Migliori smartphone per ricezione | Dicembre 2018

Migliori smartphone per ricezione | Dicembre 2018
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/guide_acquisti_ricezione_tta.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/guide_acquisti_ricezione_tta-460x259.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/guide_acquisti_ricezione_tta-635x357.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/guide_acquisti_ricezione_tta.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/guide_acquisti_ricezione_tta.png"}, "title": "Migliori smartphone per ricezione | Dicembre 2018" }

La qualità della ricezione degli smartphone è spesso un particolare che molti tralasciano nell’acquisto di un nuovo dispositivo; come per ogni altra caratteristica tuttavia, ci sono device che si comportano decisamente meglio di altri da questo punto di vista, e oggi vogliamo consigliarvene qualcuno nella nostra guida ai migliori smartphone Android per ricezione.

Naturalmente questo non significa che gli smartphone assenti in questa sede abbiano una pessima ricezione, ma che semplicemente potrebbero essere nella media o anche, come si suol dire, “senza infamia e senza lode”; sono da tenere in considerazione anche i valori SAR, ossia il tasso di assorbimento specifico, che misura la quantità di energia elettromagnetica assorbita dal nostro corpo: dato l’argomento ci è sembrato corretto fornirvi tale valore, verificato ufficialmente ed espresso in W/Kg, ossia in energia assorbita per Kg. Per la normativa europea il valore consentito è di 2 W/Kg (misurati in 10 g di tessuto), mentre per quella statunitense (di cui si occupa la FCC) è di 1.6 W/Kg, misurati su 1 g di tessuto.

Alla fine comunque i due tipi di misurazione non variano poi così tanto. Includeremo sia la misurazione per la testa sia quella per il corpo. Senza ulteriori indugi andiamo a scoprire alcuni dei migliori smartphone per ricezione, come di consueto in ordine e per fasce di prezzo.

Video migliori smartphone Android per ricezione

Miglior smartphone Android per ricezione sotto i 250 euro

Xiaomi Redmi Note 5

Iniziamo questa classifica con Xiaomi Redmi Note 5 che ha un valore SAR di 0,44 ed è dotato di un'ottima ricezione. In termini di peso (181 grammi) è superiore rispetto alla media degli altri smartphone, ancora però non così eccessivo da rientrare nei pesi massimi; inoltre misura 158.6 x 75.4 x 8.05 mm. È dotato di un display da 5.99 pollici, il che non lo rende molto pratico da utilizzare con una sola mano ma è appagante nella multimedialità. Con 4000 Mah di batteria arrivare a sera è una certezza ma, con un utilizzo meno intenso, potrete fare anche due giorni.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 636, 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Xiaomi Redmi Note 5

Honor 9 Lite

A seguire troviamo anche uno smartphone di casa Honor, con un'ottima ricezione e un valore SAR di 0,66. In termini di dimensioni fisiche del prodotto è un dispositivo che misura 151 x 71.9 x 7.6 mm e pesa complessiva solo 149 grammi. Dimensione non particolarmente contenuta per il display che misura 5,65 pollici, una via di mezzo tra usabilità con una mano e godibilità sul fronte multimediale. Molto interessante dato anche il suo design moderne e prezzo davvero contenuto se si guardano nel complesso le specifiche tecniche.

Ulteriori specifiche: processore Huawei HiSilicon Kirin 659, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Honor 9 Lite

Motorola Moto G6 Play

Motorola da sempre si contraddistingue per una ricezione sopra la media, questo Motorola Moto G6 Play ha un valore SAR di 0,657. Con 4000 Mah di batteria arrivare a sera è una certezza ma, con un utilizzo meno intenso, potrete fare anche due giorni. Dimensione non particolarmente contenuta per il display che misura 5.7 pollici, una via di mezzo tra usabilità con una mano e godibilità sul fronte multimediale. 173 grammi di peso e dimensioni pari a 154.4 x 72.2 x 8.95 mm.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 430, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Motorola Moto G6 Play

Miglior smartphone Android per ricezione tra i 250 e i 450 euro

Motorola Moto G6 Plus

Non a caso troviamo anche un secondo smartphone della casa alata, questa volta il valore SAR è ancora minore ovvero 0,445. Sul fronte peso e dimensioni siamo di fronte a uno smartphone nella media o comunque accettabile con un peso di 165 grammi e dimensioni di 159.9 x 75.5 x 7.99 mm. È dotato di un display da 5.99 pollici, il che non lo rende molto pratico da utilizzare con una sola mano ma è appagante nella multimedialità. Un prodotto interessante anche dal punto di vista della qualità fotografica, superiore alla media.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 630, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Motorola Moto G6 Plus

Samsung Galaxy A8

È lo smartphone presente in questa classifica col valore SAR più basso: 0,241. Contestualmente però è dotato di un'ottima ricezione. Unico neo è una lentezza generale nell'eseguire le azioni ma con i suoi tempi fa tutto bene.

