarsi su prodotti più costosi prodotti da Google. A livello hardware, comunque, non si presenta male perché integra un display da 5 pollici con risoluzione di 720 x 1280 pixel, un SoC MT6737T con CPU quad core da 1,5 GHz, 2/3 GB di RAM, 16/32 GB di memoria interna di archiviazione espandibile con microSD, due fotocamere da 13 e 8 MP, un lettore di impronte digitali e una batteria da 3000 mAh. Non è un prodotto per tutti, ma è uno dei pochi a offrire lo slot per la microSD separato da quelli per le SIM: ciò vuol dire che permette di utilizzare contemporaneamente due SIM e una microSD.

Tipologia Dual SIM: n. d.
Supporto 4G per entrambi gli slot: no
Secondo slot SIM: sì + slot microSD
Migliore per: aggiornamenti
Prezzo di lancio: 159/179 euro
Disponibile all’acquisto su GeneralMobile.it

Huawei P8 Lite 2017

Nonostante il prezzo possa far pensare a uno smartphone mediocre, Huawei P8 Lite 2017 mette a disposizione una scheda tecnica di rilievo e paragonabile a quella di prodotti di fascia superiore. Non eccelle in nulla, ma è uno smartphone equilibrato, che funziona bene e valido e affidabile sotto ogni punto di vista. Può contare su un display da 5,2 pollici con risoluzione di 1080 x 1920 pixel, un processore octa core da 2,1 GHz, 3 GB di RAM, 16 GB di memoria interna espandibili con una microSD, una fotocamera posteriore da 13 MP, una fotocamera anteriore da 8 MP e su una batteria da 3000 mAh. Non mancano il lettore di impronte digitali, posizionato sul retro, una scocca interamente in vetro e un’ottima gestione della doppia SIM, oltre a una ricezione sopra la media di quella dei prodotti di questa fascia di prezzo. Huawei P8 Lite 2017 è l’ideale per chi cerca uno smartphone dual-SIM con il miglior rapporto qualità-prezzo.

Tipologia Dual SIM: n. d.
Supporto 4G per entrambi gli slot: no
Secondo slot SIM: in comune con microSD
Migliore per: rapporto qualità-prezzo e ricezione
Prezzo di lancio: 249 euro

Honor 6X

E’ arrivato sul mercato a inizio 2017 e in pochissimo tempo è riuscito a conquistare gran parte del pubblico grazia al suo mix perfetto di caratteristiche software, hardware e fisiche. Non è un caso, dunque, che risulta il miglior smartphone dual-SIM nella sua categoria e non solo. Honor 6X offre un display da 5,5 pollici con risoluzione di 1080 x 1920 pixel, un processore octa core da 2,1 GHz, 3/4 GB di RAM, 32/64 GB di memoria interna espandibili con una microSD, una fotocamera posteriore con due sensori da 12 e 2 MP, una fotocamera anteriore da 8 MP, una batteria da 3340 mAh e un lettore di impronte digitali. E’ costruito tutto in alluminio, è molto solido e offre una ricezione ottima e migliore di quella di smartphone di fascia superiore, merito senz’altro del know-how di Huawei. Non possiamo che consigliarlo a chi cerca il miglior smartphone dual-SIM in questa fascia di prezzo e, forse, anche leggermente superiore.

Tipologia Dual SIM: n. d.
Supporto 4G per entrambi gli slot: no
Secondo slot SIM: in comune con microSD
Migliore per: hardware, materiali, ricezione e software
Prezzo di lancio: 249 euro

ASUS ZenFone 4 Max

Come suggerisce il suffisso Max, ASUS ZenFone 4 Max è il successore dell’apprezzato smartphone di ASUS dotato di una super autonomia lanciato nel 2016. Mantiene l’ottima autonomia e migliora alcuni aspetti, a discapito però di un hardware non all’altezza. Al di là della memoria, 2/3 GB di RAM e 16/32 GB di storage espandibile, e di un display da 5,2 pollici con risoluzione di 720 x 1280 pixel, il punto debole di ASUS ZenFone 4 Max è il processore: monta un SoC Snapdragon 425 che mette a disposizione soli 4 core da 1,4 GHz. Troviamo poi una fotocamera posteriore con sensori da 13 e 5 MP, una fotocamera anteriore da 8 MP, Android 7.0 Nougat, un lettore di impronte digitali e una batteria da ben 4100 mAh. Non è un fulmine, anzi ha bisogno dei suoi tempi, ma è un buon prodotto per chi cerca uno smartphone con un’ottima autonomia e due SIM con supporto al 4G. E non dimentichiamo che è costruito in alluminio.

