Migliori smartphone dual SIM | La classifica di maggio 2019

Migliori smartphone dual SIM | La classifica di maggio 2019
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/02\/miglior_smartphone_dual_sim_android_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/02\/miglior_smartphone_dual_sim_android_tta-460x257.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/02\/miglior_smartphone_dual_sim_android_tta-635x355.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/02\/miglior_smartphone_dual_sim_android_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/02\/miglior_smartphone_dual_sim_android_tta.jpg"}, "title": "Migliori smartphone dual SIM | La classifica di maggio 2019" }

Quali sono i migliori smartphone dual SIM con Android? Quale smartphone dual SIM acquistare? Sei giunto nella pagina giusta, ecco la nostra classifica aggiornata a maggio 2019.

Secondo alcuni recenti studi ben un terzo degli italiani possiede non uno bensì due smartphone, e quindi due SIM. Perché portarsi dunque dietro due smartphone quando sono disponibili in commercio ormai validissimi telefoni dual SIM? Per questo motivo abbiamo deciso di realizzare una guida all’acquisto dove elenchiamo i migliori telefoni dual SIM Android così da districarvi meglio nella scelta del vostro prossimo smartphone dual SIM.

Trattandosi di una nostra personale guida in casi molto rari troverete in questa lista prodotti che non abbiamo avuto occasione di testare. In questo modo i consigli rispecchieranno quanto più verosimilmente una reale classifica e non una banale lista dei telefoni dual SIM più in voga.

Come per i migliori smartphone Android escludiamo smartphone di difficile reperibilità o che non hanno un supporto ufficiale per il mercato italiano, in questo modo sarà possibile trovare gli smartphone citati facilmente anche sul mercato offline. Ecco dunque una guida all’acquisto con l’elenco, secondo il nostro consiglio, dei migliori smartphone dual SIM Android con nome, foto, descrizione, prezzo medio di acquisto nel periodo di riferimento e soprattutto con le migliori offerte sul web.

Come selezioniamo i migliori smartphone Dual Sim Android

In questa classifica troverete sia smartphone dual sim del 2019 che del 2018 purché da noi ritenuti un valido acquisto. È molto probabile infatti che gli smartphone dello scorso anno si trovino oggi a prezzi decisamente più vantaggiosi offrendo un’esperienza d’uso al pari delle nuove uscite. Questo li posiziona in fasce di prezzo inferiori aumentandone il rapporto qualità-prezzo. Inoltre, in questa precisa classifica, non verranno presi in considerazione smartphone non distribuiti, e quindi non supportati ufficialmente dalle case, nel nostro Paese, trattandosi di una guida all’acquisto valida per tutti. Per coloro che sono interessati anche a dispositivi di importazione potete andare alla nostra guida ai migliori smartphone cinesi con Android.

Ecco i criteri principali con cui selezioniamo i migliori smartphone Android:

  • Inseriamo in classifica solo smartphone testati e provati: in questa guida non troverete telefoni di cui non abbiamo testato con mano la validità o che durante le nostre prove non si sono rivelati all’altezza della situazione. Per questo motivo, qualsiasi smartphone troverete in questa classifica, sarà certificato da noi come un prodotto valido;
  • Caratteristiche hardware: scegliamo i cellulari da inserire guardando anche le caratteristiche tecniche, più in generale gli smartphone dovranno avere specifiche sufficientemente aggiornate e di qualità. Sono quindi esclusi smartphone con display obsoleti o poco visibili, fotocamere incapaci di catturare una buona scena, batterie con autonomia risicata o connettività scadente;
  • Esperienza d’uso e software: aspetto molto importante per noi è l’esperienza d’uso che uno smartphone può offrire. In questa nostra classifica abbiamo inserito esclusivamente prodotti adeguati all’utilizzo quotidiano e che riescono a bilanciare ottimamente specifiche hardware e software, in fin dei conti è inutile avere un prodotto con caratteristiche tecniche TOP se poi impiega 30 secondi a scattare una foto, no?
  • Rapporto qualità/prezzo: infine il nostro criterio di selezione dei migliori smartphone Android è il rapporto tra la qualità offerta e il prezzo a cui viene venduto. Questo fattore è in continuo cambiamento, grazie alla svalutazione dei prezzi online, e per questo la classifica si aggiorna mensilmente.

