Questo sito contribuisce alla audience di

Miglior smartphone Android per Batteria | Dicembre 2018

Migliori smartphone per batteria – La durata della batteria è sicuramente uno degli aspetti di cui tenere conto nell’acquisto di un nuovo smartphone Android: dispositivi con hardware eccezionale, ma che ci lasciano a piedi dopo poche ore di utilizzo, chissà, forse proprio quando ci sarebbe servito usarli per il loro scopo primario (una telefonata importante magari), potrebbero rivelarsi una pessima scelta.

Con questa guida vogliamo darvi una mano a scegliere un dispositivo Android che non vi abbandoni prima di sera, anche con un utilizzo abbastanza intenso: se siete spesso fuori casa o in viaggio e non avete la possibilità di ricaricare durante la giornata, quelli che trovate qui sotto potrebbero essere il giusto acquisto per voi. Ci sono dei veri campioni di autonomia che richiedono qualche compromesso nelle prestazioni (e con prezzi più abbordabili naturalmente) e anche smartphone “top di gamma” che riescono a mantenersi operativi per molte ore. Per approfondimenti potete fare riferimento alle nostre recensioni. Diamo uno sguardo dunque ai migliori smartphone Android per durata della batteria.

Video migliori smartphone per batteria

Ecco dunque i migliori smartphone per batteria, suddivisi per fasce di prezzo.

Migliori smartphone per batteria a meno di 250€

Asus Zenfone Max Pro M1

Non poteva mancare Asus Zenfone Max Pro M1 nella nostra classifica ai migliori smartphone. 180 grammi di peso e dimensioni pari a 159 x 76 x 8.46 mm. È dotato di un display da 5.99 pollici, il che non lo rende molto pratico da utilizzare con una sola mano ma è appagante nella multimedialità. Con una poderosa batteria da 5000 mAh, arrivare a 2 giorni di utilizzo non sarà difficile.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 636, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Migliori offerte per Asus Zenfone Max Pro M1

Xiaomi Mi A2 Lite

È l'unico smartphone della lista ad avere il sistema operativo Android One e questo à sinonimo di aggiornamenti di sicurezza costanti e assicurati. 178 grammi di peso e dimensioni pari a 149,33 x 71,68 x 8,75 mm. Frontalmente ha un display da 5,84 pollici, molto ampio e adatto per vedere contenuti multimediali ma non comodissimo per l'utilizzo con una sola mano. Grazie a 4000 Mah questo Xiaomi Mi A2 Lite garantisce non solo una giornata con uso intenso ma anche due giorni di autonomia con un utilizzo più moderato.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 625, 3/4 GB di RAM e 32/64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Xiaomi Mi A2 Lite

Migliori offerte per Xiaomi Mi A2 Lite

Motorola Moto G6 Play

Non poteva mancare in questa classifica ai migliori smartphone per batteria anche Motorola Moto G6 Play con i suoi 4000 mAh di batteria. 173 grammi di peso e dimensioni pari a 154.4 x 72.2 x 8.95 mm. Dimensione non particolarmente contenuta per il display che misura 5.7 pollici, una via di mezzo tra usabilità con una mano e godibilità sul fronte multimediale. Leggermente meno performante del Mi A2 Lite ma comunque molto valido.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 430, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Motorola Moto G6 Play

Migliori offerte per Motorola Moto G6 Play

Honor View 10 Lite

Honor View 10 Lite è uno degli smartphone più convincenti sotto i 250 Euro per completezza ed esperienza d'uso. 175 grammi di peso e dimensioni pari a 160.4 x 76.6 x 7.8 mm. Honor View 10 Lite ha un ampio display da 6.5 pollici, ci troviamo praticamente nella categoria dei Phablet, impossibile da usare con una sola mano ma senza dubbio offre un'entusiasmante esperienza visiva.