Tipologia Dual SIM: Dual SIM Dual Standby
Supporto 4G per entrambi gli slot: sì
Secondo slot SIM: sì + slot microSD
Migliore per: autonomia e doppia SIM 4G
Prezzo di lancio: 279 euro

Honor 9 Lite

Arrivato in Italia durante il mese di febbraio, Honor 9 Lite si è subito imposto nella fascia bassa-media grazie a un rapporto qualità-prezzo decisamente valido e a un design moderno, ricercato ed elegante. Include un display da 5,65 pollici con rapporto d’aspetto di 18:9 e risoluzione di 1080 x 2160 pixel, un SoC Kirin 659 con CPU octa core da 2,36 GHz, 3 GB di RAM, 32 GB di memoria interna di archiviazione espandibile con una microSD, una batteria da 3000 mAh, una fotocamera posteriore con due sensori da 13 e 2 MP, una fotocamera anteriore da 13 MP, un lettore di impronte digitali sul retro e Android 8.0 Oreo personalizzato con l’interfaccia proprietaria EMUI 8.0. Nella sua fascia di prezzo è uno dei pochi validi a offrire un design con cornici sottilissime e moderno con la particolarità del display 18:9. Uno smartphone che funziona molto bene sotto ogni aspetto e che offre una ricezione sopra la media, oltre al supporto a due SIM.

Tipologia Dual SIM: n. d.
Supporto 4G per entrambi gli slot: no
Migliore per: ricezione, rapporto qualità-prezzo e design
Prezzo di lancio: 229 euro

Migliori Smartphone dual SIM Android tra i 200 e i 300 euro

Huawei P10 Lite

Potremmo definire Huawei P10 Lite una specie di Honor 6X compatto e dal design più raffinato, ma sarebbe riduttivo perché è uno smartphone che, seppur con alcune similitudini a Honor 6X, possiede uno suo carattere. E’ costruito tutto in vetro e realizzato con la nuova filosofia di design di Huawei e per questo si presenta con un look moderno e piacevole. Ciò che lo rende davvero interessante però è la scheda tecnica, in particolar modo se consideriamo il prezzo di vendita online: può contare su un display da 5,2 pollici con risoluzione di 1080 x 1920 pixel, un processore octa core da 2,35 GHz, 4 GB di RAM, 32 GB di memoria interna di archiviazione, una fotocamera posteriore da 12 MP, una fotocamera anteriore da 8 MP, una batteria da 3000 mAh e un veloce lettore di impronte digitali. Mette a disposizione la solita ottima gestione del dual-SIM di Huawei e una ricezione, proprio come i suoi fratelli, sopra la media. Huawei P10 Lite è l’ideale per chi vuole uno smartphone dual-SIM completo, performante, bello e affidabile senza spendere cifre esagerate.

Tipologia Dual SIM: n. d.
Supporto 4G per entrambi gli slot: no
Migliore per: ricezione, rapporto qualità-prezzo, hardware e design
Prezzo di lancio: 349 euro

Lenovo Moto G5 Plus

Lenovo Moto G5 Plus è il nuovo smartphone di punta di Lenovo per la fascia media e non è un caso quindi che includa caratteristiche davvero niente male. Vanta un display da 5,2 pollici con risoluzione di 1080 x 1920 pixel, un SoC Snapdragon 625 con CPU octa core da 2 GHz, 3 GB di RAM, 32 GB di memoria interna di archiviazione espandibile con microSD, una fotocamera posteriore da 12 MP e una anteriore da 5 MP, una batteria da 3000 mAh e Android 7.0 Nougat quasi stock.

Ma soprattutto supporta due SIM grazie alla funzionalità dual SIM Dual Standby e offre un software di gestione semplice e intuitivo, oltre che una buona ricezione. E’ costruito interamente in metallo e mette a disposizione un pacchetto generale completo e valido.

