Samsung Galaxy Z Flip 5G

Samsung Galaxy Z Flip 5G è uno smartphone pieghevole con connettività 5G lanciato dal produttore sud-coreano nell’estate 2020. Si tratta di una versione “rinnovata” di Samsung Galaxy Z Flip, uscito sul mercato durante la primavera 2020, dal quale riprende la maggior parte delle specifiche tecniche e delle funzionalità.

Andiamo a scoprire tutti i dettagli su Samsung Galaxy Z Flip 5G: ecco caratteristiche tecniche, design, software e funzioni, immagini, prezzo e data di uscita dello smartphone pieghevole.

Caratteristiche tecniche di Samsung Galaxy Z Flip 5G

Samsung Galaxy Z Flip 5G non si discosta troppo dal fratello arrivato sul mercato qualche mese prima, facendo della connettività 5G il principale cavallo di battaglia. Lo smartphone pieghevole mette infatti a disposizione 5G NSA e 5G SA con Sub6 e Dynamic Spectrum Sharing (DSS), oltre a 4G LTE Enhanced 4×4 MIMO, Cat.20 (fino a 2,0 Gbps in download e 200 Mbps in upload), Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/ax (2,4/5 GHz), Bluetooth 5.0, NFC, GPS, Galileo, Glonass e BeiDou.

Non solo 5G però, perché la versione 5G di Samsung Galaxy Z Flip integra anche un upgrade del SoC, che in questo caso è un Qualcomm Snapdragon 865+ (octa-core a 7 nm a 64 bit con clock da 3,09 + 2,4 + 1,8 GHz), accompagnato dai “soliti” 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna UFS 3.0 (non espandibile). Si tratta del primo dispositivo della gamma a includere la piattaforma Snapdragon 865+.

Il display (anche se forse faremmo meglio a dire “i” display) rimane sicuramente uno dei punti di forza di Samsung Galaxy Z Flip 5G: troviamo infatti un Infinity Flex Display 21,9:9 Dynamic AMOLED da 6,7 pollici a risoluzione Full-HD+ (1080 x 2636 pixel per 425 ppi) pieghevole, accoppiato a un display secondario Super AMOLED da 1,1 pollici (300 x 112 pixel per 303 ppi).

Per quanto riguarda il comparto fotografico troviamo a bordo una doppia fotocamera posteriore con sensore principale da 12 MP (Dual Pixel AF, OIS, f/1.8, 1,4 μm e 78° di FOV) e un sensore ultra-grandangolare da 12 MP (f/2.2, 1,12 μm e 123° di FOV). I video possono essere registrati con supporto a HDR10+, e lo zoom digitale arriva fino a 8x. Frontalmente è invece presente una singola fotocamera da 10 MP per i selfie, con apertura f/2.4, pixel da 1,22 μm e FOV di 80°.

Chiudiamo con le indicazioni sulla batteria, un’unità da 3300 mAh con supporto alla ricarica rapida Quick Charge 2.0 e alla ricarica wireless compatibile con Wireless PowerShare (per la condivisione della batteria).

Design di Samsung Galaxy Z Flip 5G

Samsung Galaxy Z Flip 5G mette a disposizione la velocità della rete 5G senza influire sugli ingombri: lo smartphone pieghevole mantiene infatti l’elegante fattore di forma di Galaxy Z Flip per la massima portabilità, con design a conchiglia. Due le colorazioni disponibili al lancio, Mystic Gray e Mystic Bronze, con rivestimento in vetro e una finitura morbida al tatto per ridurre al minimo i segni delle impronte digitali.

La piegatura viene resa meno accentuata rispetto ad altri modelli grazie alla tecnologia Ultra Thin Glass, che secondo il produttore contribuisce anche a rendere lo schermo più resistente ai graffi. Al suo “interno” prende posto il singolo foro per la fotocamera anteriore, posizionato al centro e, naturalmente, nella parte superiore.

Sul retro spicca ovviamente il modulo fotografico di forma ovale, accompagnato dal flash LED e dal piccolo display secondario da 1,1 pollici, attraverso il quale è possibile visualizzare alcune informazioni (come l’identità del chiamante, la batteria e lo stato della linea) e controllare le notifiche rapidamente.

Le dimensioni di Samsung Galaxy Z Flip 5G sono di 73,6 x 87,4 x 17,4/15,4 mm (cerniera/parte più sottile) da chiuso, e di 73,6 x 167,3 x 7,2 mm – 6,9 mm (schermo) da aperto, con un peso di 183 grammi.

Software e funzioni di Samsung Galaxy Z Flip 5G

Samsung Galaxy Z Flip 5G arriva sul mercato con Android 10 e la consueta personalizzazione One UI, che integra tante funzionalità, alcune delle quali pensate specificatamente per i dispositivi pieghevoli. Tra queste troviamo la modalità Flex, per visualizzare e controllare simultaneamente i contenuti attraverso un display “aperto a metà” e diviso in due schermi da 4 pollici: è anche possibile guardare un video su YouTube nella parte superiore, sfogliando video, leggendo descrizioni o inserendo commenti in quella inferiore; anche la fotocamera sfrutta questa opportunità: per riprendere video con una bassa angolazione o scattare foto dall’alto basta toccare due volte in modalità Flex per far passare la finestra di anteprima della fotocamera dalla metà superiore a quella inferiore.

Samsung ha anche pensato a un multitasking avanzato con Finestra Multi Attiva: si possono usare la Barra Multischermo per trascinare e rilasciare le app che si desidera usare e la funzione Unisci App per accedere a due app contemporaneamente in modo rapido. Per il resto non mancano Samsung Pay, supporto alle eSIM, Samsung Pass, Knox (Area Personale) e tutto ciò che il software Samsung può offrire sugli smartphone recenti.

Immagini di Samsung Galaxy Z Flip 5G

Prezzo e uscita di Samsung Galaxy Z Flip 5G

Samsung Galaxy Z Flip 5G è stato presentato il 22 luglio 2020 ed è disponibile all’acquisto a partire dal 7 agosto 2020 al prezzo di 1449 dollari. Due le colorazioni al lancio: Mystic Gray e Mystic Bronze.