Xiaomi Mi 11

Xiaomi Mi 11 è uno smartphone top di gamma presentato a fine dicembre 2020 che risulta il primo in ordine di tempo a disporre del SoC Qualcomm Snapdragon 888. Il flagship della casa cinese vuole migliorare quanto fatto con Xiaomi Mi 10, puntando molto sul rapporto qualità prezzo e su una clientela esigente, ma che non vuole spendere troppo.

Andiamo a scoprire tutto su Xiaomi Mi 11: ecco caratteristiche tecniche, design, software e funzioni, immagini, prezzo e data di uscita dello smartphone.

Caratteristiche tecniche di Xiaomi Mi 11

Xiaomi Mi 11 è uno smartphone top di gamma dalle dimensioni piuttosto generose: ce ne possiamo accorgere subito fin dal display, un’unità AMOLED da 6,81 pollici a risoluzione QHD+ (1440 x 3200 pixel, 515 ppi) targato Samsung, con luminosità di 1500 nit, contrasto di 5.000.000 : 1, refresh di 120 Hz e frequenza di sampling del touch di 480 Hz; il pannello supporta HDR10+ ed è stato premiato da un ottimo giudizio da parte di DisplayMate. Integrato nel display, al di sotto del vetro Corning Gorilla Glass Victus, troviamo il sensore di impronte digitali.

Il cuore dello smartphone è il debuttante Qualcomm Snapdragon 888, affiancato da 8 o 12 GB di RAM LPDDR5 e da 128 o 256 GB di memoria interna UFS 3.1, senza possibilità di espansione con microSD. Lato connettività troviamo supporto alle reti 5G (SA/NSA) dual SIM dual stand-by e ovviamente a quelle 4G LTE, con Wi-Fi 6 (fino a 3,5 Gbps), Bluetooth 5.2, NFC, GPS a doppia frequenza, emettitore IR e connettore USB Type-C per la ricarica.

Il produttore cinese si è concentrato molto anche sul comparto fotografico, con tripla fotocamera posteriore e singola anteriore: sul retro abbiamo sensore principale da 108 MP (apertura f/1.85) da 1/1.33″, con stabilizzazione ottica dell’immagine, lenti a sette elementi e pixel da 1,6 micron, sensore da 13 MP (apertura f/2.4) con lente ultra grandangolare (FoV 123°) e sensore da 5 MP (f/2.4) per le macro (da 3 a 10 centimetri); per i selfie invece è disponibile un sensore da 20 MP con apertura f/2.4 e pixel da 1,6 micron.

Chiudiamo la scheda tecnica con la batteria, un’unità da 4600 mAh con supporto alla ricarica cablata a 55 W, wireless a 50 W e wireless inversa a 10 W: rispetto ai precedenti modelli, questa volta non viene incluso nella confezione il caricabatterie.

Design di Xiaomi Mi 11

Xiaomi Mi 11 non è uno smartphone compatto: la casa cinese ha ottimizzato gli ingombri e il peso, ma un display da 6,81 pollici non si può “rimpicciolire” più di tanto. Viene lanciato in due versioni, una con retro in vetro e una con pelle vegana, e le dimensioni variano leggermente: parliamo infatti di 164,3 x 74,6 x 8,06 mm con un peso di 186 grammi (versione in vetro) e di 164,3 x 74,6 x 8,56 mm con un peso di 184 grammi (versione in pelle vegana).

Frontalmente il dispositivo dispone di uno schermo “Quad Curve” con cornici particolarmente sottili, un risultato raggiunto grazie all’integrazione della fotocamera frontale attraverso un piccolo foro posizionato sul lato sinistro. Sul retro troviamo un design piuttosto particolare del modulo fotografico, che gli conferisce un tratto distintivo che salta subito all’occhio.

Le colorazioni sono in tutto cinque, al momento del lancio: Midnight Gray, Horizon Blue e Frost White con vetro posteriore in vetro, Lilac Purple e Honey Beige con pelle vegana.

Software e funzioni di Xiaomi Mi 11

Xiaomi Mi 11 arriva sul mercato con MIUI 12, basata su Android 10, con MIUI 12.5 in dirittura di arrivo. Si tratta di una personalizzazione del robottino molto “pesante” che integra tante funzionalità: tra le peculiarità possiamo citare animazioni curate, gesture di navigazione, Always On Display, wallpaper animati integrati e funzioni per privacy e sicurezza.

Lo smartphone può contare su certificazioni Hi-Res Audio e Hi-Res Audio Wireless, su un algoritmo proprietario di calibrazione del colore che contribuisce a raggiungere un indice di errore JNCD di solo 0,38 e su un sensore in grado di misurare il battito cardiaco in tempo reale: realizzato da Goodix, occupa meno spazio rispetto a quelli usati su altri modelli e, secondo la casa, garantisce letture simili a quelle di smartband e smartwatch in quanto a precisione.

Immagini di Xiaomi Mi 11

Prezzi e uscita di Xiaomi Mi 11

Xiaomi Mi 11 è stato presentato a fine dicembre 2020 in Cina e per il momento abbiamo solo prezzi e date di uscita per il mercato interno. Lo smartphone è in vendita dall’1 gennaio 2021 ai seguenti prezzi:

  • 8-128 GB a 3.999 yuan (circa 500 euro)
  • 8-256 GB a 4.299 yuan (circa 538 euro)
  • 12-256 GB a 4.699 yuan (circa 576 euro)

La presentazione globale dovrebbe avvenire entro il mese di gennaio 2021.