Dual SIM Dual Standby, Full Active o Dual VoLTE?

Quando si sceglie uno smartphone Dual SIM una delle specifiche più importanti è la tipologia del Dual SIM. Ci sono infatti importanti differenze tra Dual SIM Dual Standby, Dual SIM Full Active (o Dual Active) e Dual SIM Dual VoLTE. Facciamo un bravo accenno a queste tre tipologie per capire quale sia più adatta:

  • Dual SIM Dual Standby (DSDS): rientrano in questa tipologia circa l’80% degli smartphone Dual SIM e consiste nel fatto che sullo smartphone vi è un’unica antenna (e un’unica ricetrasmittente) per entrambe le SIM, questo comporta che sono entrambe attive quando in attesa di ricevere chiamate, mentre quando una è impegnata in una chiamata l’altra viene disattivata;
  • Dual SIM Full Active (o Dual Active, DSFA o DSDA): tipologia sempre più unica che rara e consiste nel fatto che sullo smartphone vi sono due moduli radio distinti, ciascuno per una SIM, col vantaggio che queste rimangono sempre attive anche mentre una è impegnata in chiamata;
  • Dual SIM Dual VoLTE: la maggior parte dei produttori di smartphone si sta spostando verso questa soluzione ibrida che sfrutta la tecnologia VOIP del VoLTE (Voice over LTE) per emulare il comportamento del Dual SIM Full Active. In poche parole dato che la chiamata viene effettuata tramite rete dati, e non tramite voce, non è necessario disattivare la seconda SIM che può continuare a operare tramite antenna, e viceversa.

In questa guida vi dettaglieremo per ogni smartphone la tipologia così potrete capire quali sono i migliori smartphone Dual Sim Dual Standby, i migliori smartphone Dual Sim Full Active e i migliori Dual Sim Dual VoLTE.

Migliori smartphone dual SIM Android sotto i 100 euro

Smartphone Dual SIM sotto i 100€ che offrano una buona esperienza d’uso sono più rari che mai, purtroppo. Su questa fascia le caratteristiche hardware sono datate e non viene garantito il buon funzionamento di tutte le applicazioni, soprattutto quelle più pesanti.

Xiaomi Redmi 6A

Xiaomi Redmi 6A è l'unico telefono Dual SIM che secondo noi merita di stare in questa classifica. In termini di dimensioni fisiche del prodotto è un dispositivo che misura 147.5 x 71.5 x 8.3 mm e pesa complessiva solo 145 grammi. Il display è da 5.45 pollici, da molti ritenuta la dimensione perfetta, un buon compromesso tra ampiezza dello schermo e usabilità. L'autonomia offerta è di discreto livello, la batteria è da 3000 Mah e permette di arrivare a sera ma senza un utilizzo intenso. Se volete qualcosa di più, alzate il budget fino alla prossima fascia. Dual SIM Dual Standby.

Ulteriori specifiche: processore MediaTek Helio A22, 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna.

Altre offerte

Migliori smartphone dual SIM Android sotto i 200 euro

Sotto i 200 Euro l’offerta inizia a farsi più interessanti ma vi consigliamo un utilizzo “cauto” dello smartphone, con qualche reset di fabbrica ogni 4-5 mesi, così da tenerlo pulito e scattante.

Xiaomi Mi A2 Lite

Frontalmente ha un display da 5,84 pollici, molto ampio e adatto per vedere contenuti multimediali ma non comodissimo per l'utilizzo con una sola mano. Grazie a 4000 Mah questo Xiaomi Mi A2 Lite garantisce non solo una giornata con uso intenso ma anche due giorni di autonomia con un utilizzo più moderato. 178 grammi di peso e dimensioni pari a 149,33 x 71,68 x 8,75 mm. Dual SIM Dual Standby.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 625, 3/4 GB di RAM e 32/64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Xiaomi Mi A2 Lite

