Samsung Galaxy S22 è uno smartphone Android di fascia alta atteso per i primi mesi del 2022. A meno di cambi di rotta, il produttore sud-coreano dovrebbe commercializzarlo in compagnia di altri due dispositivi, che dovrebbero prendere il nome di Samsung Galaxy S22+ e Samsung Galaxy S22 Ultra.

Andiamo dunque a scoprire tutto su Samsung Galaxy S22: ecco ciò che sappiamo su caratteristiche tecniche, design, software e funzioni, immagini e prezzo dello smartphone in arrivo.

Caratteristiche tecniche di Samsung Galaxy S22

Per il momento non sappiamo ancora molto sulle possibili caratteristiche tecniche di Samsung Galaxy S22. Molto probabilmente avremo a bordo un display AMOLED da poco più di 6 pollici a risoluzione Full-HD+, con un refresh rate almeno di 120 Hz. Dopo il buon lavoro fatto con l’Exynos 2100 del predecessore potrebbero esserci ulteriori passi avanti con il presunto Exynos 2200, soprattutto lato GPU con la collaborazione con AMD. Lato memorie ci aspettiamo almeno 8 GB di RAM e 128 GB di storage, forse non espandibile come sul modello del 2021. Il comparto fotografico dovrebbe vedere la presenza di almeno tre sensori posteriori: i rumor parlano di una fotocamera da ben 200 MP realizzata in collaborazione con Olympus, ma se così fosse il sensore potrebbe essere utilizzato sul modello Ultra. Diamo per scontata la presenza della connettività 5G, così come una batteria da almeno 4000 mAh. Per maggiori informazioni potete consultare la scheda tecnica completa.

Design di Samsung Galaxy S22

Lo smartphone non dovrebbe subire netti stravolgimenti dal punto di vista del design rispetto al predecessore. È possibile dunque che il produttore utilizzi anche quest’anno la soluzione vista sugli S21, con un modulo fotografico che si “integra” con la cornice fondendosi con il resto della scocca, magari praticando qualche piccola modifica e rivedendo le colorazioni. Con il modello precedente Samsung si era affidata a un policarbonato con effetto vetro, definito “Glasstic”, per cui non è da escludere una scelta simile per non far salire i costi.

Purtroppo è un po’ presto per avere a disposizione render o immagini affidabili, ma possiamo ipotizzare una parte anteriore interamente occupata dal display, con cornici molto sottili su tutti i lati; alcune indiscrezioni suggerivano la presenza di una fotocamera anteriore sotto al display, ma probabilmente è troppo presto per una soluzione di questo tipo, che non sappiamo ancora quale qualità possa garantire a un flagship così importante. Plausibile il “solito” piccolo foro, posizionato al centro nella parte superiore.

Software e funzioni di Samsung Galaxy S22

Lo smartphone arriverà sul mercato a inizio 2022 e potrà sicuramente contare su Android 12 e sulla corrispondente versione della One UI: come avvenuto in precedenza potrebbe spingersi un piccolo gradino oltre, facendo debuttare una One UI 4.1 comprensiva di alcune funzionalità appositamente pensate per il flagship 2022.

Come sempre il produttore dovrebbe integrare le novità pensate da Google senza stravolgere la sua interfaccia: probabilmente il Material You di Big G troverà spazio anche a bordo dei dispositivi Samsung, ma senza andare a modificare radicalmente il sistema. Per il momento non sono giunte voci specifiche riguardo le funzionalità pensate dalla casa di Seul per i suoi flagship 2022, ma vi terremo aggiornati costantemente.

Due parole possono essere spese per il comparto fotografico: le indiscrezioni parlano della possibile presenza di un sensore fotografico da 200 MP realizzato in collaborazione con Olympus, anche se non è da escludere che questo possa eventualmente essere montato solo sul modello Ultra. Si parla di pixel da 0,64 µm, di un particolare sistema di zoom periscopico con le lenti libere di muoversi per ottenere ingrandimenti ottici tra i 3 e i 10x e di una stabilizzazione dell’immagine con spostamento del sensore (sensor shift).

Prezzo e uscita di Samsung Galaxy S22

Samsung Galaxy S22 dovrebbe essere presentato a inizio 2022 e arrivare sul mercato entro il primo trimestre dell’anno. Ovviamente per ora non sappiamo i prezzi di vendita, ma se la casa sud-coreana dovesse seguire quanto fatto con il predecessore dovremmo avere una cifra sotto ai 900 euro di listino.

in copertina Samsung Galaxy S21