Tipologia Dual SIM: Dual SIM Dual Standby
Supporto 4G per entrambi gli slot: sì
Migliore per: esperienza d’uso e velocità di sistema
Prezzo di lancio: 299 euro

Migliori Offerte - Lenovo Moto G5 Plus

Asus ZenFone 3

zenfone-3Asus ZenFone 3 appare nella nostra lista ai miglior telefoni dual SIM nell’aggiornamento di Ottobre 2016 ed è stato lanciato sul mercato solo il mese precedente. Fin da subito si è contraddistinto infatti per caratteristiche tecniche di buon livello e prezzo contenuto, ed il fatto che sia anche dual SIM ne migliora l’appetibilità. Asus Zenfone 3 ha un processore Snapdragon 625, 3 o 4GB di memoria RAM in base al modello da 32 o 64 GB di memoria interna, display da 5.5 pollici e fotocamera da 16 megapixel. Uno dei migliori dual SIM per rapporto qualità/prezzo ma anche per i materiali di ottima fattura: vetro e alluminio.

Tipologia Dual SIM: Dual SIM Dual Standby
Supporto 4G per entrambi gli slot: sì
Secondo slot SIM: in comune con microSD
Migliore per: materiali e rapporto qualità-prezzo
Prezzo di lancio: 369 euro

Honor 8

honor-8Una delle sorprese del 2016 è Honor 8, il primo vero smartphone portabandiera della casa cinese, costola di Huawei. Si tratta di un dispositivo dall’ottimo rapporto qualità-prezzo e dalle dimensioni contenute grazie al display da 5,2 pollici con risoluzione di 1080 x 1920 pixel e alla scocca di dimensioni di 145,5 x 71 x 7,45 millimetri. Honor 8 è dotato di ben 4 GB di RAM, 32 GB di memoria interna espandibili con una microSD, un processore octa-core e un peso complessivo di 153 grammi. Peculiari il design, soprattutto la colorazione blu, e la doppia fotocamera sul retro ispirata agli ex-top di gamma di Huawei: P9 e P9 Plus. Honor 8 si è affacciato sul mercato a un prezzo di 399 euro e difficilmente, promozioni a parte, i prodotti a brand Honor hanno subito vistosi ribassi nel tempo come è successo a lui.

Tipologia Dual SIM: Dual SIM Full Active
Supporto 4G per entrambi gli slot: sì
Secondo slot SIM: in comune con microSD
Migliore per: esperienza d’uso, fluidità e ricezione
Prezzo di lancio: 399 euro

Huawei Mate 10 Lite

Difficilmente Huawei fallisce un colpo e, infatti, con Huawei Mate 10 Lite è riuscita nuovamente a fare centro, presentando un prodotto valido e completo sotto ogni punto di vista. Oltre al design ricercato e con poche cornici, Huawei Mate 10 Lite può vantare una scheda tecnica di tutto rispetto per la fascia in cui si colloca: può contare su un display da 5,9 pollici con risoluzione di 1080 x 2160 pixel, un processore octa core da 2,36 GHz, 4 GB di RAM, 64 GB di memoria interna espandibili con una microSD, una fotocamera posteriore con due sensori da 16 e 2 MP, una fotocamera anteriore con due sensori da 13 e 2 MP dotata di flash LED, un lettore di impronte digitali e una batteria da 3340 mAh. Uno smartphone, dunque, che non si fa mancare niente e che funziona bene in tutto quello che fa, con il plus del dual SIM e di una ricezione molto sopra la media.

Tipologia Dual SIM: Dual SIM Dual Standby
Supporto 4G per entrambi gli slot: no
Secondo slot SIM: in comune con microSD
Migliore per: hardware, ricezione e software
Prezzo di lancio: 349 euro

Miglior Smartphone dual SIM sopra i 300 euro

Honor 9

Honor 9, il nuovo top di gamma di Honor, mette insieme una scheda tecnica, una costruzione e un software degni di nota e porta il meglio di Huawei nella fascia media del mercato.

