Google Pixel 2 XL: prezzo, caratteristiche, uscita e notizie in Italia

Presentato il 4 ottobre 2017, Google Pixel 2 XL è decisamente più innovativo rispetto al fratello normale. Oltre ad avere uno schermo e una batteria di dimensioni maggiori, adotta un design completamente diverso, con cornici maggiormente ottimizzate, riprese in qualche modo da dispositivi come LG G6. Si tratta del primo smartphone a marchio Google ad arrivare in Italia, dove viene commercializzato a un prezzo decisamente importante tramite l’operatore telefonico Tre, che lo offre con pagamento rateale, e tramite il Google Store.

Indice:

Specifiche tecniche di Google Pixel 2 XL

Anche se nel corso della presentazione Google non ha posto particolare enfasi alle specifiche tecniche, Google Pixel XL 2 è un top di gamma a tutti gli effetti, con soluzioni di altissimo livello sotto tutti i punti di vista. È stato adottato un display di topo OLED, con fattore di forma 18:9 e risoluzione QHD+ (1440 x 2880), con spigoli arrotondati e cornici laterali decisamente inferiori rispetto al modello dello scorso anno.

LG, che ha realizzato fisicamente lo smartphone, ha utilizzato un SoC Qualcomm Snapdragon 835, con CPU octa core e GPU Adreno 540, affiancato da 4 GB di RAM di tipo LPDDR4X e 64/128 GB di memoria interna. Per quanto riguarda il comparto fotografico ritroviamo lo stesso sensore da 12 megapixel dello scorso anno, anche se stavolta Google lo ha dotato, così come quello frontale da 8 megapixel, di stabilizzazione ottica ed elettronica.

Completa come sempre la connettività, con supporto alle reti 4G/LTE, WiFi ac dual band, Bluetooth 5.0, GPS, NFC e connettore USB Type-C 3.1. Sono inoltre presenti sia uno slot nano SIM tradizionale sia una eSIM elettronica. Sul retro troviamo un lettore di impronte digitali mentre la batteria ha una capacità di 3520 mAh e supporta la ricarica rapida.

Di seguito un riepilogo dettagliato della scheda tecnica di Google Pixel 2:

  • schermo OLED QHD+ (1440 x 2880) da 6 pollici con funzione Always On e vetro protettivo Gorilla Glass 5
  • SoC Qualcomm Snapdragon 835 con CPU octa core e GPU Adreno 540
  • 4 GB di RAM LPDDR4X
  • 64/128 GB di memoria interna
  • fotocamera posteriore da 12 megapixel con doppio flash LED e stabilizzazione ottica ed elettronica dell’immagine (EIS + OIS), supporto alla registrazione video 4K, apertura f/1.8, tecnologia Dual Pixel Autofocus e HDR+
  • fotocamera frontale da 8 megapixel con stabilizzazione ottica dell’immagine e apertura focale f/2.4
  • batteria da 3.520 mAh (15 minuti di ricarica per 7 ore di autonomia)
  • dual SIM con uno slot nano SIM e una eSIM integrata
  •  lettore di impronte digitali, speaker stereo, connettività WiFi dual band, supporto alle reti 4G, Bluetooth 5.0, NFC, GPS, USB Type-C (niente jack da 3,5 millimetri)
  • certificazione IP67 per la resistenza a liquidi e polvere
  • Android 8.0 Oreo

Design di Google Pixel 2 XL

Le differenze rispetto al modello dello scorso anno sono davvero evidenti: l’utilizzo di un display 18:9 ha comportato un completo refresh, con cornici laterali più sottili e con la cornice superiore e quella inferiore molto più ridotte. Rimane comunque lo spazio per un doppio speaker che permette di godere di un audio di qualità nella fruizione multimediale.

Una delle novità più interessanti è la presenza di Active Edge, che permette di attivare determinate funzioni premendo il frame, una funzionalità mutuata da HTC U11. Cambia qualcosa anche sulla parte posteriore, con il vetro protettivo che non raggiunge il lettore di impronte digitali ma si ferma appena sotto alla fotocamera posteriore. Due le colorazioni disponibili per Google Pixel 2 XL: Just Black e Black&White, caratterizzata dal pulsante di accensione rosso.

Software di Google Pixel 2 XL

Google Pixel 2 utilizza ovviamente la versione stock di Android 8.0 Oreo, con alcune funzioni esclusive. Una su tutte è Google Lens, presentata al Google I/O 2017, che consente di riconoscere gli oggetti inquadrati dalla telecamera grazie a Google Assistant e al machine learning. Il nuovo smartphone di Google rimane costantemente in ascolto ed è in grado di riconoscere i brani musicali, mostrandone le informazioni anche sulla schermata di sblocco.

Il software fotografico è stato ulteriormente affinato grazie al sistema Pixel Visual Core, che permette di ottenere immagini di qualità superiore al formato HDR+. Tra le novità segnaliamo inoltre le Motion Photo, che integrano un breve filmato prima e dopo lo scatto effettivo.

Galleria di Google Pixel 2 XL

Prezzi e disponibilità di Google Pixel 2 XL

Per la prima volta uno smartphone Google è ufficialmente venduto in Italia. Solo Google Pixel 2 XL è disponibile nel nostro Paese, a 989 euro per la versione con 128 GB di memoria interna. Sarà disponibile sul Google Store nelle prossime settimane.

Google Pixel 2 XL

Immagine Google Pixel 2 XL
Display
6 pollici, 2880x1440
Processore
2.35Ghz + 1.9Ghz core

Fotocamera
12.2 Mp
Android
Android 8.0

Notizie su Google Pixel 2 XL

Top