Redmi è diventato un brand indipendente rispetto a Xiaomi all’inizio del 2019, andando così a creare una sorta di concorrente interno, pur se con target differenti da; “genitore”

Abbiamo dunque deciso di realizzare una pagina separata per ogni brand, dedicata ai migliori modelli presenti in ogni fascia di prezzo, con i prezzi aggiornati al mese di giugno 2021. Redmi ha deciso di puntare soprattutto sulla fascia media e su quella bassa del mercato, anche se non disdegna di lanciare modelli top.

Nel nostro mercato però i top di gamma sono finora arrivati con altri nomi, con il brand Xiaomi o più recentemente con il brand POCO. Andiamo dunque a scoprire quali sono i migliori smartphone targati Redmi e POCO, partendo dai criteri che abbiamo utilizzato per selezionarli.

Come selezioniamo i migliori smartphone Redmi e POCO

In questa guida troverete smartphone presentati nel corso nel 2021 ma anche alcuni presentati nel 2020. Pur non scendendo vertiginosamente di prezzo come accade per altri brand, soprattutto a causa del prezzo di partenza già competitivo, accade che alcuni top di gamma dell’anno precedente risultino più convenienti dei medio gamma più recenti, garantendo prestazioni superiori.

Nella nostra guida trovate solo smartphone che abbiamo testato e provato personalmente e che riteniamo all’altezza del mercato. Ogni dispositivo presente in questa guida ha superato le nostre prove ed è da noi certificato come valido.

Ovviamente prendiamo in considerazione il rapporto qualità prezzo, motivo per il quale potrete trovare prodotti più datati che, a causa del prezzo particolarmente competitivo, risultano molto appetibili e validi. Allo stesso modo verifichiamo che l’esperienza d’uso sia sempre adeguata e che gli aggiornamenti siano rilasciati con una buona regolarità.

Anche per i modelli più economici selezioniamo solo prodotti che riescano, ad esempio, a scattare foto di qualità accettabile, con una batteria che arrivi quanto meno a sera senza problemi e con display dalla risoluzione adeguata.

I migliori smartphone Redmi

Redmi 9C

In Italia è arrivato a metà luglio 2020, insieme a un altro paio di entry level. Ha un solo taglio di memoria e tre diverse colorazioni, con un vivace "Sunrise Orange". Un grande schermo porta a dimensioni elevate, e Redmi 9C non scherza: 164,9 x 77,07 x 9 mm sono tanti e inficiano una buona ergonomia. Impossibile dunque maneggiarlo con una sola mano, anche a causa di un peso che si fa decisamente sentire (196 grammi). La batteria da 5.000 mAh, unita a un processore non certo energivoro e a una scheda tecnica da entry level, fanno si che due giorni di autonomia siano lo standard minimo. Non è comunque impensabile arrivare a tre giorni, soprattutto con un utilizzo più "tranquillo" del telefono. La tripla fotocamera posteriore è composta da un sensore principale da 13 megapixel (f/2.2), affiancato da due sensori da 2 megapixel (f/2.4) per profondità e macro. Le foto sono buone con molta luce, ma la situazione peggiora di sera. Niente di inatteso comunque, vista la fascia di prezzo del dispositivo.

Vai a: Recensione Redmi 9C

Altre offerte

POCO M3

È sul mercato da fine novembre 2020, appena in tempo per il Black Friday, in due varianti di memoria e tre colorazioni, tra cui un giallo molto vivace. Non male le dimensioni, data la presenza di uno schermo da 6,53 pollici e di una grande batteria. POCO M3 si ferma a 162,3 x 77,3 x 9,6 mm e 198 grammi di peso. L'uso con una mano è difficoltoso, ma la texture della cover migliora la maneggevolezza. Ottima la batteria, che con i suoi 6.000 mAh vi permette di coprire senza problemi due giornate di uso intenso, e se usate poco lo smartphone potete fare anche di meglio. Buono il comparto fotografico, con sensore principale da 48 megapixel (f/1.79). Poco utili i sensori da 2 megapixel per macro e profondità, dei quali non si sentirebbe la mancanza. Buone, nel complesso, le foto, vista la fascia di prezzo in cui si colloca POCO M3.

Vai a: Recensione POCO M3

Altre offerte

Redmi Note 10

Redmi Note 10 è stato presentato il4 marzo 2021 ma è ufficialmente in vendita in Italia dal 31 marzo, in tre varianti di colore e tre varianti di memoria. La cornice inferiore, non propriamente ottimizzata, penalizza le dimensioni nonostante uno schermo da 6,43 pollici: 160,46 x 74,5 x 8,28 millimetri di peso e 178m8 grammi di peso, forse si poteva fare di meglio ma l'ergonomia è ancora accettabile. La batteria da 5.000 mAh, con ricarica rapida a 33 watt, sembra promettere bene ma l'autonomia si attesta su livelli inferiori alle aspettative. Riuscirete comunque ad arrivare a sera con margine anche in giornate molto impegnative. In condizioni ottimali le foto sono molto buone, anche se al calare della luce la qualità peggiora. Peccato per la ultra grandangolare che peggiora la qualità complessiva, poco utili gli altri due sensori.

