Samsung Galaxy A40 è uno smartphone che entra a pieno titolo nella gamma dei Galaxy A che il colosso sudcoreano ha partorito a inizio 2019. Si tratta di un dispositivo di fascia media che funge da modello intermedio tra i Galaxy A30 e Galaxy A50 passati sotto i riflettori del Mobile World Congress 2019. Sue peculiarità sono la presenza di un display AMOLED di dimensioni abbastanza contenute, pari a 5,9 pollici, una doppia fotocamera posteriore e un design dalle linee piuttosto tondeggianti indice d’appartenenza alla serie dei Galaxy A che allo stesso tempo lo rendono particolare rispetto a molti dei suoi avversari sul mercato. Ma ora vediamo meglio tutti i dettagli di questo Samsung Galaxy A40 entrando più nel merito.

Caratteristiche tecniche di Samsung Galaxy A40

Con l’annuncio ufficiale fissato il 10 aprile 2019, Samsung con il suo Galaxy A40 intende puntare tutto sul rapporto qualità prezzo, lato su cui difficilmente il produttore sudcoreano riesce a primeggiare, specie con l’agguerrita concorrenza di aziende come Huawei e Xiaomi. Con questo smartphone però ci sono buone ragioni per tornare competitivi, specie grazie a quel cartellino che costui si ritrova affibbiato (249 euro di listino).

Comunque, a bordo di Samsung Galaxy A40 troviamo innanzitutto un bel display AMOLED di dimensioni abbastanza ridotte rispetto alla media. La diagonale misura 5,9 pollici e, grazie a un rapporto di forma di 19,5:9 e a delle cornici molto sottili lo rendono uno smartphone compatto, facile da maneggiare. C’è poi da segnalare che la risoluzione è FullHD+ (2340 x 1080 pixel), e il tipo di notch montato è a goccia (Infinity-U per dirla alla Samsung).

Sotto il cofano troviamo il SoC proprietario Exynos 7885 con CPU octa core e GPU Mali G71 spalleggiato da 4 GB di RAM e da 64 GB di memoria interna in ogni caso espandibile tramite schede microSD fino a un massimo di 512 GB.

Il comparto fotografico è particolarmente curato e all’avanguardia per la fascia cui appartiene. Frontalmente c’è infatti un sensore da ben 25 megapixel in grado di registrare video fino a 1080p a 30 frame per secondo. Dietro una doppia fotocamera con sensore principale da 16 megapixel, PDAF e apertura f/2.0, affiancato da un secondario grandangolare da 5 megapixel con apertura f/2.2.

Vediamo ora cosa c’è nell’area riservata ai sensori e alla connettività di Samsung Galaxy A40. Ebbene, possiamo dire che non manca proprio nulla. Oltre alle consuetudini quali Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac dual band, dual SIM, Bluetooth 4.2, GPS e GLONASS, ci sono pure cose come la porta jack audio da 3,5 mm, la radio FM, l’NFC e la porta USB di tipo C, non così scontata, specie sui dispositivi di fascia medio bassa. La batteria, infine, non è delle più grosse: 3.100 mAh con supporto alla ricarica rapida a 15 W; ma ricordiamo che il display è un AMOLED e per di più nemmeno particolarmente ampio.

Design di Samsung Galaxy A40

Il tratto estetico dei designer di casa Samsung è lo stesso un po’ per tutta la serie dei Galaxy A, linee morbide, nient’affatto spigolose per un’armonia generale che accorda alla grande una superficie frontale in cui la fa da padrone il display, con bordi sottili e un notch a goccia al retro, pulito e gradevole sebbene in questo caso in plastica (anzi detto 3D Glasstic). Il modulo posteriore che ospita le fotocamere posto in alto a sinistra, con il flash LED a sé stante, e il sensore per le impronte digitali ovale sono le uniche cose che rompono quell’armonia di uno smartphone dall’aspetto morbido che si vuole distinguere. Concludiamo con le dimensioni, “valore aggiunto” di Samsung Galaxy A40, perlomeno se considerato da parte di chi non ama i padelloni: il nostro è infatti alto appena 144,3 mm, largo 69,1 mm e spesso 7,9 mm; un tascabile a tutti gli effetti insomma.

Software e funzioni di Samsung Galaxy A40

A livello software le attese sono confermate: Samsung Galaxy A40 arriva con a bordo Android 9 Pie e la tanto apprezzata Samsung One UI. Putacaso non aveste mai sentito parlare di questa interfaccia grafica sappiate che ne abbiamo analizzato tutti i dettagli e le funzionalità peculiari introdotte da Samsung in questo nostro video focus.

Immagini di Samsung Galaxy A40

Prezzo e uscita di Samsung Galaxy A40

Samsung Galaxy A40 è disponibile all’acquisto in Italia sia online che nei negozi fisici nelle colorazioni nera, blu, bianca e corallo al prezzo di 259 euro, IVA inclusa, dalla metà di aprile 2019.