Questo sito contribuisce alla audience di

Samsung Galaxy J6 (2018): prezzo, caratteristiche, uscita e notizie in Italia

E alla fine è arrivata anche Samsung a fare la sua proposta alla fascia medio bassa del mercato con un prodotto che fosse coerente con le più recenti definizioni di modernità. Esteticamente, il Samsung Galaxy J6 (2018), si colloca al passo con i tempi sia tramite un fattore di forma 18,5:9 che per le cornici su cui, rispetto ai predecessori, è stato fatto un lavoro di erosione che mostra i suoi frutti soprattutto su quelle più lunghe. Vediamo insieme quali sono i punti focali di Samsung Galaxy J6 (2018), procedendo con ordine.

Indice:

Caratteristiche tecniche di Samsung Galaxy J6 (2018)

Contrariamente a quel che possa indurre a pensare il prezzo di listino, Samsung Galaxy J6 (2018) non presta il fianco a particolari rinunce sulla componentistica. Lo si vede dal tipo di display utilizzato, un 5,6 pollici di diagonale 18,5:9 – sì HD+ ma con una discreta densità di pixel per pollice (293 ppi) – e soprattutto dall’impiego della tecnologia Super AMOLED, affatto scontata per un prodotto di questa fascia.

Il processore è “fatto in casa”, un Exynos 7870 che impiega otto core Cortex A53 con una frequenza di clock massima settata a 1,6 GHz. Ad accompagnare il lavoro del SoC pensano la GPU Mali-T830 MP1, 3 GB di memoria RAM e 32 di memoria interna. Esiste anche una versione più capace con 4 GB di RAM e 64 GB di storage che tuttavia è rimasta esclusa dai confini italiani. C’è comunque lo slot dedicato – e non si rinuncia dunque alla seconda SIM – all’espansione della memoria interna tramite il supporto a microSD fino a 256 GB.

La fotocamera posteriore è da 13 megapixel con apertura f/1.9, HDR e capacità di registrare i video al massimo in Full HD a 30 fps. Anteriormente c’è un sensore da 8 megapixel f/1.9 accompagnato da un flash LED frontale regolabile su tre livelli di luminosità.

Sul fronte della connettività, Samsung non ha ceduto alla tentazione di rimuovere il jack audio da 3,5 mm, ancora caro a molti, e ci sono radio FM, GPS, Glonass, Beidou, Bluetooth 4.2 con supporto ad A2DP, NFC, Wi-Fi 802.11 b/g/n 2,4 GHz. Una nota stonata: Samsung si è affidata ad una “vecchia” microUSB 2.0 (pur con OTG) posticipando l’adozione della USB-C sugli smartphone di questa fascia. In quanto a sensori, ci sono accelerometro, sensore di luminosità e di prossimità ma manca, avrete intuito, il giroscopio.

La batteria, non rimovibile, è da 3000 mAh, senza alcuna tecnologia di ricarica rapida.

Design di Samsung Galaxy J6 (2018)

Come detto nell’introduzione, i designer sud coreani hanno raggiunto un buon compromesso tra le esigenze legate ai costi di produzione e quelle del design, vero biglietto da visita per uno smartphone. Che rimane abbastanza compatto, per merito del fattore di forma “allungato”, nonostante la generosa diagonale da 5,6 pollici: 149,3 mm x 70,2 mm x 8,2 mm per 154 grammi.

A frenare le manie di grandezza della bilancia, probabilmente, ha contribuito la plastica che riveste la maggior parte del dispositivo. A proteggere l’Infinity Display a matrice organica è posto un vetro Gorilla Glass di Corning leggermente curvo ai bordi. Una curvatura decisamente meno accentuata di quella che si trova sul retro, che fa assomigliare il Samsung Galaxy J6 (2018) ai fratelli ben più costosi come Galaxy S9 e che Samsung ritiene necessaria per favorire il più possibile la presa e quindi l’ergonomia.

Il family feeling è accresciuto dal posizionamento dei componenti sul posteriore, con il sensore d’impronte digitali posto sotto la fotocamera singola corredata di flash LED.

Software di Samsung Galaxy J6 (2018)

A coordinare l’hardware è posta la Samsung Experience vista su altri prodotti della Casa, basata su Android 8.0 Oreo. È altamente probabile che Samsung Galaxy J6 (2018) verrà aggiornato alla prossima major release di Android “saltando” la versione 8.1 del robottino verde.

Le chicche software sono quelle viste sui modelli di fascia superiore, senza troppe rinunce. C’è il multi-windows, manca l’intelligenza artificiale sulle fotocamere ma se ne dovrebbe sentire poco la mancanza grazie alla presenza di diverse funzioni e alcuni filtri creativi per non far mancare quella marcia in più agli scatti.

Ci sono lo sblocco con il riconoscimento del viso, l’Area Personale con Dual Messenger per connettere due account di messaggistica diversi ad alcune app, uno spazio di archiviazione in Samsung Cloud gratuito fino a 15 GB, Samsung Health per monitorare le proprie attività sia tramite i sensori del telefono che con i vari wearable e smartwatch della Casa, e l’attivazione e la disattivazione automatica del Wi-Fi a seconda del luogo in cui ci si trova.

Immagini di Samsung Galaxy J6 (2018)

Prezzo e uscita di Samsung Galaxy J6 (2018)

Samsung Galaxy J6 (2018) è stato annunciato a maggio del 2018 nelle colorazioni Black, Lavander e Gold nella sola versione Dual SIM dual stand-by con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna. Dunque, qualora le vostre esigenze richiedessero qualcosa di più dovrete rivolgervi ad altro oppure importare la variante da 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna dai paesi in cui viene commercializzata.

Il prezzo di listino è di 269,90 euro, ma, come potete facilmente intuire, lo “street price” è destinato a calare velocemente e quindi non sarà complicato trovarne uno da venditori affidabili a prezzi decisamente concorrenziali.

Samsung Galaxy J6 2018

Immagine Samsung Galaxy J6 2018
Display
6 pollici, 720 x 1480 pixel
Processore
1.6 GHz Quad Core core

Fotocamera
13 Mp
Android
Android 8.1 Samsung Experience UI Oreo

Notizie su Samsung Galaxy J6 2018

Top