Wind è uno dei principali operatori italiani per quanto riguarda la telefonia mobile; con il marchio Infostrada è conosciuto anche nel settore della telefonia fissa e Internet. Nato nel 1997, è recentemente entrato a far parte del gruppo Wind Tre S.p.A. in seguito alla fusione con Tre.

Chi è Wind

Wind Telecomunicazioni S.p.A., fondata a Roma nel 1997, ha operato nel territorio italiano come fornitore di servizi di telecomunicazioni – sia nel settore mobile che in quello della telefonia fissa tramite il marchio Infostrada – fino allo scorso 2016, quando è stato creato il gruppo Wind Tre S.p.A. che ha visto la fusione dei due omonimi operatori. Nonostante ciò, Wind continua ad esistere come marchio ed operare in “autonomia” nel territorio italiano.

Nel 1998 Wind Telecomunicazioni riceve la prima licenza GSM per la telefonia mobile in Italia, ma è solo l’anno dopo che l’azienda inizia ad offrire servizi di telefonia mobile (e fissa) anche ai privati, oltre che servizi internet; nel 2000 Wind riesce a raggiungere una totale copertura del territorio italiano e l’anno successivo riceve la licenza per i servizi mobili UMTS e lancia i servizi GPRS.

Nel 2003 Wind diventa un’azienda completamente italiana, grazie all’acquisto delle quote di proprietà di France Telécom da parte di Enel, e supera quota 30 milioni di utenti attivi. Nel 2005 Enel cede le quote all’egiziano Naguib Sawiris, mentre solo due anni dopo Wind entra nel mercato degli operatori mobili virtuali con una collaborazione con Auchan.

Il 2010 e il 2011 sono anni travagliati per Wind, a causa di una fusione dapprima bloccata e poi approvata tra Weather Investments e VimpelCom, dove quest’ultima diventa proprietaria al 100% di Wind e il portale (ma anche servizio di posta elettronica) Libero (lanciato nel 2002) diventa invece indipendente.

Nel 2014 Wind attiva il servizio 4G LTE in alcune principali città italiane, mentre nel 2016 la decisione della Commissione Europea di approvare la joint venture tra CK Hutchison e VimpelCom porta alla successiva creazione di Wind Tre S.p.A..

Dal marzo 2018, Wind mette a disposizione dei suoi clienti la Super Rete 4.5G con velocità in download fino a 1 Gbps in tante province italiane (più di 50), con vista sul 5G: la sperimentazione parte a fine 2019 e dovrebbe iniziare a dare i suoi frutti nel corso del 2020.

Copertura e velocità Wind

Wind utilizza o utilizzerà le frequenze 26 GHz (5G), 800, 900, 1800, 2100, 2600 e 3700 MHz (5G) e offre una copertura 2G (GSM/GPRS/EDGE), 3G (HSDPA fino a 42,2 Mbps), 4G (LTE fino a 150 Mbps) e 4.5G (denominata Super Rete). Quest’ultima, che garantisce una velocità massima di 1 Gbps, è disponibile in tante province italiane, ma non copre tutto il territorio del Paese (qui per i dettagli). La rete 4G copre il 98,1% della popolazione.

Per maggiori dettagli potete fare riferimento alla sezione dedicata del sito ufficiale.

Assistenza Wind

L’assistenza clienti Wind è raggiungibile al 155, con chiamata gratuita da telefono fisso o Wind. A questo numero è possibile conoscere le ultime novità, i prezzi, i servizi, o parlare direttamente con un consulente. Sul sito sono disponibili una sezione dedicata all’assistenza, con FAQ e istruzioni per risolvere le questioni più semplici, e l’assistente digitale Windy.

In alternativa è possibile contattare l’assistenza Wind attraverso i canali social, inviando un messaggio privato alle pagine Facebook o Twitter. Per inviare una comunicazione è anche possibile utilizzare la casella postale Wind Tre S.p.A, Casella Postale 14155, Ufficio Postale Milano 65, 20252 Milano.

Gli utenti business possono invece chiamare il numero 1928, attivo per richieste commerciali dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 20:00, per piccole e medie imprese anche il sabato e la domenica (sempre dalle 8:00 alle 20:00) e per assistenza tecnica tutti i giorni 24 ore su 24. La chiamata è gratuita per i clienti Wind Tre, Infostrada e linea fissa Telecom.

Sul Play Store è disponibile l’app ufficiale che permette di gestire il piano tariffario e tenere sotto controllo soglie e traffico residuo. Potete scaricarla utilizzando il badge qui sotto.

Android app sul Google Play

Tipologia di offerte Wind

Wind propone una serie di offerte cercando di accontentare le esigenze di tutti gli utenti, sia dal punto di vista delle soglie sia da quello del prezzo mensile, pur concentrandosi sulle cosiddette “tutto incluso”. Le offerte Wind sono solitamente molto ricche di minuti, SMS e GB di Internet, con prezzi mediamente più bassi di quelli di Vodafone e TIM: la copertura e la velocità potrebbero essere a volte inferiori rispetto a quelle di questi due, ma non necessariamente in tutte le zone del Paese. Wind offre anche tariffe specifiche dedicate ai giovani (junior o under 30), agli stranieri e alle famiglie, combinando la fibra per la casa alle SIM mobili (ad esempio con Wind Family).

Per tutti i dettagli aggiornati sulle offerte Wind potete consultare la pagina dedicata; potete anche confrontarle con le proposte degli altri operatori nel nostro articolo sulle migliori offerte telefoniche.

Wind consigliato per

Wind è un operatore consigliato per coloro che cercano un buon rapporto qualità prezzo, con ingenti quantità di GB a prezzi interessanti. La qualità della rete potrebbe non essere dello stesso livello di quella di altri (questo dipende anche dalla zona naturalmente), ma con la fusione con Tre la rete è in costante miglioramento e offre una buonissima copertura.