State pensando di acquistare un nuovo telefono e volete sapere quali sono i migliori smartphone OPPO? Siete nel posto giusto, in questa pagina troverete una selezione, aggiornata al mese di settembre 2021, dei migliori modelli realizzati dalla compagnia cinese.

Nella nostra selezione trovate modelli che coprono ogni fascia di prezzo, dai modelli di fascia medio bassa ai top di gamma. Ovviamente ogni mese la nostra guida sarà aggiornata, per riflettere le variazioni di mercato e per proporvi le novità che nel tempo saranno introdotte dai due brand.

Come scegliamo i migliori smartphone OPPO

Prima di conoscere i migliori smartphone OPPO vogliamo spiegarvi i criteri che adottiamo per l’inserimento in questa guida. Innanzitutto troverete solo prodotti in vendita sul mercato italiano, così da avere la certezza della garanzia ufficiale e del supporto tecnico all’altezza della situazione.

I prodotti presenti nella guida sono stati testati e provati personalmente dal nostro staff, quindi siamo certi delle loro prestazioni e della validità delle nostre scelte. Il rapporto prezzo/prestazioni è particolarmente importante, e questo giustifica la presenza di modelli meno recenti che, in seguito alle dinamiche di mercato hanno subito un calo di prezzo che li rende più interessanti di modelli di fascia inferiore, più recenti ma con una dotazione tecnica decisamente inferiore.

È proprio la dotazione tecnica uno degli aspetti che teniamo maggiormente in considerazione: niente schermi a bassissima risoluzione, batterie che vanno ricaricate due volte al giorno, fotocamere che impiegano dieci secondi per scattare o cose simili.

Ecco dunque la nostra selezione dedicata a OPPO, con le migliori offerte attualmente disponibili sul mercato per poter acquistare immediatamente lo smartphone nel caso fosse il più adatto alle vostre necessità.

I migliori smartphone OPPO

OPPO A53

La commercializzazione di OPPO a53 in Italia è iniziata nel mese di ottobre 2020, con 4 colori e una sola variante di memoria. Vista la scarsa ottimizzazione delle cornici e lo schermo da 6,5 pollici le dimensioni (163,9 x 75,1 x 8,4 mm e 186 grammi di peso) ne rendono difficile ma non impossibile l'utilizzo con una sola mano. Niente da dire per quanto riguarda la batteria da 5.00 mAh, con ricarica rapida a 18 watt, vi porterà sempre a sera, anche nelle giornate più impegnative, e con qualche accorgimento arriverete anche a due giorni. Niente di che il comparto fotografico, con sensore principale da 13 megapixel (f/2.2) con due sensori da 2 megapixel per macro e profondità. Nella media della fascia di mercato le foto scattate, con i classici problemi quando cala la luce.

Altre offerte

OPPO A73 5G

È in Italia dalla fine del 2020, in una sola variante di memoria e due varianti di colore, tra cui la Neon molto particolare. Decisamente ingombrante con i suoi 162, x 75 x 7,9 mm (177 grammi di spessore), l'ergonomia è al limite, ma con uno schermo da 6,5 pollici è difficile ottenere risultati migliori. Fortunatamente il peso ridotto ne favorisce l'uso anche con una sola mano. Una batteria da 4.000 mAh con ricarica a 18 watt vi porta fino a sera, a patto di non esagerare troppo, Difficile, a meno che l'uso non sia molto limitato, arrivare a due giorni. Discreta la fotocamera che al sensore principale da 16 megapixel (f/2.2) affianca un sensore da 8 megapixel (f/2.2) con lente grandangolare (FoV 119 gradi) e un sensore da 2 megapixel (f/2.4) per i ritratti. Nella media le foto, buone in condizioni ottimali, rivedibili quando cala la luce.

Altre offerte

OPPO A54

È arrivato a sorpresa in Italia a marzo 2021, offrendo Android 11 e connettività 5G a un ottimo prezzo. Tutt'altro che compatto (162,9 x 74,7 x 8,4 mm e 190 grammi di peso), anche a causa dello schermo da 6,5 pollici, resta nei limiti dell'usabilità con una mano, anche se con qualche acrobazia. Buona la batteria da 5.000 mAh, anche se per contenere il prezzo è presente la sola ricarica a 10 W che comporta tempi di ricarica lunghi. Nessun problema però per coprire anche le giornate più impegnative, vista la poca esosità dei componenti scelti. Nella media della fascia di prezzo la fotocamera, con sensore principale da 48 megapixel affiancato dall'immancabile ultra grandangolare da 8 megapixel e da due sensori da 2 megapixel. Buone le foto, ma non aspettatevi risultati straordinari.

