Google Store è il negozio online ufficiale dell’azienda di Mountain View, rivenditore esclusivo monomarca di prodotti Google. Presente a livello internazionale in un gran numero di Stati viene lanciato dall’azienda di Mountain View sul finire dell’inverno del 2015, l’11 marzo per essere precisi. Subentrato definitivamente alla sezione Dispositivi del Google Play Store, il negozio elettronico di Big G è cresciuto nel tempo subendo cambi di politica decisi e diffondendosi via via di Paese in Paese, sebbene a ritmi differenti sulla base delle diverse offerte disponibili.

Prodotti

Fra i cambi di rotta che i piani alti di Mountain View hanno stabilito per Google Store il più rilevante è senza dubbio lo stop rivolto ai prodotti con marchio non esclusivo Google. A partire dall’ottobre del 2017 Big G ha deciso difatti di riservare l’inventario del proprio store ufficiale soltanto ai prodotti Made by Google, sulla falsariga del suo principale contendente, l’Apple Store.

Ad oggi, è dunque possibile acquistare sul Google Store vari dispositivi fra smartphone (Google Pixel 3, Google Pixel 2 XL), dispositivi di casa intelligenti e connessi (per dirla alla Google) come Google Home o Chromecast, nonché prodotti destinati alla realtà virtuale come il Google Daydream View e accessori vari. C’è da dire pure che l’inventario del negozio online dell’azienda di Mountain View varia molto al variare dei Paesi per via della presenza di esclusive nazionali e articoli a disponibilità diversificate.

Spedizioni e pagamenti

Google Store consente di usufruire della spedizione gratuita sopra nel caso in cui si superi una soglia che di solito varia a seconda di periodi differenti. In ogni caso è possibile tracciare il pacco utilizzando il numero di riferimento consegnato in seguito all’invio dell’ordine cercando la propria spedizione direttamente dall’email di conferma inviata da Google o seguendo le indicazioni presenti nei link utili sottostanti.

Per quanto riguarda invece i pagamenti, oltre alla compatibilità con Google Pay e con i metodi di pagamento connessi al sistema (ma non il saldo, né le carte regalo di Google Pay), Google Store accetta i seguenti metodi di pagamento con carte di credito/debito: American Express, MasterCard, Visa, Visa Electron. Nessuna possibilità di pagare con carte di credito virtuali, bonifici bancari o tipologie varie di depositi a garanzia.

Affidabilità

Potremmo anche farne a meno di accennare alla questione affidabilità quando si parla di Google Store, negozio online garantito dalla fama del nome che si ritrova. Soddisfatti o meno che siate, Big G consente inoltre di inviare un proprio feedback, relativo a un proprio acquisto o a eventuali problemi o idee da condividere col team di Mountain View, attraverso una finestra flottante presente nell’area che trovate in fondo alle pagine del negozio, sulla destra. Nel malaugurato caso in cui riscontraste eventuali problemi, non manca chiaramente la possibilità di effettuare il reso entro 15 giorni dal momento in cui l’acquisto è stato ricevuto, come da legge, reso che consiste in una restituzione dei soldi spesi entro 14 giorni lavorativi dal momento in cui Google riceve il prodotto rinviato.

Oltre tali termini, entra in gioco comunque la garanzia Google, ove il centro pertinente (che trovate nei collegamenti utili in fondo) funge da fulcro da cui partire per ottenere tutte le informazioni indicate a seconda del dispositivo in questione. Per qualsiasi dubbio o problema è possibile comunque contattare l’assistenza del Google Store chiamando il numero 800 593900 dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 21:00 e dalle 10:00 alle 18:00 di sabato e di domenica. In alternativa è disponibile il servizio di chat in tempo reale che trovate nel collegamento a seguire insieme agli altri link utili.