Redmi K30 riceve l’aggiornamento ad Android 11, presto toccherà a POCO X2

Redki K30 Copertina

Xiaomi e i brand, come Redmi e POCO, che ruotano attorno all’universo MIUI si stanno dando da fare per diffondere l’aggiornamento ad Android 11 e l’ultimo smartphone ad aggiungere il proprio nome a quella lista è Redmi K30 (non 5G).

Dal momento che lo stesso identico modello è stato anche commercializzato in India a marchio POCO e sotto il nome POCO X2, è lecito aspettarsi che il roll out del medesimo update per quest’ultimo, confermato da mesi, sia praticamente dietro l’angolo.

Redmi K30: le novità dell’aggiornamento

Redmi K30 4G aveva iniziato a ricevere le prime build weekly con base Android 11 addirittura lo scorso mese di ottobre. In ogni caso, dopo una lunga gestazione, l’aggiornamento in versione stabile è finalmente pronto per tutti, o quasi: il produttore persevera nell’anomala abitudine di rilasciare versioni Stable Beta.

Come si evince dalle segnalazioni, Redmi K30 sta ricevendo la build numero V12.1.3.0.RGHCNXM, che contiene tutte le novità di Android 11, naturalmente ricoperto dalla MIUI, e le patch di sicurezza di dicembre 2020.

Dal momento che lo smartphone è ufficialmente in vendita soltanto in Cina, esiste una sola variante della build destinata a quel mercato. Naturalmente lo stesso aggiornamento arriverà anche sui modelli eventualmente importati.

Come detto in apertura, presto dovrebbe essere il turno anche del “gemello diverso” POCO X2.

Come aggiornare Redmi K30

L’aggiornamento ad Android 11 con MIUI 12 per Redmi K30 4G è in roll out in versione Stable Beta, questo vuol dire che arriverà in un primo momento ad un numero più limitato di utenti. Soltanto una volta terminata senza intoppi questa fase, l’update stabile verrà reso disponibile per tutti i possessori del device.

Potrebbe interessarti anche: Ecco 10 funzioni segrete sugli smartphone Xiaomi con MIUI 12

Fonti: Gizmochina.com
Condividi: