State cercando il miglior smartphone Nokia? Fin dal suo ritorno sulle scene dopo la fallimentare esperienza sotto il controllo di Microsoft, Nokia ha insistito sull’esperienza pura di Android, lanciando una discreta quantità di prodotti, con qualche confusione a causa di sigle molto simili tra di loro.

Per questo abbiamo creato questa pagina, aggiornata al mese di giugno 2020, che raccoglie i migliori smartphone Nokia. Non abbiamo creato una classificazione per fasce di prezzo, visto che alcune sarebbero vuote e altre fin troppo piene. Abbiamo piuttosto selezionato i prodotti a nostro avviso più rappresentativi del brand, che offrono il meglio in base al prezzo richiesto.

Come selezioniamo i migliori smartphone Nokia

Prima di scoprire la nostra selezione però vi spieghiamo i criteri che adottiamo per scegliere i migliori smartphone Nokia. Innanzitutto si tratta di modelli che abbiamo provato di persona, sulla cui qualità ci mettiamo dunque la nostra parola.

Verifichiamo che la scheda tecnica sia in linea con gli standard attuali, che le batterie non siano scarse o che lo schermo non abbia una risoluzione in uso 5 anni fa. Allo stesso modo valutiamo l’esperienza utente, che deve essere convincente al netto di limitazioni dovute al prezzo di vendita.

Anche il software ha il suo peso, visto che selezioniamo modelli che sappiano rispondere in maniera pronta agli utenti e il cui software sia supportato dal produttore. Da questo punto di vista Nokia è una garanzia, visto che ogni smartphone riceverà almeno due major update e tre anni di aggiornamenti di sicurezza.

Non trascuriamo infine il rapporto qualità/prezzo, fattore che in alcuni casi ci porta a inserire prodotti più datati che, a causa delle naturali variazioni di mercato, diventano molto interessanti rispetto a prodotti più recenti. Un medio gamma di un anno fa è quasi sempre migliore di un base gamma più recente, ancora di più se il prezzo è molto simile.

Migliori smartphone Nokia

Nokia 2.3

Nokia 2.3 è stato presentato dal produttore finlandese sul finire del 2019, arrivando sul mercato italiano a metà gennaio del 2020. Decisamente ingombrante nonostante lo schermo da 6,2 pollici, e le dimensioni (157,69 x 75,41 x 8,68 mm) fanno si che l’ergonomia non sia il top e diventi quasi impossibile l’utilizzo con una sola mano. Con 4.000 mAh la batteria è il punto di forza del dispositivo, grazie anche a una scheda tecnica non particolarmente spinta e al display HD che permettono di contenere i consumi. Si arriva sempre a sera e due giorni di autonomia sono facili da raggiungere. La doppia fotocamera posteriore, con sensore principale da 13 megapixel (f/2.2) e un sensore di profondità da 2 megapixel, non è niente di eccezionale e produce scatti buoni per i social, a patto che ci sia buona illuminazione.

Ulteriori specifiche: processore Helio A22 MediaTek MT6761, 2 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Altre offerte

Nokia 4.2

Nokia 4.2 è stato lanciato in Italia nel mese di giugno 2019 in due diverse colorazioni e con una sola variante di memoria. Decisamente compatto, grazie allo schermo da 5,7 pollici, misura 148,95 x 71,3 x 8,39 millimetri e 161 grammi di peso, a tutto vantaggio dell'usabilità con una mano. Manca la ricarica rapida alla batteria da 3.000 mAh che arriva a sera con un uso normale ma che fatica parecchio con un utilizzo intenso, nonostante una scheda tecnica non esagerata. La doppia fotocamera posteriore, con sensore principale da 13 megapixel (f/2.2) e sensore di profondità da 2 megapixel, producono scatti accettabili vista la fascia di prezzo e anche di notte si difende in maniera sufficiente.

Ulteriori specifiche: processore Snapdragon 439 Qualcomm SDM439, 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna.