Altre offerte

Motorola Moto G6 Play

Senza troppe pretese questo Motorola Moto G6 Play merita di stare in classifica grazie al supporto alle due SIM (senza perdere l'espansione della memoria) e alle prestazioni degne di un buon telefono. Dimensione non particolarmente contenuta per il display che misura 5.7 pollici, una via di mezzo tra usabilità con una mano e godibilità sul fronte multimediale. 173 grammi di peso e dimensioni pari a 154.4 x 72.2 x 8.95 mm. Con 4000 Mah di batteria arrivare a sera è una certezza ma, con un utilizzo meno intenso, potrete fare anche due giorni. Dual SIM Dual Standby.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 430, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Motorola Moto G6 Play

Altre offerte

Xiaomi Mi A2

Torniamo in casa Xiaomi con questo Mi A2, un altro valido smartphone Dual SIM grazie al semplice e leggero software che corrisponde in Android One nudo e crudo. Sul fronte peso e dimensioni siamo di fronte a uno smartphone nella media o comunque accettabile con un peso di 168 grammi e dimensioni di 158.7 x 75.4 x 7.3 mm. È dotato di un display da 5,99 pollici, il che non lo rende molto pratico da utilizzare con una sola mano ma è appagante nella multimedialità. La capacità della batteria è di 3010 Mah, un valore nella media che garantisce un utilizzo intenso durante la giornata con una ricarica completa. Dual SIM Dual VoLTE.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 660, 4/6 GB di RAM e 32/64/128 GB di memoria interna.

Altre offerte

Huawei P Smart 2019

Non poteva mancare Huawei P smart 2019 nella nostra classifica ai migliori smartphone. In termini di dimensioni fisiche del prodotto è un dispositivo che misura 155.2 x 73.4 x 7.95 mm e pesa complessiva solo 160 grammi. Ottimo per vedere video, un po' meno per usarlo con una sola mano, essendo dotato di un display da ben 6.21 pollici. Un’ottima soluzione per chi vuole spendere poco, soprattutto ora che è arrivata in Italia la versione 4+64GB allo stesso prezzo della precedente (229 Euro) facendo quindi scendere di prezzo la versione 3+32GB. Economico, di buona fattura e soprattutto Dual SIM. Dual SIM Dual Standby.

Ulteriori specifiche: processore Huawei HiSilicon Kirin 710, 3 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Huawei P Smart 2019

Altre offerte

Redmi Note 7

Chiudiamo questa fascia di prezzo di nuovo con uno smartphone Dual SIM Xiaomi che offre al solito prodotti dall'ottimo rapporto qualità prezzo. Su Redmi Note 7 troviamo il processore Snapdragon 660, tipico della fascia media, accompagnato con 3/4 GB di RAM e 32/64 GB di memoria. Ottimo per vedere video, un po' meno per usarlo con una sola mano, essendo dotato di un display da ben 6.3 pollici. Con 4000 Mah di batteria arrivare a sera è una certezza ma, con un utilizzo meno intenso, potrete fare anche due giorni. Dual SIM Dual VoLTE.

Ulteriori specifiche: processore Snapdragon 660 Qualcomm SDM660, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Redmi Note 7

Altre offerte

Migliori smartphone dual SIM Android sotto i 300 euro

Tra i 200 e i 300 Euro potete trovare ottime alternative in termini di telefoni dual sim.

Samsung Galaxy M20

Partiamo da quello che potremmo definire il battery phone Dual SIM di Samsung, un vero best-buy del 2019. Ottimo per vedere video, un po' meno per usarlo con una sola mano, essendo dotato di un display da ben 6.3 pollici. In termini di peso (186 grammi) è superiore rispetto alla media degli altri smartphone, ancora però non così eccessivo da rientrare nei pesi massimi; inoltre misura 156.6 x 74.5 x 8.8 mm. Dual SIM Dual Standby.

Ulteriori specifiche: processore Samsung Exynos 7904, 3/4 GB di RAM e 32/64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Samsung Galaxy M20

Altre offerte

Huawei P20 Lite

Dual SIM e Huawei vanno a braccetto e troverete molte proposte della casa cinese in questa classifica. In termini di dimensioni fisiche del prodotto è un dispositivo che misura 148.6 x 71.2 x 7.4 mm e pesa complessiva solo 145 grammi. L'autonomia offerta è di discreto livello, la batteria è da 3000 Mah e permette di arrivare a sera ma senza un utilizzo intenso. Frontalmente ha un display da 5.84 pollici, molto ampio e adatto per vedere contenuti multimediali ma non comodissimo per l'utilizzo con una sola mano. Dual SIM Dual Standby.