Ulteriori specifiche: processore Huawei HiSilicon Kirin 710, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Honor View 10 Lite

Migliori offerte per Honor View 10 Lite

Migliori smartphone per batteria tra 250 e 450€

Motorola Moto G6 Plus

Motorola Moto G6 Plus è uno smartphone presentato e lanciato sul mercato quest'anno. Sul fronte peso e dimensioni siamo di fronte a uno smartphone nella media o comunque accettabile con un peso di 165 grammi e dimensioni di 159.9 x 75.5 x 7.99 mm. È dotato di un display da 5.99 pollici, il che non lo rende molto pratico da utilizzare con una sola mano ma è appagante nella multimedialità. La capacità della batteria è di 3200 Mah, un valore nella media che garantisce un utilizzo intenso durante la giornata con una ricarica completa. Il suo punto di forza però non è soltanto la batteria ma anche il comparto fotografico, uno dei migliori sotto i 300 Euro.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 630, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Motorola Moto G6 Plus

Migliori offerte per Motorola Moto G6 Plus

Samsung Galaxy A7

Rimanendo in tema di fotocamera (oltre che di batteria) spicca anche Galaxy A7 con la sua tripla fotocamera di cui una grandangolare. In termini di dimensioni fisiche del prodotto è un dispositivo che misura 151 x 76.2 x 6.3 mm e pesa complessiva solo 141 grammi. L'autonomia offerta è di discreto livello, la batteria è da 2600 Mah e permette di arrivare a sera ma senza un utilizzo intenso. Il display è da 5.5 pollici, da molti ritenuta la dimensione perfetta, un buon compromesso tra ampiezza dello schermo e usabilità.

Ulteriori specifiche: processore SAMSUNG Exynos 5 Octa 5430, 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna.

Migliori offerte per Samsung Galaxy A7

Honor View 10

Presente anche Honor View 10. È dotato di un display da 5.99 pollici, il che non lo rende molto pratico da utilizzare con una sola mano ma è appagante nella multimedialità. 172 grammi di peso e dimensioni pari a 157 x 74.98 x 6.97 mm. Con 3750 Mah di batteria arrivare a sera è una certezza ma, con un utilizzo meno intenso, potrete fare anche due giorni.

Ulteriori specifiche: processore Huawei HiSilicon Kirin 970, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Honor View 10

Migliori offerte per Honor View 10

Huawei Mate 10 Pro

Anche se ha 1 anno sulle spalle, inseriamo in questa guida anche Huawei Mate 10 Pro. È dotato di un display da 6 pollici, il che non lo rende molto pratico da utilizzare con una sola mano ma è appagante nella multimedialità. 178 grammi di peso e dimensioni pari a 154.2 x 74.5 x 7.9 mm. Grazie a 4000 Mah questo Huawei Mate 10 Pro garantisce non solo una giornata con uso intenso ma anche due giorni di autonomia con un utilizzo più moderato.

Ulteriori specifiche: processore Huawei HiSilicon Kirin 970, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Huawei Mate 10 Pro

Migliori offerte per Huawei Mate 10 Pro

Xiaomi Mi 8

Non poteva mancare Xiaomi Mi 8 nella nostra classifica ai migliori smartphone. Ottimo per vedere video, un po' meno per usarlo con una sola mano, essendo dotato di un display da ben 6.21 pollici. 175 grammi di peso e dimensioni pari a 154.9 x 74.8 x 7.6 mm. I 3400 Mah di batteria garantiscono un'ottima autonomia ma senza arrivare a due giorni di utilizzo , la ricarica serale rimane quindi d'obbligo.

Ulteriori specifiche: processore Snapdragon 845 Qualcomm, 6 GB di RAM e 256 GB di memoria interna.

Migliori offerte per Xiaomi Mi 8

Migliori smartphone per batteria sopra i 450€

Huawei P20 Pro

Grazie a 4000 mAh di batteria e un rapporto qualità/prezzo in continuo aumento (per via degli ultimi ribassi soprattutto online) non poteva mancare Huawei P20 Pro. 180 grammi di peso e dimensioni pari a 155 x 73.9 x 7.8 mm. L'ampio display da 6.1 pollici garantisce un'ottima esperienza multimediale ma ne pregiudica la maneggevolezza. Un'ottima alternativa anche se cercate un camera-phone grazie alle sue 3 fotocamere poste sul retro.

Ulteriori specifiche: processore HiSilicon Kirin 970, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Huawei P20 Pro

Migliori offerte per Huawei P20 Pro

OnePlus 6T

Lo smartphone più scattante sul mercato è lui, OnePlus 6T. In termini di peso (185 grammi) è superiore rispetto alla media degli altri smartphone, ancora però non così eccessivo da rientrare nei pesi massimi; inoltre misura 157,5 x 74,8 x 8,2 mm. OnePlus 6T ha un ampio display da 6.41 pollici, ci troviamo praticamente nella categoria dei Phablet, impossibile da usare con una sola mano ma senza dubbio offre un'entusiasmante esperienza visiva. Con 3700 Mah di batteria arrivare a sera è una certezza ma, con un utilizzo meno intenso, potrete fare anche due giorni.

Ulteriori specifiche: processore Qualcomm Snapdragon 845, 6/8 GB di RAM e 128/256 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione OnePlus 6T

Migliori offerte per OnePlus 6T

Huawei Mate 20 Pro

Infine non poteva mancare l'ultimo nato di casa Huawei, il Mate 20 Pro. Un concentrato tecnologico senza eguali al momento e contemporaneamente un ottimo smartphone dal punto di vista del design e della costruzione. In termini di peso (189 grammi) è superiore rispetto alla media degli altri smartphone, ancora però non così eccessivo da rientrare nei pesi massimi; inoltre misura 157.8 x 72.3 x 8.6 mm. Huawei Mate 20 Pro ha un ampio display da 6.39 pollici, ci troviamo praticamente nella categoria dei Phablet, impossibile da usare con una sola mano ma senza dubbio offre un'entusiasmante esperienza visiva. All'interno ha una batteria da 4200 mAh che garantisce diverse ore di utilizzo, supporta la ricarica wireless e riesce anche a ricaricare un altro smartphone che supporta anch'esso la ricarica wireless, semplicemente appoggiandoli uno sopra l'altro.

Ulteriori specifiche: processore Huawei HiSilicon Kirin 980, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Huawei Mate 20 Pro

Migliori offerte per Huawei Mate 20 Pro

Si conclude qui la nostra guida all’acquisto ai migliori smartphone Android per durata della batteria: sono stati inseriti dispositivi con un’autonomia “da record” e non, ma tutti questi dovrebbero garantirvi di non rimanere a piedi a metà giornata. Ovviamente siamo aperti ai consigli e se pensate che qualche altro dispositivo meriterebbe di stare in questa lista non esitate a farvi avanti. Qual è secondo voi il migliore da questo punto di vista?

Se cercate altre caratteristiche per i vostri acquisti, qui sotto trovate i link alle altre guide:

Leggi anche:

Gentile utente, i commenti sono aperti a chiunque voglia esporre la propria opinione.
Ti preghiamo tuttavia di usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato; in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • marco rossi

    Xiaomi mi max 2 13 ore di display

  • Antonino Parisi

    Scusate, ma lo zoom s ha 4 giga di ram, non 2/3… Correggete, grazie…

  • Luca

    Ma che articolo è?
    Ho capito che vi pagano per far pubblicità a determinati telefoni ma almeno abbiate l’intelligenza di inserire tra questi i migliori come autonomia sopra i 500€ ovvero Sony XPERIA XZ1 e OnePlus 5 con cui meno di 8 ore di schermo attivo non ho mai fatto.

  • Manciu

    Con OP5 sono arrivato oltre le 7 ore di sot… Vabbè…

    • Matvej Bolkonskij

      Vabbè, ma pure io ho passato le 8.15 si sot con Xperia XZ1 fermandomi al 18% poi….ma tutto il giorno a casa in wifi, dipende cosa ci fai.

  • Enzo

    ma il sony xz1 compact????????????????????????????????