Nonostante il prezzo medio, può contare su un display da 5,15 pollici con risoluzione di 1080 x 1920 pixel, un SoC Kirin 960 con CPU octa core da 2,4 GHz, 4/6 GB di RAM, 64/128 GB di memoria interna di archiviazione espandibile con microSD, una fotocamera posteriore con due sensori da 12 e 20 MP, una fotocamera anteriore da 8 MP e una batteria da 3200 mAh. Il software è Android 7.0 Nougat personalizzato con EMUI 5, mentre il lettore di  impronte digitali è posizionato sotto il display.

Tipologia Dual SIM: Dual SIM Dual Standby
Supporto 4G per entrambi gli slot: sì
Secondo slot SIM: in comune con microSD
Migliore per: materiali, hardware e software
Prezzo di lancio: 449 euro

Motorola Moto Z2 Play

Non era facile riuscire a fare meglio di Motorola Moto Z Play, ma Motorola Moto Z2 Play ci è riuscito mettendo in campo aspetti di alta qualità sotto ogni punto di vista. Certo non è uno smartphone che brilla, ma offre un’esperienza generale ottima e, soprattutto, il plus dei moduli, che permette di espandere le sue funzionalità audio, fotografiche, video e altro tramite degli accessori collegabili alla superficie posteriore magneticamente e tramite dei pin. Motorola Moto Z2 Play però va oltre i moduli e offre una scheda tecnica di tutto rispetto, da perfetto smartphone di fascia media-alta: troviamo un display da 5,5 pollici con risoluzione di 1080 x 1920 pixel, un processore octe core da 2,2 GHz, 4 GB di RAM, 64 GB di memoria interna espandibili con una microSD, una batteria da 3000 mAh, una fotocamera posteriore da 12 MP, una fotocamera anteriore da 5 MP e un lettore di impronte digitali. Il design non è granché, ma è tutto in alluminio ed è uno ottimo smartphone dual-SIM perché è dotato di due slot per le SIM e uno per la microSD.

Tipologia Dual SIM: Dual SIM Dual Standby
Supporto 4G per entrambi gli slot: sì
Secondo slot SIM: sì + slot microSD
Migliore per: esperienza utente
Prezzo di lancio: 499 euro

Honor 8 Pro

Nato come marchio dai prezzi aggressivi, Honor è diventato, in poco tempo, sinonimo di qualità e affidabilità, soprattutto dopo il lancio del suo primo smartphone top di gamma. Honor 8 Pro porta con sé il meglio di Honor e per questo si presenta come uno smartphone bello, potente e completo. E’ costruito interamente in alluminio e al suo interno ospita un display da 5,7″ con risoluzione di 1440 x 2560 pixel, un SoC Kirin 960, 6 GB di RAM, 64 GB di memoria interna espandibile, una fotocamera posteriore con due sensori da 12 MP e una anteriore da 8 MP e una batteria da 4000 mAh. Il software è Android Nougat con EMUI 5.1 e le solite funzioni proprietarie. Honor 8 Pro è perciò senza dubbio uno dei migliori smartphone dual SIM, soprattutto se si considera l’ottimo display, l’eccellente autonomia e la buona fotocamera.

Tipologia Dual SIM: Dual SIM Dual Standby
Supporto 4G per entrambi gli slot: n. d.
Secondo slot SIM: in comune con microSD
Migliore per: materiali, hardware e autonomia
Prezzo di lancio: 549 euro

Huawei Mate 9

Huawei Mate 9 è l’ex smartphone di punta della serie Mate di Huawei. Ciò significa che mette in campo il meglio che l’Azienda cinese può offrire al momento attuale e questo si traduce in uno smartphone dalle grandi qualità, apprezzate soprattutto da chi cerca un prodotto con un display grande.

Monta un ampio display da 5,9 pollici con risoluzione di 1080 x 1920 pixel, un processore octa core da 2,4 GHz, 4 GB di RAM, 64 GB di storage UFS 2.1, una fotocamera posteriore con doppio sensore da 12 e 20 MP e una batteria da ben 4000 mAh. E’ costruito interamente in alluminio ed è dotato anche di un lettore di impronte digitali e di un IR Blaster.

Tipologia Dual SIM: Dual SIM Dual Standby
Supporto 4G per entrambi gli slot: n. d.
Secondo slot SIM: in comune con microSD
Migliore per: hardware, dimensioni ed esperienza d’uso
Prezzo di lancio: 748 euro

Huawei P10

Ebbene sì, Huawei P10 è disponibile all’acquisto anche in una versione dual SIM in grado, dunque, di supportare due SIM contemporaneamente. Con una scocca in alluminio e con un design gradevole e ricercato, Huawei P10 è senza dubbio una valida alternativa nel mercato degli smartphone dual-SIM. Non bisogna poi dimenticare che può contare su un display da 5,1 pollici con risoluzione di 1080 x 1920 pixel, 4 GB di RAM, 64 GB di memoria interna espandibili con una microSD, una fotocamera posteriore da 20 MP, una fotocamera anteriore da 8 MP, una batteria da 3200 mAh, un processore octa core da 2,4 GHz e un lettore di impronte digitali. Uno smartphone che funziona bene e che non si fa mancare nulla e che spicca per l’ottima gestione software del dual-SIM e per una ricezione di alto livello.

Tipologia Dual SIM: Dual SIM Dual Standby
Supporto 4G per entrambi gli slot: n. d.
Secondo slot SIM: in comune con microSD
Migliore per: ricezione e gestione dual-SIM
Prezzo di lancio: 649 euro
Disponibile all’acquisto su Amazon.it

OnePlus 6

Non sarà il miglior smartphone dual-SIM in assoluto, ma è senza dubbio quello più potente perché offre una scheda tecnica di primissimo livello e difficilmente eguagliabile al momento attuale. Chi cerca lo smartphone dual-SIM più potente, dunque, non può che orientarsi verso OnePlus 6. Integra un display, che occupa quasi tutta la superficie frontale, da 6,29 pollici con notch e risoluzione di 1080 x 2280 pixel, processore Snapdragon 845 octa core, 6/8 GB di RAM, 64/128/256 GB di memoria interna, una batteria da 3300 mAh, una fotocamera posteriore con due sensori da 20 e 16 MP, una fotocamera anteriore da 16 MP e un lettore di impronte digitali sul retro. Per farla breve, non si fa mancare proprio niente. La gestione dual-SIM è quella di Android stock, per cui semplice e immediata.

Tipologia Dual SIM: Dual SIM Dual Standby
Supporto 4G per entrambi gli slot: n. d.
Secondo slot SIM: sì
Migliore per: hardware
Prezzo di lancio: 519/569/619 euro

Samsung Galaxy Note 8

Non c’è molto da dire sul Samsung Galaxy Note 8 perché rappresenta il meglio che Samsung può offrire in questo momento. Già dal design è evidente come sia un piccolo gioiello tecnologico, ma il suo vero punto forte si nasconde sotto la scocca in vetro. Qui troviamo un display da 6,3 pollici con risoluzione di 1440 x 2960 pixel, un processore octa core da 2,3 GHz, 6 GB di RAM, 64 GB di memoria interna espandibili con una microSD, una batteria da 3300 mAh, una fotocamera posteriore con due sensori da 12 MP, una fotocamera anteriore da 8 MP e un lettore di impronte digitali. A livello, tecnico, dunque è fenomenale e così è anche nell’utilizzo di tutti i giorni, dove è impeccabile in tutto quello che gli si chiede. E non bisogna dimenticare il plus della S Pen.

Tipologia Dual SIM: n. d.
Supporto 4G per entrambi gli slot: n. d.
Secondo slot SIM: in comune con microSD
Migliore per: hardware, design ed esperienza d’uso
Prezzo di lancio: 999 euro

HTC U11

HTC U11, il penultimo top di gamma di HTC, può contare, oltre che su una elevata qualità costruttiva e su un’ottima scheda tecnica, anche sul supporto al dual SIM, per cui permette di usare due SIM insieme.

Considerando le caratteristiche tecniche, che includono display da 5,5 pollici con risoluzione di 1440 x 2560 pixel, 4 GB di RAM, SoC Snapdragon 835 con CPU octa core da 2,4 GHz, 64 GB di storage espandibile con microSD, due fotocamere da 12 e 16 MP, una batteria da 3000 mAh e Android 7.0 Nougat, e la costruzione in vetro, HTC U11 si pone come uno dei migliori smartphone in commercio col supporto al dual SIM.