Ulteriori specifiche: processore HiSilicon Kirin 659, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Huawei P20 Lite

Altre offerte

Huawei Mate 20 Lite

È arrivato sul mercato nella seconda metà del 2018 ed è ancora oggi un ottimo telefono dual sim che consigliamo. Si chiama Huawei Mate 20 Lite e offre prestazioni di buon livello oltre a un prezzo contenuto. Grazie a 3750 Mah questo Huawei Mate 20 Lite garantisce non solo una giornata con uso intenso ma anche due giorni di autonomia con un utilizzo più moderato. Ottimo per vedere video, un po' meno per usarlo con una sola mano, essendo dotato di un display da ben 6.3 pollici. Dual SIM Dual VoLTE.

Ulteriori specifiche: processore HiSilicon Kirin 710, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Altre offerte

Asus Zenfone Max Pro (M2)

Sul fronte peso e dimensioni siamo di fronte a uno smartphone nella media o comunque accettabile con un peso di 170 grammi e dimensioni di 157.9 x 75.5 x 8.5 mm. Ottimo per vedere video, un po' meno per usarlo con una sola mano, essendo dotato di un display da ben 6.3 pollici. È dotato di una batteria bella capiente da 4000 mAh che garantisce un utilizzo prolungato anche in Dual SIM. Dual SIM Dual VoLTE.

Ulteriori specifiche: processore Snapdragon 660 Qualcomm SDM660, 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Asus Zenfone Max Pro (M2)

Altre offerte

Migliori smartphone dual SIM Android sotto i 400 euro

Tra i 300 e i 400 Euro si iniziano a trovare alcune perle dello scorso anno.

Xiaomi Mi Mix 2s

Partiamo da Xiaomi Mi Mix 2S che rientra nella nostra selezione ai migliori dual SIM offrendo un ottimo rapporto qualità/prezzo. È dotato di un display da 5.99 pollici, il che non lo rende molto pratico da utilizzare con una sola mano ma è appagante nella multimedialità. In termini di peso (189 grammi) è superiore rispetto alla media degli altri smartphone, ancora però non così eccessivo da rientrare nei pesi massimi; inoltre misura 150.8 x 74.9 x 8.1 mm. I 3400 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo . Ha un design unico nel suo genere con la fotocamera frontale spostata inferiormente. Dual SIM Dual VoLTE.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 845, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Xiaomi Mi Mix 2s

Altre offerte

Xiaomi Pocophone F1

Xiaomi Pocophone F1 è una piccola rivelazione: presentato a fine Agosto 2018 ha saputo captare verso di sé tutte le attenzioni grazie a una scheda tecnica da top di gamma, seppur con qualche rinuncia, e un prezzo contenuto che lo posiziona di diritto nella prima fascia media. In termini di peso (182 grammi) è superiore rispetto alla media degli altri smartphone, ancora però non così eccessivo da rientrare nei pesi massimi; inoltre misura 155.5x75.2x8.8. Grazie a 4000 Mah questo Xiaomi Pocophone F1 garantisce non solo una giornata con uso intenso ma anche due giorni di autonomia con un utilizzo più moderato. Dual SIM Dual VoLTE.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm MSM8998 Snapdragon 845, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Xiaomi Pocophone F1

Altre offerte

Asus Zenfone 5Z

Nel 2018 anche ASUS è riuscita a tirare fuori un pezzo da 90; si chiama Asus Zenfone 5Z e anche lui è arrivato con la combinata vincente di prezzo accattivante e caratteristiche da top di gamma e per questo fra i migliori smartphone Dual SIM. In termini di dimensioni fisiche del prodotto è un dispositivo che misura 153 x 75.65 x 7.85 mm e pesa complessiva solo 155 grammi. Ottimo per vedere video, un po' meno per usarlo con una sola mano, essendo dotato di un display da ben 6.2 pollici. I 3300 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo . Dual SIM Dual VoLTE.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 845, 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Asus Zenfone 5Z

Altre offerte

Honor View 10

Un ottimo prodotto della casa cinese, costola di Huawei, vanta una connettività Dual SIM Dual LTE. 172 grammi di peso e dimensioni pari a 157 x 74.98 x 6.97 mm. È dotato di un display da 5.99 pollici, il che non lo rende molto pratico da utilizzare con una sola mano ma è appagante nella multimedialità. Con 3750 Mah di batteria arrivare a sera è una certezza ma, con un utilizzo meno intenso, potrete fare anche due giorni. Dual SIM Dual VoLTE.