  • angelo

    Potevate mettere oukitel k10000 pro ahahahah

  • Leon94

    i migliori per durata di batteria sono: Moto E4 Plus e LG X Power 2

  • Arfio Del Re

    Capisco che gli xiaomi siano difficili da reperire..(non più di un oukitel)ma considerando che con la 4100 arrivano anche a 12 e oltre ore di schermo acceso credo sia doveroso almeno nominarli.

  • Come mai il titolo riporta Aprile 2017 ma vedo commenti pure di 4 mesi fa??
    Ad ogni modo, non nominare il Lenovo P2 parlando di batteria e’ una mera forzatura :(

  • mohamed mohamed

    IO HO UN OUKITEL K10000 DA UN ANNO E MEZZO,E NON LO CAMBIEREI NE MENO CON ULTIMI MODELLI SIA DI SAMSUNG CHE IPHONE CHE HUAWEI, PERCHÉ , PERCHÉ E UNICO E VI ACCORGETI QUANTO STATE IN VIAGGIO, MENTRE GLI ALTRI PERSONE COME PAZZI CERCANO TUTTI UNA PRESA, ALLORA TU TI VANTI,E ALLORA VENGONO TUTTI VICINO A TE A CHIEDERE DELL CELLULARI,DOVE E STATO ACQUISTATO ECC…E ALLA FINE TUTTI DICIDONO DI ACQUISTARLO AHHAHHHHHHHH

  • dagnelino

    Maaaa il Lenovo p2??? device rivelazione di questo fine 2016???

    • Antonino Parisi

      E lo zenfone 3? 😜

      • Angelo Grasselli

        peccato il problema sulla chiamate degli asus… c’era sul 2 rimane anche sul 3…

        • Antonino Parisi

          Mai avuto problemi di ricezione chiamate sul mio zenfone 3 ZE520KL da 5.2 pollici…

  • E il Moto Z Play, di cui Matteo ha parlato così bene specie per la batteria? =O

  • dimisian

    da quanto ho capito anche lo Huawei Nova dovrebbe rientrare in questa categoria.. se non ricordo male si attesta sulle 6 ore di schermo

  • Antonino Parisi

    zenfone 3, quello normale: più di otto ore di schermo acceso! 😀

  • Manolo Salamone

    Anke con Moto g4 plus 5 ore arrivo sempre batt da 3000

  • adriano84

    siete proprio contrari agli xiaomi, peccato, redmi note 3 pro, redmi 3 pro ecc ecc..

    • Nexus90

      Non sono stati scelti per la maggiore “difficoltà” nella reperibilità, non perché non ce ne siano di adeguati, anzi.

      • adriano84

        Peccato perché terminali come il note 3 pro vanno oltre le 7 ore di display acceso e ha uno snapdragon che è sicuramente più prestante del mediatek di LG!
        Sarà per il 2017 allora augurandoci che sbarchino ufficialmente in Europa con la nuova gamma ;)

      • Esattamente. Ovviamente continueremo a provarli, recensirli ed eventualmente consigliarli nelle relative recensioni :).

      • Andrea Maffeis

        Sul più famoso Store mondiale di vendite ed aste online sono facilmente reperibili diversi modelli di Xiaomi a prezzi concorrenziali e spedizione da Italia con BRT!

  • LucaFrance Traverso

    un ottima recensione a mio parere per testare le varie batterie e avere un confronto realistico potrebbe essere attivare l’applicazione pokemon go che richiede: display acceso, collegamento internet acceso, gps acceso. A quel punto vedere quanto dura un terminale acceso in quella configurazione potrebbe dare dei valori veritieri e forse piu’ vicini alla valutaione per le proprie esigenze.