Tipologia Dual SIM: Dual SIM Dual Standby
Supporto 4G per entrambi gli slot: n. d.
Secondo slot SIM: in comune con microSD
Migliore per: hardware, dimensioni ed esperienza d’uso
Prezzo di lancio: 749 euro

Samsung Galaxy S9 / S9 Plus (Dual Sim)

Anche l’ultimo top di gamma di Samsung è disponibile all’acquisto ufficialmente in Italia in versione dual SIM. Samsung Galaxy S9 e S9 Plus Dual Sim è identico al modello single SIM fatta eccezione per la presenza del supporto a due SIM.

E’ costruito in vetro e alluminio, con certificazione IP68, e monta dei componenti di primissimo livello: display Super AMOLED da 6,2 pollici con bordi curvi, risoluzione di 1440 x 2960 pixel e rapporto d’aspetto di 18:9, SoC Exynos 9810, 4 GB di RAM, 64 GB di memoria interna espandibile con microSD, batteria da 3500 mAh, fotocamera anteriore da 8 MP e fotocamera posteriore da 12 MP. Il software è basato su Android 7.0 Nougat. E’ acquistabile per ora solo sull’e-shop di Samsung.

Tipologia Dual SIM: n.d.
Supporto 4G per entrambi gli slot: sì
Secondo slot SIM: in comune con microSD
Migliore per: hardware, fotocamera, display e funzioni software
Prezzo di lancio: 949 euro

Huawei Mate 10 Pro

Huawei è riuscita a realizzare uno smartphone eccellente sotto ogni punto di vista e in grado di dare del file da torcere a qualsiasi top di gamma della concorrenza. Huawei Mate 10 Pro è innovativo, bello e potente e, in più, offre il plus del dual-SIM, per cui è l’ideale per chi cerca un prodotto di questo tipo. Il display è da 6 pollici, ha una risoluzione di 1080 x 2160 pixel e occupa quasi tutta la superficie anteriore. Il processore è octa core e opera alla frequenza di 2,4 GHz, la RAM è da 6 GB e la memoria interna, espandibile con una microSD, è da 128 GB. La fotocamera posteriore monta due sensori da 20 e 12 MP, mentre quella anteriore un sensore da 8 MP. La batteria è da 4000 mAh e il lettore di impronte digitali è posizionato sul retro. La gestione del dual-SIM è affidata all’ottimo software di Huawei, che garantisce anche una ricezione stabile, affidabile e forte.

Tipologia Dual SIM: Dual SIM Dual Standby
Supporto 4G per entrambi gli slot: sì
Secondo slot SIM: in comune con microSD
Migliore per: hardware, design e ricezione
Prezzo di lancio: 849 euro

Huawei P20 Pro

Il top di gamma Huawei del 2018 si chiama Huawei P20 Pro e ha tutte le carte in regola per essere definito lo smartphone più innovativo dell’anno. Punta tutto su hardware e comparto fotografico presentando ben 3 fotocamere sul retro rispettivamente da 40, 20 e 8 megapixel (quest’ultimo che funge da zoom 3x). Ha un display è da 6.1 pollici con risoluzione FHD+ e occupa quasi tutta la superficie anteriore, fatta eccezione per il sensore di impronte presente sul bordo inferiore. Il processore è octa core e opera alla frequenza di 2,4 GHz, la RAM è da 6 GB e la memoria interna, espandibile con una microSD, è da 128 GB. La gestione del dual-SIM è affidata all’ottimo software di Huawei, che garantisce anche una ricezione stabile, affidabile e forte.

Tipologia Dual SIM: Dual SIM Dual Standby
Supporto 4G per entrambi gli slot: sì
Secondo slot SIM: in comune con microSD
Migliore per: hardware, design e ricezione
Prezzo di lancio: 849 euro

Migliori Offerte - Huawei Mate P20 Pro

Come al solito questi sono i nostri consigli riguardo i migliori smartphone dual SIM Android. Trovandosi in commercio centinaia di smartphone dual SIM vi invitiamo a segnalarci eventualmente nei commenti quei modelli che reputate migliori e che non vi abbiamo segnalato. Provvederemo a controllare e verificare il loro merito per entrare nella nostra classifica dei migliori cellulari dual SIM Android di agosto 2018.

Dai uno sguardo anche alle altre nostre guide:

Ultimo aggiornamento: 1 dicembre 2018