Samsung Galaxy M30s è il nuovo smartphone di medio range che il colosso coreano ha reso ufficiale puntando su una scheda tecnica di tutto rispetto come dimostrato dalla triplice fotocamera posteriore e soprattutto dalla batteria da ben 6000 mah. È stato ufficializzato assieme al fratello minore Samsung Galaxy M10s, anche lui programmato per il debutto per ora soltanto a Nuova Delhi e dintorni. Facciamo un riepilogo con tutte le caratteristiche tecniche, funzionalità software, design, qualche immagine e le informazioni su prezzo e uscita sui mercati.

Caratteristiche tecniche di Samsung Galaxy M30s

Niente male le caratteristiche tecniche di Samsung Galaxy M30s che conta su un display Super AMOLED Infinity-U da 6,4 pollici a risoluzione Full-HD+ (1080 x 2340 pixel), un buon SoC proprietario Exynos 9611 con processo produttivo a 10 nm dotato di CPU octa-core (composto da quattro da 2,3 GHz e quattro da 1,7) e GPU Mali-G72MP3.

Lato memorie troviamo 4 o 6 GB di RAM LPDDR4x e 64 o 128 GB di memoria interna UFS 2.1 (espandibile con microSD fino a 512 GB). Sulla connettività si può contare sul modulo dual SIM VoLTE (con secondo slot ibrido), Wi-Fi 802.11 ac (2,4 GHz e 5 GHz), Bluetooth 5.0, GPS+GLONASS.

La multimedialità è garantita da una prestante tripla fotocamera posteriore con sensore principale Samsung GW2 da 48 megapixel (apertura f/2.0) accompagnato da un sensore di profondità da 5 megapixel (apertura f/2.2) e sensore ultra-wide (123°) da 8 megapixel (apertura f/2.2). La fotocamera anteriore è dotata di sensore proprietario Samsung SK3P8SP da 16 megapixel con apertura f/2.0.

Completano il quadro l’ingresso USB Type-C, sensore di impronte, jack da 3,5 mm, radio FM, tecnologia Dolby Atmos e soprattutto una batteria da 6000 mAh con ricarica rapida da 15 W.

Software e funzioni di Samsung Galaxy M30s

Il nuovo smartphone esce con a bordo il sistema operativo Android 9 Pie accompagnato dall’interfaccia proprietaria Samsung One UI e sfrutta funzioni come l’app fotocamera che governa e tira fuori il meglio dal triplice sensore e la ricarica veloce per la capace batteria.

Design di Samsung Galaxy M30s

Le colorazioni sono tre ovvero Opal Black, Sapphire Blue e Pearl White. Il design è piuttosto semplice con un notch a goccia tondo nella parte superiore e un bordo molto sottile attorno allo schermo, mentre il retro monta la tripla fotocamera nell’alloggiamento leggermente in rilievo e con sfondo nero con il flash sulla destra. Lo scanner delle impronte digitali è piazzato nella parte superiore al centro mentre il connettore USB è come da tradizione al centro del fondo e i tasti fisici sulla destra.

Immagini di Samsung Galaxy M30s

Recensione di Samsung Galaxy M30s

Abbiamo toccato con mano questo smartphone per alcuni giorni, ecco quindi la nostra recensione di Samsung Galaxy M30s. Indubbiamente è uno smartphone pensato con la praticità in mente, in ogni suo componente e nell’estetica è stampata l’idea di fornire quel che serve per avere affidabilità, comoda fruizione dei contenuti multimediali, autonomia e versatilità fotografica, purché non abbiate grosse pretese.

E’ grandicello ma ci si abitua, stupisce positivamente il peso di 188 grammi nonostante la batteria mostre da 6000 mAh, un vero asso nella manica.
Senza infamia né lode il design, moderno anteriormente grazie a cornici sottili e notch a goccia, semplice posteriormente ma in linea con le ultime mode.
Peccato però per i materiali scelti che urlano risparmio da qualunque profilo li si guardi, al tatto la plastica non cede ma si sporca e si riga in un attimo, agli occhi quell’accostamento di verde e blu che simula i riflessi di un vetro con gradiente è un pugno nell’occhio.
Vero che lo coprirete alla svelta con una cover, vero anche che se dovesse cadere non andrebbe in mille pezzi come tanti altri prodotti ben più costosi, Samsung però avrebbe potuto riservare un po’ di cura in più.

Il display è senza alcun dubbio, insieme all’autonomia, la sua arma migliore: si tratta di un FullHD Super AMOLED da 6,47 pollici in 19,5:9, si fa fatica a trovare qualità paragonabile nella stessa fascia di prezzo.
Samsung qui ha fatto bene i calcoli, lo schermo è probabilmente l’elemento più importante in uno smartphone moderno, e su questo Samsung Galaxy M30s è un netto valore aggiunto.

Poco da dire sulle performance, che riflettono una scheda tecnica votata più che altro al risparmio energetico. Non dovete avere fretta, non potete sperare di giocare con soddisfazione a titoli complessi, scordatevi il multitasking. Il panorama non è dei migliori ma non è nemmeno tragico, il telefono è un po’ lento e legnoso ma non è bloccato e non vi renderà impossibile eseguire determinate operazioni, anzi, vi segue e asseconda le richieste più comuni, semplicemente con il ritmo tranquillo per cui è stato progettato.

L’altra faccia della medaglia è l’autonomia, due giorni sono alla portata, un giorno e mezzo è la base senza troppa attenzione e mantenendo attivi tutti i servizi, prestazioni di questo genere sono merce rara negli ultimi tempi.

La OneUI è stata alleggerita su Samsung Galaxy M30s, mancano Bixby, Samsung Pay, Samsung Pass e alcune funzioni legate alla privacy, poco male ci sentiamo di dire.
L’interfaccia rimane curata e piacevole, ricca di funzioni e pronta all’uso fin dal primo avvio, le modalità avanzate che son state sacrificate non pregiudicano l’esperienza di utilizzo e permettono di conservare prestazioni sufficienti, che sono nettamente una priorità per un prodotto proposto a poco più di 200 Euro.

Il comparto fotografico è valido per l’utilizzo classico dello smartphone ma non per realizzare foto indimenticabili, d’altra parte è in linea con la fascia medio-bassa, dove i costi vengono limati proprio sui componenti fotografici.

Nonostante un hardware solo discreto, il Galaxy M30s si difende bene per merito del software davvero ben fatto, che vi consente di spaziare tra foto notturne, ritratti, selfie con e senza effetto bokeh, modalità manuale e tanto altro. Il pacchetto è adattissimo per la condivisione sui social e con un po’ di occhio riuscirete a tirar fuori ottime cose.

La fotocamera principale da 48 MP rende bene di giorno, ha uno sfocato morbido ed una messa a fuoco veloce, di notte si difende ma rimane sufficiente grazie alla modalità notturna.
La grandangolare è suggestiva, sblocca spesso la creatività e certamente vi troverete ad utilizzarla più del previsto, la qualità però è scarsa, adatta solo alle condizioni di luce ottime. Bene i selfie così come i video, qui Samsung è maestra nel tirar fuori buoni colori e una buona stabilizzazione fino al FullHD a 30 fps.

https://www.youtube.com/watch?v=2QvdT47BgH4

Prezzo e uscita di Samsung Galaxy M30s

Samsung Galaxy M30s è disponibile all’acquisto in Italia dal 25 ottobre 2019 esclusivamente su Amazon a questo link di Amazon al prezzo di 259 euro nelle colorazioni blu, bianco e nero.