    • Sergio

      Un po’ come farlo lavorare con il navigatore di google, anche quello necessita di connessione internet (se non si hanno le mappe salvate), schermo acceso e gps.
      Per fargli usare più connessione sarà sufficiente cambiare percorso spesso rispetto a quello indicato, così si fa lavorare di più :-P

      Però comunque il discorso del browser, delle notifiche push, dei software audio/video in registrazione e riproduzione, pure secondo me vanno considerati nei consumi

      • LucioPalmisano

        Sergio non potendo rispondere su Berdini ti rispondo qui.
        Caro Sergio, io ho sempre creduto ai fatti, e sapendo leggere mi sono attenuto ai fatti letti sui media, poi mi puo’ sempre capitare di imbattermi in uno che ha la testa piena di parole senza senso (propaganda, populismo, demagogia etc etc) e allora mi chiedo, “SECONDO TE (CHE SONO IO) senon ci fossero persone come Sergio, gente come Verdini, Alfano,Renzi, la Boschi e tutti i suoi amichetti sarebbero al potere oppure a far concorsi per aspiranti……. Sergi???

        • Sergio

          Secondo me tu stai male ed hai bisogno di prendere una boccata d’aria.
          Anche una (ri)lettura di Socrate, un bagno d’umiltà e un minimo di senso critico ti gioverebbero.
          Purtroppo non ho nessuna fiducia che tu, che saresti TU, pieno di certezze posticce mutuate dai rivoluzionari d’accatto, improvvisati su mazzette da 500 euro maturate sulla credulità tua e di quelli come te, non ho nessuna fiducia che tu riesca a comprendere che io, che sarei IO, non sono una pecora di quel gregge che pretendi di descrivere e al quale, haitè, non ti accorgi di appartenere tanto quanto le persone dalle quali credi di distinguerti.
          Ciao Lucio, stammi bene, visto che ripigliarti non puoi, spera di non svegliarti mai.

          • LucioPalmisano

            Tranquillo, io le boccate d’aria le prendo, per lavoro giro l’europa, e riesco a capire le differenze, ma non sono pieno di certezze, vedo solo quello che ora viviamo in Italia, ma tu non puoi vedere, tu sei quello sveglio, che legge socrate e ci racconta topolino, io ho risposto perche’ mi hai dato dell stupido, ma poi mentre scrivo stamattina mi rendo conto che tu puoi anche darmi dello stupido, ma resti un ………….Sergio!

          • Sergio

            Vedi Lucio, non sono io a darti dello stupido, ma tu a comportarti da tale: scrivi con saccenza dando del saccente ad altri, da perfetto analfabeta funzionale universalizzi il tuo punto di vista e lo fai assurgere a regola universale, la butti continuamente sul personale, perché è nelle tue certezze vacillanti che ti senti ferito: non si tratta di politica, ma di intimità, per TE. Dici di non essere pieno di certezze, ma il tuo livore ti porta a seguire un utente fino ad un blog tecnico per ribadire le tue certezze, convinto che possa essere interessante per qualcuno. Non lo è.
            Fai questo, in realtà, solo perché ho insinuato un dubbio nel tuo muro di gomma e questo non lo sopporti, devi ribellarti a questi dubbi che mettono in crisi la tua cosmologia posticcia, imposta alla tua fragile psiche da chi lucra sulla tua credulità.
            Non lo sopporti perché in fondo al cuore lo sai che è così, ma non vuoi ammetterlo perché ti farebbe troppo male.
            Sei un sognatore, ti compatisco ed è per questo che ti auguro di non svegliarti mai. Sarai mazziato, ma almeno felice, in quella campana di vetro insonorizzata dove persino le urla della tua anima non possono giungerti.
            Scusa per i dubbi che ho insinuato in una mente che non poteva sostenerli.
            Ciao e stammi bene

          • Sergio

            mi è arrivata ora la newsletter di disqus e leggo le tue patetiche risposte su “il fatto quotidiano”.
            Filo piddino lo dici agli ultras simili a te, che hanno bisogno di un padrone: sei soltanto un portabandiera, metti tristezza. Ripigliati

          • LucioPalmisano

            Stavo indeciso nel risponderti, ma poi ho deciso e…….MA SECONDO TE ORA IO MI METTO A LITIGARE QUI CON UNO SCONOSCIUTO??? Ma ci credi davvero in quello che scrivi? Non ti pare troppo? Capisco che l parola “FILOPIDDINO” e’ un offesa ma……tu che hai perso il “FILO DELLA RAGIONE” MI SEMBRA AZZECCATA!!!!

