Questo sito contribuisce alla audience di

Samsung conferma alcune novità in arrivo con Android 9 Pie

Samsung non ha ancora reso nota la tempistica con cui l’aggiornamento ad Android 9 Pie, con annessa Samsung Experience 10, verrà rilasciato per i suoi innumerevoli device, tuttavia Samsung France ha deciso di condividere con la community Samsung Members qualche dettaglio sulle novità che l’atteso update potrebbe/dovrebbe portare con sé.

Il post in questione contiene, tra le altre cose, anche un’indicazione che potrebbe far storcere il naso agli utenti Samsung: l’aggiornamento ad Android 9 Pie potrebbe non essere pronto per essere rilasciato prima del mese di gennaio 2019. Non si tratta di un dato particolarmente sorprendente, cionondimeno un po’ di delusione rimane: tanti produttori sono ormai al lavoro da diversi mesi per rendere disponibile l’ultima versione di Android per i propri smartphone, ma sono ancora davvero troppo pochi gli utenti che al momento possono dire di avere già per le mani un device con Android 9 Pie a bordo.

Tornando a Samsung, non si tratta certo del primo avvistamento dell’update con Android 9 Pie e la Samsung Experience 10: pochi giorni fa vi abbiamo mostrato un video del tema notturno e prima ancora era stata vista una prima build dell’aggiornamento ed addirittura il nuovo launcher già scaricabile.

Per quanto riguarda tutte le informazioni fornite va detto che, sebbene provengano da una community ufficiale di Samsung, non possono comunque considerarsi ufficialmente confermate, ma in ogni caso ci danno un’idea dei probabili contenuti di questo importante ed atteso aggiornamento.

Samsung: cosa cambia con Android 9 Pie

Con l’arrivo dell’ultima versione del robottino verde alcune feature che per il momento sono esclusive degli ultimi flagship Galaxy S9, Galaxy S9+ e Galaxy Note 9 verranno rese disponibili anche per device premium meno nuovi come Galaxy Note 8. Un piccolo ma valido esempio è rappresentato dall’aggiunta automatica di uno spazio dopo la digitazione di un numero con l’utilizzo della tastiera swipe come, appunto, già accade sui flagship più recenti.

Una conferma importante riguarda poi il fatto che la seconda SIM delle varianti dual SIM dei device supporterà VoLTE e VoWiFi. Questa novità era arrivata con un aggiornamento a bordo di Galaxy S9 ed S9+ ed è già presente su Galaxy Note 9.

L’update con Android 9 Pie include inoltre altre nuove feature per le applicazioni native come il registratore vocale e la galleria. Quest’ultima renderà più semplice per gli utenti accedere ai propri video registrati, inoltre Samsung ha fixato la sezione all’interno dell’app relativa alla fotocamera che permette di visualizzare le foto scattate, che finalmente mostrerà solo le immagini presenti nella cartella “Fotocamera”.

Samsung France ha altresì confermato che è in corso lo sviluppo di nuove feature dedicate al comparto fotografico e che queste novità verranno rese disponibili a partire da gennaio 2019. Come già avviene su Galaxy Note 9, sarà possibile utilizzare il flash dello smartphone nella modalità Messa a fuoco selettiva.

L’aggiornamento, nel caso di device come Galaxy Note 8 e Galaxy S8, introdurrà alcune feature aggiuntive riprese dai modelli più nuovi, come ad esempio la possibilità di utilizzare la tastiera flottante durante le sessioni di gioco. Tra le feature che invece arriveranno su tutti i modelli aggiornati possiamo ricordare la capacità del device di riconoscere nomi e numeri di telefono per le chiamate in entrata e la possibilità di tagliare le registrazioni audio per ascoltare soltanto la parte desiderata.

Già da queste prime e marginali anticipazioni si capisce che l’aggiornamento in questione, che segnerà l’arrivo dell’ultima versione di Android e della rinnovata Samsung Experience, sarà a tutti gli effetti un major update, sia per gli smartphone più nuovi che (quantomeno) per i top di gamma della generazione precedente.

State aspettando con impazienza l’arrivo di Android 9 Pie sui vostri smartphone Samsung? Fatecelo sapere nel box dei commenti.

Vai a: Come configurare un nuovo smartphone Samsung

Fonte: Sammobile

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Antodp21 (Antonio Di Pietro)

    s7 edge?

  • Pietro

    Ci saranno le gesture per il multi-tasking ?

  • Gabriele

    Pensate che non Pie, Samsung sarà costretta ad usare treble su Galaxy s8?

    • Casper

      Non credo proprio. Solo i dispositivi commercializzato da subito con Oreo hanno project treble. Ad ogni modo non ti cambia nulla perché in barba a Google Samsung fa quello che le pere e piace. Infatti come puoi vedere pie per i vari s9, note 9 ecc sembra che uscirà a gennaio come succedeva anche con i vecchi top di gamma il che significa che realmente pie uscirà intorno a Pasqua quando Google avrà già presentato Android Q. Io sono legato solo per Samsung Pay altrimenti venderei tutto per un pixel. Il telefono in sè ha un design non molti azzeccato ma per lo meno avrei subito gli aggiornamenti.

      • Raffaele

        Puoi utilizzare Google Pay ;)

        • Casper

          Lo vedo inarrivabile samsung Pay. Mi sembra il miglior sistema di pagamento, e poi ho un galaxy watch! :)

Top