Altre offerte

Nokia 6.2

In Italia è arrivato nell'ottobre del 2019 in una sola variante di memoria e nella sola colorazione nera. Le dimensioni al limite (159,88 x 75,11 x 8,25 mm e 180 grammi di peso), uniti alla particolare scivolosità dovuta ai materiali utilizzati, penalizzano decisamente l'ergonomia, soprattutto l'uso a una mano. Con i suoi 3.500 mAh la batteria sorprende, arrivando sempre a sera anche con un uso molto intenso, che si traduce in due giorni di autonomia con un utilizzo più blando. La tripla fotocamera posteriore dispone di un sensore da 16 megapixel (f/1.8), sensore di profondità da 5 megapixel e sensore ultra grandangolare (FoV 118 gradi) da 8 megapixel (f/2.2) e se la cava bene in ogni situazione. Solo di notte i colori sembrano poco naturali con contrasti eccessivamente marcati.

Ulteriori specifiche: processore Snapdragon 636 Qualcomm SDM636, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Nokia 6.2

Altre offerte

Nokia 7.2

In Italia è in vendita dal novembre 2019, in due diverse colorazioni e in una sola variante di memoria. La scivolosità della cover posteriore, unita alle dimensioni non certo contenute (159,88 x 75,11 x 8,25 mm e 180 grammi di peso), portano a un'ergonomia davvero al limite, vista anche l'assenza di una modalità a una mano Deludente l'autonomia, visto che la batteria da 3.500 mAh vi porterà a sera con qualche accorgimento in caso di uso intenso, con una certa tranquillità in caso di uso normale. Se gli scatti di giorno sono di ottima qualità, di notte le cose peggiorano decisamente anche con la modalità notturna che accentua in maniera eccessiva il contrasto. Il sensore da 48 megapixel (f/1.79), il grandangolo (FoV 118 gradi) da 8 megapixel (f/2.2) e il sensore di profondità da 5 megapixel possono comunque godere di un'app fotocamera ricca di funzioni.

Ulteriori specifiche: processore Snapdragon 660 Qualcomm SDM660, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Nokia 7.2

Altre offerte

Nokia 8.1

Dopo numerose smentite, Nokia 8.1 è finalmente stato presentato a dicembre 2018, riprendendo in sostanza la scheda tecnica del “cinese” Nokia X7. Eleganza e sobrietà sono i termini più adatti a descriverne il design, con il bordo cromato che è una chicca inarrivabile. Buona l’ergonomia nonostante dimensioni non proprio trascurabili (154,8 x 75,8 x 8 mm) e 180 grammi di peso, peccato solo per l’assenza di una certificazione IP. Serve invece un minimo di attenzione per arrivare a sera: la batteria da 3500 mAh faceva ben sperare ma la realtà è diversa e l’ambient mode su uno schermo LCD non fa che peggiorare la situazione. Ottimo infine il comparto fotografico, con un sensore da 12 megapixel (f/1.8) affiancato da un sensore di profondità da ben 13 megapixel, che produce foto ben bilanciate in qualsiasi condizione di luce, emergendo soprattutto quando la luce inizia a scarseggiare.

Ulteriori specifiche: processore Snapdragon 710 Qualcomm SDM710, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Vai a: Recensione Nokia 8.1

Altre offerte

Nokia 9 PureView

È stato presentato al MWC 2019 arrivando sul mercato nel marzo dello stesso anno in una sola variante di memoria e di colore. Niente notch, niente fori ma cornici "tradizionali", per questo nonostante lo schermo da 5,99 pollici le dimensioni sono tutt'altro che contenute: 155 x 75 x 8,2 mm e 173 grammi di peso. Va detto che le fotocamere posteriori sono tutte a filo, quasi una rarità. Appena 3.220 mAh non bastano a garantire un'adeguata autonomia. Con un utilizzo abbastanza tranquillo arriverete sempre a sera, ma con un uso più intenso dovrete avere un power bank o un caricabatteria a portata di mano. Cinque fotocamere posteriori, tutte da 12 megapixel con apertura f/1.8, due a colori e tre monocromatiche per catturare ogni aspetto della realtà. In questo modo è possibile ottenere scatti ricchi di dettagli e dai colori fedeli, ma alla lunga si sente la mancanza di versatilità dovuta all'assenza di zoom e grandangolare.

Ulteriori specifiche: processore Snapdragon 845 Qualcomm SDM845, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Questi erano dunque i migliori smartphone Nokia del mese di giugno 2020 ma vi ricordiamo che abbiamo numerose altre guide per gli indecisi. A seguire un elenco delle più “gettonate” per aiutarvi a scegliere nel caso foste alla ricerca di un nuovo smartphone, anche di altri brand.