          • Sergio

            Vorrei vedere se lo dicessero a te!!!! Se non ti inalbereresti
            Certo, anche “pentastellato” per me è una offesa, mentre per te magari è l’epiteto preferito per qualificarti, ma a ciascuno la definizione che merita.
            Per quanto riguarda la tua domanda semi-retorica, ho notato che avevi “compiutamente” e ripetutamente risposto sul FQ (per questo ho commentato una seconda volta), evidentemente se sei venuto a fare un off-topic qui, disturbando il mondo intero per esprimere la tua frustrazione, è proprio perché stavi litigando (più con te stesso che con me, a ben vedere).
            Credo in quello che scrivo e non mi pare troppo, di fronte ai tuoi sproloqui e non ho perso il lume della ragione, cerco solo di farti vedere che ciò che hai davanti è uno specchio, ma evidentemente sei così annebbiato che nemmeno ti riesci a riconoscere….
            Ogni tanto fatti qualche domanda scomoda e no, non darti una risposta: non serve.

          • LucioPalmisano

            Sergio, tu dici che non hai perso il lume della ragione??……Aho’ a me sembra il contrario, coraggio Sergio, non pensare il tuo pensiero e il mondo intero siano la stessa cosa, le domande me le pongo, ma poi di risposta…………arrivi tu……..e allora basta domande, mi capitasse un altro”Sergio” sarebbe davvero troppo per tutti, figuriamoci per me che ho tutti quei “sintomi” che tu mi hai riscontrato, dai Sergio, che poi passa pure per te, auguri!

          • Sergio

            sei arrivato al livello di “specchio riflesso ” Lucio: mai nome fu tanto ossimorico!
            A te “sembra”, a te sembrano troppe cose e ti fidi un po’ troppo delle tue sensazioni, che rendi dominanti sulla ragione e la logica, caro il mio esaurito.
            Fino a prova contraria il “paladino” che rincorre gli utenti per indottrinarli con la sua Verità Assoluta sei tu, io non ti avevo nemmeno replicato perché so bene che abbassarsi a discutere con un idiota rende stupido qualunque individuo.
            Infatti stupido io che continuo a perdere tempo con un saccente che non sa di non sapere, come invece il vero sapiente sa.
            Ciao eh

          • LucioPalmisano

            Sono d’accordo con te, e ti faccio i complimenti, non e’ facile conoscere i propri limiti, mi piacciono le persone sincere, e trovo commovente la tua dichiarazione nel dichiararti stupido!

  • Tiwi

    s7 edge il migliore per caratteristiche e prezzo..secondo me

  • DanieleFior

    S7 edge… tra le 6 e le 7 ore normalmente

    • max

      Ma sei sicuro? Mi sembra un risultato stra buono. .ma piu’ o meno tutti i recensori si fermano alle 5 ore. .hai mai provato a verificare la durata in una giornata con risp energetico medio?

      • DanieleFior

        Più di 9 ore di display, spalnate in 2 giorni, con risparmio energetico medio. Sempre luminosità automatica che ogni tanto alzo un pelino a mano.

  • Gabriel Dakota

    E Zenfone Max? Con le sue 10h di schermo, dove lo mettiamo?

    • Abbiamo escluso la versione precedente in favore del nuovo modello che riceverà maggior supporto software in futuro.

  • scumm78

    so che non e’ carino da dire ma vi immaginate cosa sarebbe successo se il note7 avesse avuto la batteria da 10mila mA/h?

    • TheBestGuest

      Una nuova Nagasaky! 😱

      • Antonino Parisi

        😂😂😂😂😂😂😂😂

  • nicolò

    moto z play non monta il 625?

    • Peter

      lì è mensionato l’ X play…

  • alex

    Xiaomi Redmi 3/3S/3 Pro

  • matteo

    moto z play

  • Trillo

    Davvero complimenti per questi articoli “miglior smartphone…” !

Top