Samsung Galaxy S20+

Samsung Galaxy S21 è uno smartphone Android di fascia premium che ci aspettiamo arrivi nei primi mesi del 2021. Scarseggiano ancora le indiscrezioni al suo riguardo, ma sulla base di quanto emerso possiamo già tracciare un primo identikit di quello che sarà senza dubbio un top di gamma per palati sopraffini, che ha l’arduo compito di migliorare quanto di buono già visto sugli egregi predecessori. A seguire vi sveliamo tutti i dettagli emersi dalle prime indiscrezioni sulle caratteristiche tecniche, sul design, sul software, sulla disponibilità e sui prezzi di Samsung Galaxy S21.

Caratteristiche tecniche di Samsung Galaxy S21

Samsung Galaxy S21 sarà un gioiellino tecnologico, su questo ci sono pochi dubbi. Altrettanto certo il fatto che farà parte di una serie di cui, con tutta probabilità, sarà il modello più piccino stando a quanto accaduto con la serie Samsung Galaxy S20. Comunque, sulla base di quanto emerso, vediamo cosa aspettarci.

Partendo dallo schermo, pressoché ovvia la presenza di un AMOLED, con risoluzione Quad HD+ e un refresh rate inferiore, pari a 90 Hz, considerando le caratteristiche del display del suo predecessore, per ridurre i costi di produzione. Si parla di un pannello flassibile da 6,67 pollici di BOE (un’azienda cinese leader nella realizzazione di schermi). Qualche dubbio sulle certificazioni presenti e sulla presenza di un eventuale foro per la fotocamera frontale, che si vocifera possa essere integrata sotto il display.

Rimanendo in tema fotocamere, Samsung Galaxy S21 potrebbe vantare un sensore in più nel comparto fotografico posteriore rispetto al suo predecessore, passando così a quota quattro. Secondo quanto trapelato dovremmo trovare un sensore principale da 150 megapixel con ottica standard affiancato a un grandangolare da 16, a un sensore zoom da 64, con sistema periscopico e, per concludere, un macro da 12 megapixel. Niente sensore ToF, dunque.

Mancano al momento i dettagli su quello che potrebbe essere il cuore pulsante di Samsung Galaxy S21, che andrebbe a sfoggiare un chipset proprietario tutto nuovo come Exynos 1000 (ma non è detto, visto che si parla di Snapdragon 865) da affiancare ad almeno 8 GB di RAM LPDDR5 e a 128 GB di memoria interna UFS 3.1 nella configurazione di base.

Per quel che riguarda poi la questione sensori e connettività, Samsung Galaxy S21 non dovrebbe mostrar lacune con il supporto nativo del 5G, Dual 4G VoLTE, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.1, NFC, GPS, GLONASS, Galileo, ANT+, porta USB C, un sensore per le impronte digitali integrato nello schermo e così via. La batteria, infine, dovrebbe avere una capacità minima di 4.000 mAh, compatibile con la ricarica cablata e wireless, anche inversa.

Design di Samsung Galaxy S21

Samsung Galaxy S21, come accennato, potrebbe essere lo smartphone parte della serie che direbbe addio al foro nel display. La fotocamera frontale non dovrebbe prendere posto né in un foro laterale, né in uno centrale, e tanto meno nella scocca dentro un meccanismo a scomparsa. Le indiscrezioni parlano di una soluzione integrata che andrebbe a nascondere il sensore proprio sotto al display. Dando per vera tale ipotesi, è evidente che la superficie frontale di Samsung Galaxy S21 diventi del tutto priva di spazi vuoti, con un’ottimizzazione ancor più estrema del passato.

Dietro ci aspettiamo una differente configurazione del modulo fotocamere, con una soluzione diversa e magari meno invasiva rispetto a quanto visto sui Galaxy S20. Difficile fare ipotesi in mancanza di render o immagini, e lo stesso vale per le dimensioni e gli ingombri di Samsung Galaxy S21, ma aggiorneremo la pagina non appena ne sapremo di più.

Software e funzioni di Samsung Galaxy S21

Samsung Galaxy S21 arriverà con a bordo Android 11, personalizzato con l’interfaccia grafica proprietaria One UI di nuova generazione, questo è poco ma sicuro. Al momento non abbiamo informazioni per quanto riguarda le funzioni e le peculiarità che vedremo, ma è fuori di dubbio riscontrare una cura come sempre al vertice della categoria con una serie di funzionalità dedicate col solito focus sul software fotografico, uno degli storici punti di forza della serie.

Prezzo e uscita di Samsung Galaxy S21

Samsung Galaxy S21 dovrebbe arrivare sul mercato entro il primo trimestre del 2020 considerando quanto già visto in passato, a prezzi che probabilmente non si manterranno al di sotto della soglia dei 1.000 euro considerando i consueti rincari. Ma al momento non c’è nulla di certo, perciò vi invitiamo a seguirci per saperne di più.

In copertina Samsung Galaxy S20+