Ulteriori specifiche: processore Huawei HiSilicon Kirin 970, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Honor View 10

Altre offerte

Xiaomi Mi 8

Anche se ha 1 anno sulle spalle, inseriamo in questa guida anche Xiaomi Mi 8. Ottimo per vedere video, un po' meno per usarlo con una sola mano, essendo dotato di un display da ben 6.21 pollici. 175 grammi di peso e dimensioni pari a 154.9 x 74.8 x 7.6 mm. I 3400 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo , la ricarica serale rimane quindi d'obbligo. Dual SIM Dual VoLTE.

Ulteriori specifiche: processore Snapdragon 845 Qualcomm, 6 GB di RAM e 256 GB di memoria interna.

Altre offerte

Migliori smartphone dual SIM Android sotto i 500 euro

Tra i 400 e i 500 Euro le prime sorprese, gli smartphone dual sim top di gamma del 2018 che tornano alla ribalta grazie a una accesa svalutazione dei prezzi.

OnePlus 6

Ora che è sceso di prezzo è una vera e propria alternativa al nuovo OnePlus 6T, soprattutto grazie al sensore di impronte reattivo e posizionato sul retro, caratteristico della casa. I 3300 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo , la ricarica serale rimane quindi d'obbligo. Ha un ampio display da 6.28 pollici interrotto superiormente da un notch di medie dimensioni. Ovviamente un telefono Dual Sim con un buon comparto software. Dual SIM Dual VoLTE.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 845, 6/8 GB di RAM e 64/128 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione OnePlus 6

Altre offerte

Xiaomi Mi 9

E come non consigliare nella nostra classifica ai migliori dual SIM lo smartphone top di gamma della casa cinese Xiaomi più economico: Xiaomi Mi 9. 173 grammi di peso e dimensioni pari a 157.5 x 74.67 x 7.61 mm. Xiaomi Mi 9 ha un ampio display da 6.39 pollici, ci troviamo praticamente nella categoria dei Phablet, impossibile da usare con una sola mano ma senza dubbio offre un'entusiasmante esperienza visiva. I 3300 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo . Dual SIM Dual VoLTE.

Ulteriori specifiche: processore Snapdragon 855 Qualcomm, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Xiaomi Mi 9

Altre offerte

Samsung Galaxy S9 Plus

Presente anche Samsung Galaxy S9 Plus. Ottimo per vedere video, un po' meno per usarlo con una sola mano, essendo dotato di un display da ben 6.2 pollici. In termini di peso (189 grammi) è superiore rispetto alla media degli altri smartphone, ancora però non così eccessivo da rientrare nei pesi massimi; inoltre misura 158.1 x 73.8 x 8.5 mm. I 3500 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo dato che consuma eccessivamente anche in standby. Rispetto agli S8 la scheda tecnica si evolve ulteriormente con il SoC Exynos 9810, affiancato da 4 GB di RAM su S9 e 6 GB di RAM su S9 Plus. In entrambi i casi la memoria interna, di tipo UFS 2.1, ammonta a 64 GB ed è espandibile con microSD fino a 400 GB. Ricca la connettività che include 4G/LTE, WiFi 802.11 ac dual band, Bluetooth 5.0, NFC, GPS, GLONASS, USB Type-C, jack da 3,5 millimetri per le cuffie e MST per i pagamenti con i tradizionali sistemi POS. Dual SIM Dual Standby.