Huawei P Smart Plus

Huawei P Smart Plus è il primo dispositivo della casa cinese che entra nella nostra classifica. Molto buona la ricezione e un valore SAR sufficientemente basso pari a 0,79. Ottimo per vedere video, un po' meno per usarlo con una sola mano, essendo dotato di un display da ben 6.3 pollici. I 3340 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo , la ricarica serale rimane quindi d'obbligo.

Ulteriori specifiche: processore HiSilicon Kirin 710, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Huawei P Smart Plus

Huawei P20 Lite

Con quasi un anno sulle spalle, Huawei P20 Lite è sempre più allettante visto il continuo calo di prezzo. In termini di dimensioni fisiche del prodotto è un dispositivo che misura 148.6 x 71.2 x 7.4 mm e pesa complessiva solo 145 grammi. Frontalmente ha un display da 5.84 pollici, molto ampio e adatto per vedere contenuti multimediali ma non comodissimo per l'utilizzo con una sola mano. L'autonomia offerta è di discreto livello, la batteria è da 3000 Mah e permette di arrivare a sera ma senza un utilizzo intenso. Il suo valore SAR non è eccessivo e molto simile a P Smart Plus: 0,75.

Ulteriori specifiche: processore HiSilicon Kirin 659, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Huawei P20 Lite

Miglior smartphone Android per ricezione sopra i tra 450 euro

Huawei P20

L'ultimo prodotto Huawei che inseriamo in classifica è Huawei P20 con un valore SAR di 0,77. La diagonale del display misura 5.8 pollici quindi non particolarmente contenuta. I 3400 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo . Sul retro è dotato di due fotocamere da 12MP RGB f1.8 + 20MP BW f1.6 e il comparto fotografico è arricchito da intelligenza artificiale per migliorare li scatti, anche in modalità notturna.

Ulteriori specifiche: processore HiSilicon Kirin 970, 4 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Huawei P20

Sony Xperia XZ2 Compact

Un altro prodotto che si distingue per la sua ricezione è Sony Xperia XZ2 Compact ed ha un valore SAR pari a 0,77. Sul fronte peso e dimensioni siamo di fronte a uno smartphone nella media o comunque accettabile con un peso di 168 grammi e dimensioni di 135 x 65 12.1. Sul fronte c'è un display da 5 pollici, particolarmente contenuto e quindi semplice da raggiungere in ogni punto con una sola mano. L'autonomia offerta è di discreto livello, la batteria è da 2870 Mah e permette di arrivare a sera ma senza un utilizzo intenso. L'altra sua peculiarità sono le sue dimensioni ridotte che lo rendono davvero molto pratico nell'utilizzo con una sola mano.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm MSM8998 Snapdragon 845, 4/6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Sony Xperia XZ2 Compact

Samsung Galaxy S9 Plus

Presente anche Samsung Galaxy S9 Plus. In termini di peso (189 grammi) è superiore rispetto alla media degli altri smartphone, ancora però non così eccessivo da rientrare nei pesi massimi; inoltre misura 158.1 x 73.8 x 8.5 mm. I 3500 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo dato che consuma eccessivamente anche in standby. Ottimo per vedere video, un po' meno per usarlo con una sola mano, essendo dotato di un display da ben 6.2 pollici. Il suo valore SAR è di 0,294.

Ulteriori specifiche: processore Samsung Exynos 9810, 6 GB di RAM e 256 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Samsung Galaxy S9 Plus

HTC U12 Plus

HTC U12 Plus è l'ultimo top di gamma della casa taiwanese. Non ha particolari pregi ma funziona bene in tutto, ricezione compresa. Presente anche HTC U12 Plus. È dotato di un display da 6 pollici, il che non lo rende molto pratico da utilizzare con una sola mano ma è appagante nella multimedialità. In termini di peso (188 grammi) è superiore rispetto alla media degli altri smartphone, ancora però non così eccessivo da rientrare nei pesi massimi; inoltre misura 156.6 x 73.9 x 8.7 mm. I 3500 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo . Il suo valore SAR è di 0,66.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 845, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Samsung Galaxy Note 9

In ultimo non poteva mancare il top di gamma della seconda metà del 2018 di casa Samsung. Un ottimo prodotto con un'ottima ricezione. Presente anche Samsung Galaxy Note 9. Samsung Galaxy Note 9 ha un ampio display da 6.4 pollici, ci troviamo praticamente nella categoria dei Phablet, impossibile da usare con una sola mano ma senza dubbio offre un'entusiasmante esperienza visiva. Difficile gestire questo uno smartphone con una sola mano, è decisamente ingombrante ma soprattutto è tutto fuorché un peso piuma: 201 grammi con dimensioni pari a 161.9 x 76.4 x 8.8mm. Con 4000 Mah di batteria arrivare a sera è una certezza ma, con un utilizzo meno intenso, potrete fare anche due giorni, peccato solo per gli strani ed eccessivi consumi in modalità standby. Il suo valore SAR è di 0,381, fra i più bassi di sempre.

Ulteriori specifiche: processore Samsung Exynos 9810, 6/8 GB di RAM e 128/512 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Samsung Galaxy Note 9

Vai a: