redmi note 10 5g specifiche certificazione tenaa leak

Redmi Note 10 è uno smartphone Android di casa Xiaomi, ancora presunto ma di cui già si conoscono alcune informazioni che bastano a tracciarne un identikit piuttosto verosimile. È lecito aspettarsi un dispositivo di fascia medio-bassa che punta forte sul rapporto qualità prezzo come da tradizione del nome che porta. Comunque, se volete saperne di più, a seguire vi lasciamo con tutte le informazioni sulle caratteristiche tecniche, sul design, sul software, sul prezzo e sulla disponibilità di Redmi Note 10, informazioni presunte, s’intende.

Caratteristiche tecniche di Redmi Note 10

Uno smartphone Android dal rapporto qualità prezzo super, ce lo immaginiamo così Redmi Note 10, un dispositivo che vedrà la luce non prima dell’estate 2020 e che si configura come un medio gamma tutto pepe.

Si dovrebbe presentare con uno schermo OLED da 6,57 pollici di tipo OLED, con risoluzione FullHD+, con un lettore integrato nel display e un notch a goccia, forse, per contenere la fotocamera frontale. Ce lo aspettiamo piuttosto ricco di sensori il comparto fotografico posteriore, almeno tre, con una fotocamera principale da 48 megapixel affiancata a una grandangolare e a un macro.

Lato memorie si parla di configurazioni da 4, 6 e 8 GB di RAM e 64, 128 o 256 GB di spazio d’archiviazione interno, probabilmente espandibile che andranno ad affiancare il SoC. Al riguardo si parla di un MediaTek Dimensity 820, con CPU a 2,6 GHz di clock massimo.

Questione sensori e connettività, difficile asserire qualcosa di preciso, proprio perché mancano le informazioni su questo presunto chipset atteso per Redmi Note 10. Ci aspettiamo tuttavia una dotazione standard con tanto di 5G (in una versione specifica) e tutto il necessario: dual 4G VoLTE, WiFi 802.11 ac dual band, Bluetooth 5, NFC, GPS, GLONASS, porta USB di tipo C un sensore per le impronte digitali posteriore e via dicendo. La batteria dovrebbe essere invece da 4.500 mAh secondo quanto emerso.

Design di Redmi Note 10

Redmi Note 10 dovrebbe essere uno smartphone ben fatto e al passo coi tempi, che difficilmente si discosterà dai canoni già abbracciati dal modello che lo precede. Spazio perciò a uno schermo ben ottimizzato dal punto di vista delle cornici, seppur con un notch a goccia al posto del foro nel display davanti. Dietro c’è motivo di credere che il comparto fotografico di Redmi Note 10 si presenti ancora una volta squadrato, magari posto al centro come testimoniano i primi render trapelati, che trovate nella galleria a seguire.

Software e funzioni di Redmi Note 10

A seconda del periodo in cui vedrà la luce, Redmi Note 10 arriverà con MIUI 11 o MIUI 12, con tutta probabilità basate tuttavia su Android 10. Nel caso in cui si riveli reale la seconda opzione, sono davvero molte le novità introdotte da quella che è la nuova interfaccia grafica di Xiaomi, rivista parecchio dal punto di vista estetico, e ricca di funzioni interessanti (qui per approfondire). Comunque, difficile parlare per il momento di funzionalità specifiche o altro, ma vi faremo sapere non appena si susseguiranno maggiori rumor.

Immagini di Redmi Note 10

Prezzo e uscita di Redmi Note 10

Mancano per ora le informazioni sul prezzo e sulla disponibilità di Redmi Note 10, che probabilmente arriverà a fine maggio 2020 a prezzi di partenza non superiori a 300 euro.