Vai a: Recensione Redmi Note 10

Altre offerte

POCO X3 NFC

POCO X3 è arrivato in Italia sul finire dell'estate 2020, offrendo una scheda tecnica di buon livello a un prezzo particolarmente competitivo, nel rispetto della filosofia del brand. Con uno schermo da 6,67 pollici è difficile contenere le dimensioni, e questo POCO X3 si sente sicuramente in mano: 165,3 x 76,8 x 9,4 mm e 215 grammi di peso. L'aspetto è fresco e giovanile grazie alle finiture e alle scelte di design e l'ergonomia non risulta particolarmente penalizzata dalle dimensioni. C'è poco da dire sull'autonomia: con 5.160 mAh, e ricarica rapida a 33 watt, non ci si può proprio lamentare. Anche con un uso impegnativo si superano le 7 ore di schermo attivo e con un utilizzo normale su raggiungono i due giorni senza alcun compromesso. Se il design della fotocamera posteriore è davvero bizzarro, la composizione del comparto fotografico è nella media in quanto a composizione. Sensore principale da 64 megapixel (f/1.89). ultra grandangolare (FoV 119 gradi) da 13 megapixel (f/2.2), macro da 2 megapixel e sensore di profondità da 2 megapixel. Buone le foto scattate anche se ci sono problemi con la gestione di forti contrasti, soprattutto con il sensore grandangolare.

Vai a: Recensione POCO X3 NFC

Altre offerte

POCO X3 Pro

Annunciato il 22 marzo 2021, POCO X3 Pro è in commercio in Italia dal 26 marzo, con tre colorazioni e due varianti di memoria. Con un pannello LCD da 6,.67 pollici (a 120 Hz) l'ergonomia non è certo delle migliori, come testimoniano le dimensioni: 165,3 x 76,8 x 9,4 mm e 215 grammi di peso. In mano dunque si sente parecchio, e l'uso con una mano è quasi da escludere. Con 5.160 mAh, e ricarica rapida a 33 watt, non avrete problemi ad arrivare a sera, nemmeno nelle giornate più impegnative. I più attenti ai consumi, o gli utilizzatori occasionali, arriveranno possono puntare senza dubbio ai due giorni. Nella media, senza stupire particolarmente, la quadrupla fotocamera posteriore. Il sensore principale da 48 megapixel (f/1.79) fa il suo dovere, mentre la grandangolare (FoV 119 gradi) da 8 megapixel (f/2.2) mostra il fianco quando cala la luce. Inutili i due sensori aggiuntivi da 2 megapixel (f/2.4).

Altre offerte

Redmi Note 10 Pro

Nel corso di un marzo 2021 molto movimentato, è stato lanciato anche Redmi Note 10 Pro, una delle quattro versioni di questa famiglia. Tre le colorazioni tra cui scegliere, così come i tagli di memoria. Con uno schermo da 6,67 pollici le dimensioni non potevano certo essere contenute: 164 x 76,5 x 8,1 mm e 193 grammi di peso. Nonostante questo, grazie alla lavorazione della cover posteriore, l'ergonomia è accettabile. Con la batteria da 5.020 mAh si copre senza alcun problema anche la giornata lavorativa più stressante, in ogni caso grazie alla carica rapida a 33 watt in circa 90 minuti la batteria sarà di nuovo al 100%. Nonostante sulla carta i numeri siano impressionanti, la qualità fotografica non è al top. Al sensore da 108 megapixel (f/1.9) e al sensore ultra grandangolare (FoV 118 gradi) da 8 megapixel (f/2.2), si affiancano i classici due sensori da 2 megapixel di poca utilità. Con molta luce gli scatti sono buoni, ma quando scende la sera, o negli interni, i dettagli tendono a impastarsi.

Vai a: Recensione Redmi Note 10 Pro

Altre offerte

POCO F3

POCO F3 è arrivato in Italia nei primi giorni della primavera 2021, in tre diverse colorazioni e due tagli di memoria. Nonostante i bordi sottili ( "mento" escluso) le dimensioni sono importanti: 163 x 76 x 7,8 mm e 196 grammi di peso. D'altro canto per alloggiare uno schermo da 6,67 pollici serve spazio. Accettabile l'ergonomia, grazie anche al lettore di impronte nel tasto di accensione. Con 4.520 mAh POCO F3 copre senza alcun problema anche le giornate più impegnative, e nel caso abbiate esagerato basta una ricarica (a 33 watt) di pochi minuti per stare tranquilli. I più attenti ai consumi potranno arrivare a due giorni senza problemi. Delude un po' il comparto fotografico, co l'ultra grandangolare che soffre in ogni situazione. Al sensore principale da 48 megapixel (g/1.8) sono abbinati un sensore ultra grandangolare (FoV 119 gradi) da 8 megapixel e un sensore macro da 5 megapixel (f/2.5). Nella parte frontale invece trova posto un sensore da 20 megapixel (f/2.5).

Altre offerte

Questi sono dunque i migliori smartphone Redmi al mese di giugno 2021. Vi ricordiamo che abbiamo numerose altre guide, dedicate ai migliori smartphone sul mercato. A seguire alcune di quelle che potrebbero interessarvi.