Ulteriori specifiche: processore Samsung Exynos 9810, 6 GB di RAM e 256 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Samsung Galaxy S9 Plus

Altre offerte Altre offerte

Huawei P20 Pro

Huawei P20 Pro è lo smartphone top di gamma che più di tutti ha sorpreso nel 2018. Il portabandiera della casa cinese punta tutto sull’hardware corazzato e sulla fotocamera, su questo prodotto infatti troviamo ben 3 fotocamere mosse da intelligenza artificiale per essere sempre pronto a riprendere nella maniera migliore possibile la scena inquadrata. È dotato infatti di tre sensori rispettivamente da 40 megapixel, 20 megapixel (in bianco e nero) e 8 megapixel con zoom 3X. 180 grammi di peso e dimensioni pari a 155 x 73.9 x 7.8 mm. L'ampio display da 6.1 pollici garantisce un'ottima esperienza multimediale ma ne pregiudica la maneggevolezza. Grazie a 4000 Mah questo Huawei P20 Pro garantisce non solo una giornata con uso intenso ma anche due giorni di autonomia con un utilizzo più moderato. Esistono due versioni una single SIM ed una Dual SIM, prestate attenzione durante l'acquisto. Dual SIM Dual VoLTE.

Ulteriori specifiche: processore HiSilicon Kirin 970, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Huawei P20 Pro

Altre offerte

Migliori smartphone dual SIM Android top di gamma

Ecco la fascia sopra i 500 Euro, al cui interno troviamo praticamente i migliori smartphone top di gamma con la particolarità di essere Dual SIM.

OnePlus 6T

OnePlus 6T è l'ultimo top di gamma della casa cinese presentato a fine 2018. Si tratta di un miglioramento del già ottimo OnePlus 6 che è rimasto a lungo in questa guida. Il display è da 6.41 pollici interrotto superiormente da un notch a goccia. Presente anche OnePlus 6T. OnePlus 6T ha un ampio display da 6.41 pollici, ci troviamo praticamente nella categoria dei Phablet, impossibile da usare con una sola mano ma senza dubbio offre un'entusiasmante esperienza visiva. In termini di peso (185 grammi) è superiore rispetto alla media degli altri smartphone, ancora però non così eccessivo da rientrare nei pesi massimi; inoltre misura 157,5 x 74,8 x 8,2 mm. Con 3700 Mah di batteria arrivare a sera è una certezza ma, con un utilizzo meno intenso, potrete fare anche due giorni. Menzione d’onore al lettore d’impronte sotto al display. Un prodotto perfetto per chi ama uno smartphone semplice, ma molto potente e con un display che occupa quasi interamente la superficie anteriore. Dual SIM Dual VoLTE.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 845, 6/8 GB di RAM e 128/256 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione OnePlus 6T

Altre offerte

Samsung Galaxy Note 9

Senza nulla togliere al Samsung Galaxy S9 Plus, Samsung Galaxy Note 9 è il phablet di punta di Samsung con l’iconico pennino che l’azienda coreana chiama S-Pen. È dotato di specifiche tecniche da primo della classe, è realizzato con materiali di primissima qualità e si presenta con un look moderno, bello e particolare. Difficile gestire questo uno smartphone con una sola mano, è decisamente ingombrante ma soprattutto è tutto fuorché un peso piuma: 201 grammi con dimensioni pari a 161.9 x 76.4 x 8.8mm. Samsung Galaxy Note 9 ha un ampio display da 6.4 pollici, ci troviamo praticamente nella categoria dei Phablet, impossibile da usare con una sola mano ma senza dubbio offre un'entusiasmante esperienza visiva. Con 4000 Mah di batteria arrivare a sera è una certezza ma, con un utilizzo meno intenso, potrete fare anche due giorni, peccato solo per gli strani ed eccessivi consumi in modalità standby. Dual SIM Dual VoLTE.

Ulteriori specifiche: processore Samsung Exynos 9810, 6/8 GB di RAM e 128/512 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Samsung Galaxy Note 9

Altre offerte

Sony Xperia XZ3

Presente anche Sony Xperia XZ3. È dotato di un display da 6.0 pollici, il che non lo rende molto pratico da utilizzare con una sola mano ma è appagante nella multimedialità. In termini di peso (193 grammi) è superiore rispetto alla media degli altri smartphone, ancora però non così eccessivo da rientrare nei pesi massimi; inoltre misura 158 x 73 x 9.9. I 3330 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo . Dual SIM Dual VoLTE.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm MSM8998 Snapdragon 845, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Altre offerte