Altre offerte

OPPO Find X2 Lite

È disponibile sul mercato italiano dalla primavera 2020 in due diverse colorazioni e un solo taglio di memoria (8-128 GB). Non proprio contenute le dimensioni, ma con un display da 6,4 pollici non era facile fare di meglio: 160.3 x 74.3 x 7.96 mm e 180 grammi di peso. L'ergonomia è accettabile, grazie anche al peso contenuto rispetto ad altri smartphone dalle stesse dimensioni. Con i suoi 4.015 mAh la batteria di OPPO Find X2 Lite è in grado di arrivare sempre a sera, anche sotto stress. La ricarica rapida VOOC 4.0 è un Plus e consente di avere la batteria ricaricata in poco tempo. Segue il trend del 2020 la fotocamera posteriore, dotata di quattro sensori: è diventato un classico quello da 48 megapixel (f/1.7), cosi come il grandangolare da 8 megapixel, a cui fanno da contorno un sensore monocromatico da 2 megapixel e uno per la profondità di campo, sempre da 2 megapixel. Molto buone le foto, anche con poca luce, anche se i top di gamma sono molto lontani.

Altre offerte

OPPO Find X3 Neo

OPPO Find X3 Neo è in commercio nel nostro Paese da marzo 2021 con due colorazioni e una sola variante di memoria, scelta intelligente per semplificare la scelta agli utenti. Nonostante sia meno ingombrante della versione Pro (159,9 x 72,5 x 8 mm) e pesi 184 grammi, l'ergonomia non è al top a causa di una cover posteriore molto scivolosa. Il display leggermente curvo aiuta leggermente a migliorare la presa, ma è consigliato l'utilizzo di una cover protettiva per evitare danni. Due moduli ad 2.250 mAh per un totale di 4.500 mAh, con ricarica cablata a 65 watt offrono una buona autonomia, anche se nelle giornate più impegnative è meglio abbassare il refresh rate. Peccato per l'assenza della ricarica wireless che ne avrebbe aumentato il valore. Ottima la qualità, molto simile a quella della versione Pro, con la sola ultra grandangolare a soffrire quando cala la luce. Il sensore principale da 50 megapixel (f/1.8) con OIS è affiancato da un ultra grandangolare da 16 megapixel (f/2.2), da uno zoom ibrido 5x da 13 megapixel (f/2.4) e da un sensore macro da 2 megapixel (f/2.4).

Altre offerte

OPPO Find X3 Pro

In Italia è in vendita dal 19 marzo 2021, una settimana dopo il lancio, con due diverse colorazioni e una sola variante di memoria. Buona l'ergonomia, grazie a un design della cover posteriore molto curato, nonostante dimensioni importanti (163,6 x 74 x 8,3 mm), grazie anche a un peso accettabile (193 grammi). Perfettamente simmetrico il frontale, cosa che farà felici gli amanti del design. La batteria da 4.500 mAh, assistita da una ricarica cablata a 65 watt e wireless a 30 watt, vi porta sempre a sera anche con il refresh rate al massimo. Nelle giornate più impegnative può essere utile ridurlo o abbassare la risoluzione, per evitare problemi. In ogni caso con una carica da 10 minuti avrete altre due ore di autonomia. Molto buona la qualità della fotocamera, tra le migliori della prima parte del 2021, con sensore principale da 50 megapixel (f/1.8) con OIS, ultra grandangolare (FoV 110 gradi) da 50 megapixel (f/2.2), zoom ibrido 5x da 13 megapixel (f/2.4) e sensore microscopico da 3 megapixel (f/3.0). La modalità notturna si comporta molto bene quando cala la luce ma il punto di forza è la gestione completa del colore a 10 bit. E la fotocamera a microscopio è un bell'esercizio di stile, molto divertente soprattutto per far conoscere il mondo ai più piccoli.

Altre offerte

Questi sono dunque i migliori smartphone OPPO del mese di settembre 2021. A seguire trovare i link alle nostre guide ai migliori smartphone presenti sul mercato, per aiutarvi a fare chiarezza nel caso aveste le idee confuse nella vostra ricerca di un nuovo smartphone.