Nonostante le difficoltà alle quali è andata incontro a partire dalla seconda metà del 2019, in seguito al ban commerciale da parte degli Stati Uniti, Huawei continua a essere uno degli attori più importanti nel mercato della telefonia mobile, e con essa HONOR, brand diventato indipendente da parecchi anni.

Se nella fascia alta del mercato la ricetta vincente è rappresentata da un sapiente mix tra fotografia, prestazioni e intelligenza artificiale, nelle fasce inferiori l’equilibrio dei prodotti presentati rappresenta l’arma vincente.  Ecco dunque la nostra guida ai migliori smartphone HONOR aggiornata al mese di settembre 2021, suddivisa ovviamente per fasce di prezzo.

In questa guida, che sarà aggiornata ogni mese, trovate solo i modelli già disponibili sul mercato italiano. I nuovi modelli saranno dunque inseriti in questa pagina non appena potranno essere acquistati nel nostro Paese, così da poter sfruttare la garanzia ufficiale e il servizio assistenza del produttore.

Ricordate inoltre che molti modelli sono molto simili, quando non identici, ad alcuno modelli HONOR con i quali condividono buona parte del team di ricerca e sviluppo.

Come selezioniamo i migliori smartphone HONOR

In questa guida non troverete solo smartphone presentati nel corso del 2021 ma anche molti modelli lanciati nel corso del 2020. Questo perché in molti casi i top di gamma dello scorso anno risultano più interessanti dei medio gamma lanciati successivamente, offrendo prestazioni migliori a fronte di un prezzo molto competitivo.

Tutti gli smartphone inseriti in questa pagina sono stati testati e provati da noi, per essere certi che rispondano ai nostri criteri di validità e che rappresentino effettivamente le migliori proposte targate HONOR per il mercato della telefonia mobile.

Oltre alle prestazioni e alla scheda tecnica, uno dei metri di giudizio più importanti, valutiamo il rapporto qualità/prezzo, che in alcuni casi ci porta a preferire smartphone più datati ma ancora attuali dal punto di vista tecnico. Non trascuriamo nemmeno l’esperienza d’uso che deve sempre essere soddisfacente, anche per i modelli più economici.

Importante anche il supporto software, perché uno smartphone aggiornato è garanzia di prestazioni sempre adeguate e massima sicurezza per gli utenti. Non troverete dunque smartphone con batterie approssimative, fotocamere scadenti e schermi dalla risoluzione vetusta, così come dispositivi che non godono più del supporto software da parte di HONOR.

Vediamo allora di capire quali sono i migliori smartphone HONOR che abbiamo ordinato per prezzo, al netto di eventuali promozioni.

I migliori smartphone HONOR

HONOR 9X

In Italia è arrivato sul finire del 2019, e si caratterizza principalmente per la fotocamera frontale a scomparsa Proprio l'assenza della fotocamera frontale consente di avere uno schermo che occupa quasi tutti il frontale, mentre nella parte posteriore la cover in plastica offre un aspetto simile al vetro. È abbastanza grande (163,5 x 77,3 x 8,8 mm ma non è impossibile utilizzarlo con una sola mano. HONOR 9X consuma pochissimo in stand-by e grazie alla batteria da 4.000 mAh non è mai un problema arrivare a sera. I più attenti possono ambire a due giorni di autonomia. Sono tre i sensori presenti nella fotocamera posteriore: uno da 48 megapixel (f/1.8), sensore ultra grandangolare (FoV 120 gradi) da 8 megapixel e sensore da 2 megapixel per la misurazione della profondità di campo. Buoni gli scatti anche se in alcuni casi la nitidezza è esagerata, nel complesso è un buon camera phone grazie anche all'intervento dell'intelligenza artificiale.

Altre offerte

HONOR 20 Lite

HONOR 20 Lite è arrivato in Italia nei primi giorni di maggio del 2019 a un paio di settimane dalla presentazione, con colori molto vivaci. Non male le dimensioni, 154,8 x 73,8 x 8 millimetri e 164 grammi di peso, che non vanno a penalizzare eccessivamente l'ergonomia. La cover posteriore in policarbonato riduce drasticamente la scivolosità a vantaggio dell'usabilità. La batteria da 3.400 mAh con ricarica rapida a 10 watt fa il suo, senza prestazioni sensazionali ma portandovi sempre a sera anche nelle giornate particolarmente impegnative. La tripla fotocamera posteriore, con sensore principale ad 24 megapixel (f/1.8), sensore grandangolare da 8 megapixel (f/2.4) e sensore di profondità da 2 megapixel (f/2.4) si difende egregiamente in ogni situazione e di notte si salva grazie all'intelligenza artificiale che migliora decisamente il risultato. Molto buoni gli scatti con buona luce, in particolare con il sensore grandangolare che soffre di sera.

Altre offerte

HONOR 20

HONOR 20 è giunto in Italia nell’estate del 2019, nel bel mezzo della crisi tra Cina e Usa, che ha creato non pochi problemi al produttore asiatico, vittima di un blocco delle spedizioni. Solida la costruzione, con un ottimo impatto dato dalla cover posteriore, mentre le dimensioni (154,25 x 74,097 x 7,87 mm) rappresentato un buon compromesso per l’ergonomia, inficiata però da una scivolosità. Una grande ottimizzazione consente alla batteria da 3.750 mAh di garantire ottimi risultati: è quasi impossibile scaricarlo in una giornata e non è difficile raggiungere i due giorni di autonomia con un uso più accorto. Sono quattro i sensori della fotocamera posteriore, anche se il sensore di profondità da 2 megapixel e quello macro da 2 megapixel sono davvero poco utili al quadro generale. Niente da dire invece sul sensore da 48 megapixel (f/1.8) e sul grandangolare da 16 megapixel (f/2.2) che permettono di scattare foto di qualità leggermente inferiore ai top del mercato, anche in notturna dove l’intelligenza artificiale aiuta parecchio.

Vai a: Recensione HONOR 20

Altre offerte

HONOR View20

Presentato il giorno di Santo Stefano del 2018, HONOR View20 è arrivato in Italia il 23 gennaio 2019 in tre diverse colorazioni e con una sola variante di memoria. Se la parte posteriore è molto curata, con una finitura molto particolare, nella parte frontale spicca il foro nel display, per alloggiare la fotocamera, una prima assoluta per gli smartphone. Buona nel complesso l’ergonomia nonostante le dimensioni non proprio trascurabili. Ancora una volta la grande batteria da 4.000 mah garantisce una giornata piena di utilizzo, anche intenso, con la possibilità di estendere l’autonomia a due giorni prestando qualche attenzione. Di ottimo livello la fotocamera, con il sensore principale da 48 megapixel (f/1.8) che si fa aiutare da un sensore ToF per la profondità di campo e consente di ottenere ottime foto anche con una scarsa luce, grazie all’impeccabile modalità notturna già vista su alcuni modelli Huawei.

Vai a: Recensione HONOR View20

Questi sono dunque i migliori smartphone HONOR al mese di settembre 2021. Vi ricordiamo che abbiamo numerose altre guide, dedicate ai migliori smartphone sul mercato. A seguire alcune di quelle che potrebbero interessarvi.