WIND: copertura, consigliato per, assistenza, numeri utili | TuttoAndroid

Nata nel lontano 1997 e fresca di fusione con Tre, Wind è uno dei principali operatori italiani attivo nel mercato delle telecomunicazioni.

Vai a:

Chi è Wind

Wind Telecomunicazioni S.p.A., fondata a Roma nel 1997, ha operato nel territorio italiano come fornitore di servizi di telecomunicazioni – sia nel settore mobile che in quello della telefonia fissa tramite il marchio Infostrada – fino allo scorso 2016, quando è stato creato il gruppo Wind Tre S.p.A. che ha visto la fusione dei due omonimi operatori. Nonostante ciò, Wind continua ad esistere come marchio ed operare in “autonomia” nel territorio italiano.

Nel 1998 Wind Telecomunicazioni riceve la prima licenza GSM per la telefonia mobile in Italia, ma è solo l’anno dopo che l’azienda inizia ad offrire servizi di telefonia mobile (e fissa) anche ai privati, oltre che servizi internet; nel 2000 Wind riesce a raggiungere una totale copertura del territorio italiano e l’anno successivo riceve la licenza per i servizi mobili UMTS e lancia i servizi GPRS.

Nel 2003 Wind diventa un’azienda completamente italiana, grazie all’acquisto delle quote di proprietà di France Telécom da parte di Enel, e supera quota 30 milioni di utenti attivi. Nel 2005 Enel cede le quote all’egiziano Naguib Sawiris, mentre solo due anni dopo Wind entra nel mercato degli operatori mobili virtuali con una collaborazione con Auchan.

Il 2010 e il 2011 sono anni travagliati per Wind, a causa di una fusione dapprima bloccata e poi approvata tra Weather Investments e VimpelCom, dove quest’ultima diventa proprietaria al 100% di Wind e il portale (ma anche servizio di posta elettronica) Libero (lanciato nel 2002) diventa invece indipendente.

Nel 2014 Wind attiva il servizio 4G LTE in alcune principali città italiane, mentre nel 2016 la decisione della Commissione Europea di approvare la joint venture tra CK Hutchison e VimpelCom porta alla successiva creazione di Wind Tre S.p.A..

Copertura e clienti

Wind Tre S.p.A. offre una copertura 2G (GSM/GPRS/EDGE), 3G (UMTS/HSPA/HSPA+) e 4G (LTE). Utilizza le frequenze 800/900/1800/2100/2600 MHz. Per verificare la copertura nella vostra zona potete fare riferimento al nostro approfondimento.

Al 30 settembre 2017, Wind Tre S.p.A. può contare su 29,8 milioni di linee mobili totali, oltre il 30% del mercato.

Per quanto riguarda il servizio clienti, è possibile non solo recarsi presso uno dei negozi Wind (qui la risorsa per trovare il più vicino) ma anche contattare il servizio tramite il numero 155, gratuito da telefono fisso o da numero Wind. Per gestire la propria rete e conoscere consumi e dettagli della propria offerta vi consigliamo di utilizzare la comoda applicazione MyWind, facilmente scaricabile dal Google Play Store anche tramite il badge che trovate qui sotto.

Android app sul Google Play

Tipologia di offerte

Wind offre un’ampia gamma di offerte che vanno dalle cosiddette tariffe “tutto incluso” a quelle a consumo, sia per clienti privati che per professionisti con partita IVA; sebbene la rete non possa contare della copertura o della velocità offerte da altri operatori come TIM e Vodafone, Wind offre spesso e volentieri offerte in grado di offrire ottimi rapporti qualità (o per meglio dire, quantità)-prezzo.

Non mancano inoltre offerte per la casa con WindHome per collegamenti ad internet ad alta velocità in fibra ottica (FTTH o FTTC) o ADSL (ADSL2+).

Per maggiori informazioni e scoprire le ultime offerte Wind vi consigliamo di visitare la nostra pagina dedicata.

Consigliato per

Le offerte Wind sono consigliate per coloro i quali cerchino un buon rapporto tra prezzo e quantità dell’offerta, magari tralasciando un po’ la qualità della rete in termini di copertura e velocità rispetto ad altri operatori (ovviamente questa considerazione deve essere valutata anche in base alla zona in cui si abita, visto che ciò può cambiare sensibilmente la qualità della rete).

Maggiori informazioni possono essere trovate nel sito ufficiale di Wind.

Wind

Top