Huawei P40 Pro+

Huawei P50 Pro è uno smartphone Android di fascia premium di prossima uscita, atteso per il mese di marzo 2021 insieme a Huawei P50 e Huawei P50 Lite. Si tratterà probabilmente dell’ammiraglia di casa Huawei per la prima parte dell’anno, a meno che il produttore non decida di lanciare anche questa volta un modello “Plus”.

In attesa della presentazione ufficiale possiamo già tracciare un identikit dello smartphone, basandoci su quanto sappiamo finora. Andiamo dunque a scoprire tutto quel che c’è da sapere su Huawei P50 Pro: ecco le indiscrezioni su caratteristiche tecniche, design, software, prezzo e disponibilità del top di gamma.

Caratteristiche tecniche di Huawei P50 Pro

Huawei P50 Pro sarà un vero flagship, la punta di diamante della gamma 2021 del produttore cinese. Anche se per il momento non ci sono giunte indicazioni ufficiali possiamo già fornire alcune delle presunte specifiche tecniche, trapelate tra indiscrezioni e rumor, anche piuttosto affidabili.

Partiamo dal display, che potrebbe vedere un pannello AMOLED da 6,6 pollici a risoluzione Full-HD+, con refresh rate da 90 o 120 Hz e fotocamera integrata con un foro centrale. Il vetro potrebbe avere bordi leggermente curvi, mentre il rapporto di forma dovrebbe essere intorno ai 20:9.

Il cuore dello smartphone dovrebbe essere il SoC Kirin 9000, l’erede del Kirin 990 5G utilizzato sulla serie Huawei P40 che abbiamo già iniziato a conoscere su Huawei Mate 40 Pro a fine 2020. Al fianco del chipset dovrebbero prendere posto almeno 8 GB di RAM e 128/256 GB di memoria interna di tipo UFS 3.1, forse espandibile.

La casa cinese si concentrerà molto sul comparto fotografico, che potrebbe essere composto da quattro o cinque sensori posteriori e, forse, da uno singolo anteriore posizionato in un foro centrale: per ora non abbiamo molti dettagli, ma le indiscrezioni parlano della possibilità che venga utilizzata la tecnologia Liquid Lens, che potrebbe permettere un cambio fuoco estremamente rapido. Non è comunque da escludere che le tempistiche per l’introduzione di quest’ultima possano in realtà essere più lunghe.

Il predecessore può contare su una fotocamera principale da 50 MP, affiancata da sensore grandangolare, periscopico con zoom ottico 5x e ToF per la profondità di campo: con il modello in arrivo ci aspettiamo miglioramenti sotto tutti gli aspetti, ma per ora è presto per dati tecnici precisi.

Lato connettività non mancheranno probabilmente 5G SA/NSA, Dual 4G VoLTE, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.1, NFC, GPS a doppia frequenza, Galileo, GLONASS, BeiDou, così come il sensore di impronte digitali integrato nel display, il doppio speaker e la porta USB Type-C per la ricarica. La batteria potrebbe superare quella del predecessore (4200 mAh), spingendosi verso i 4500 mAh, con supporto a ricarica rapida cablata (66 W?) e wireless (50 W?), anche inversa.

Design di Huawei P50 Pro

Huawei P50 Pro sarà uno smartphone curato per quanto riguarda il design e la qualità costruttiva. Per il momento è trapelato ben poco sotto questo punto di vista, ma è possibile che la casa cinese opti per una parte frontale con pochissime cornici e un singolo foro centrale per la fotocamera, che potrebbe prendere il posto di quello ovale e spostato su un lato dello scorso anno.

Frontalmente il modello Pro dovrebbe risultare piuttosto simile al “fratello” minore, con bordi curvi e un aspetto a tutto schermo, ma i render puntano su un modulo posteriore completamente diverso e sporgente, dove prenderebbero posto i quattro o cinque sensori fotografici. Naturalmente non mancheremo di aggiungere ulteriori dettagli non appena ne avremo l’occasione.

Software e funzioni di Huawei P50 Pro

Huawei P50 Pro potrebbe arrivare sul mercato in due versioni, che si differenzieranno in base all’area geografica. Lo smartphone potrebbe infatti essere commercializzato in una variante con Android 11 ed EMUI 11, sempre con Huawei Mobile Services e senza servizi Google, e in una con HarmonyOS, il sistema operativo proprietario sul quale la casa cinese lavora già da qualche tempo.

Il dispositivo potrà sicuramente contare su tante funzionalità dedicate al comparto fotografico, visto come ci ha abituato il produttore negli ultimi anni, ma per il momento non abbiamo tante indicazioni. Ne sapremo sicuramente di più nelle prossime settimane, che ci avvicineranno alla presentazione ufficiale.

Immagini di Huawei P50 Pro

Prezzo e uscita di Huawei P50 Pro

Huawei P50 Pro dovrebbe essere presentato entro marzo 2021 e arrivare sul mercato verso inizio primavera. Per quanto riguarda i prezzi ci aspettiamo cifre pari o poco superiori a quelle del predecessore, perciò fra i 1.050 e i 1.100 euro.

In copertina Huawei P40 Pro+