Huawei Mate 20 Pro

Sul retro dispone di 3 fotocamere (grandangolare, standard e zoom 3x) e grazie a questo possiamo parlare dello smartphone col comparto fotografico più versatile presente sul mercato. In termini di peso (189 grammi) è superiore rispetto alla media degli altri smartphone, ancora però non così eccessivo da rientrare nei pesi massimi; inoltre misura 157.8 x 72.3 x 8.6 mm. Huawei Mate 20 Pro ha un ampio display da 6.39 pollici, ci troviamo praticamente nella categoria dei Phablet, impossibile da usare con una sola mano ma senza dubbio offre un'entusiasmante esperienza visiva. Grazie a 4200 Mah questo Huawei Mate 20 Pro garantisce non solo una giornata con uso intenso ma anche due giorni di autonomia con un utilizzo più moderato. Il sistema operativo è Android 9 Pie con la nuova interfaccia grafica EMUI 9, svecchiata e rinnovata con funzionalità di gesture per la navigazione. Dual SIM Dual VoLTE.

Ulteriori specifiche: processore Huawei HiSilicon Kirin 980, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Huawei Mate 20 Pro

Altre offerte

Samsung Galaxy S10 Plus

Una grande conquista è il trovare in commercio direttamente la versione Dual SIM di Galaxy S10 Plus e Galaxy S10, non dovrete di conseguenza prestare più attenzione del solito mentre acquistate (a parte le varianti operatore). Samsung Galaxy S10 Plus ha un ampio display da 6.4 pollici, ci troviamo praticamente nella categoria dei Phablet, impossibile da usare con una sola mano ma senza dubbio offre un'entusiasmante esperienza visiva. 175 grammi di peso e dimensioni pari a 157.6 x 74.1 x 7.8 mm. Sul retro 3 fotocamere: una standard, una grandangolare e una teleobiettivo 2x, tutte e tre di ottima fatture. Entrambi i prodotti hanno poi un display ancora più brillante della vecchia generazione, forato per inglobare la fotocamera singola su S10 e doppia su S10 Plus, batterie più capienti e performance più elevate, insomma due ottimi upgrade senza particolari differenze a livello hardware a parte ovviamente le dimensioni. Dual SIM Dual VoLTE.

Ulteriori specifiche: processore Samsung Exynos 9820, 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Samsung Galaxy S10 Plus

Altre offerte Altre offerte

Huawei P30 Pro

Non poteva mancare Huawei P30 Pro nella nostra classifica ai migliori smartphone. Huawei P30 Pro ha un ampio display da 6.47 pollici, ci troviamo praticamente nella categoria dei Phablet, impossibile da usare con una sola mano ma senza dubbio offre un'entusiasmante esperienza visiva. In termini di peso (191 grammi) è superiore rispetto alla media degli altri smartphone, ancora però non così eccessivo da rientrare nei pesi massimi; inoltre misura 158 x 73 x 8 mm. Grazie a 4200 mAh questo Huawei P30 Pro garantisce non solo una giornata con uso intenso ma anche due giorni di autonomia con un utilizzo più moderato. Sicuramente non acquisterete questo smartphone per il sol fatto che supporti due SIM, perché Huawei P30 Pro, insieme al fratellino Huawei P30 (che però è inferiore su quasi tutte le specifiche) si caratterizza soprattutto per il comparto fotografico. Fotocamera standard da 40 megapixel, fotocamera grandangolare e teleobiettivo 5X ottico, 10X ibrido per P30 Pr0, 3X ottico e 5X ibrido su P30, oltre a un sensore ToF per rilevare la profondità di campo. Comparto tecnico davvero avanzato supportato da una batteria decisamente buona che offre un'ottima autonomia di oltre un giorno di durata. Dual SIM Dual VoLTE.

Ulteriori specifiche: processore Huawei HiSilicon Kirin 980, 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Huawei P30 Pro

Altre offerte Altre offerte

Come al solito questi sono i nostri consigli riguardo i migliori smartphone dual SIM Android. Trovandosi in commercio centinaia di smartphone dual SIM vi invitiamo a segnalarci eventualmente nei commenti quei modelli che reputate migliori e che non vi abbiamo segnalato. Provvederemo a controllare e verificare il loro merito per entrare nella nostra classifica dei migliori cellulari dual SIM Android di maggio 2019.

Dai uno sguardo anche alle altre nostre guide:

Condividimi!