Huawei Mate 50 Pro è uno smartphone Android di fascia alta che dovrebbe essere presentato a inizio 2022 insieme a Huawei Mate 50. Si tratterebbe di un ritardo di qualche mese rispetto alla solita finestra di lancio (autunno), dovuto alle difficoltà riscontrate con il ban commerciale statunitense.

Andiamo a scoprire tutto ciò che sappiamo finora su Huawei Mate 50 Pro: ecco caratteristiche tecniche, design, software e funzioni, possibile prezzo e uscita dello smartphone della casa cinese.


Caratteristiche tecniche di Huawei Mate 50 Pro

Huawei Mate 50 Pro potrebbe fare come il “fratello” e arrivare solo nella versione 4G a causa del ban. In questo caso lo smartphone potrebbe disporre del SoC Qualcomm Snapdragon 898, un chipset realizzato con il processo produttivo a 4 nm con CPU octa core e un design a tre cluster (Cortex X2 a 3 GHz, tre Cortex A78 a 2,5 GHz e quattro Cortex A55 a 1,79 GHz). Al fianco di quest’ultimo dovrebbero trovare posto almeno 8 GB di RAM e 128/256 GB di memoria interna. Lo schermo potrebbe essere un OLED intorno ai 6,7 pollici con bordi leggermente curvi, in linea con quello del predecessore e con 90/120 Hz di refresh rate. Ancora non abbiamo indicazioni sul comparto fotografico, ma possiamo ipotizzare la presenza di una tripla o quadrupla fotocamera posteriore. La batteria dovrebbe offrire almeno gli stessi mAh del predecessore (4400 mAh).

Design di Huawei Mate 50 Pro

Purtroppo per il momento non ci sono indicazioni relative al possibile design dello smartphone. Il brevetto depositato presso lo United States Patent and Trademark Office potrebbe offrire qualche spunto: troviamo un interessante display che prosegue sui lati e che permetterebbe di svolgere alcune operazioni sfruttandolo per dei tasti virtuali.

Alcuni dei render qui sotto hanno preso proprio spunto da questi brevetti e immaginano lo smartphone con questo schermo “avvolgente” e con una parte posteriore con moduli fotografici ripresi da quelli della serie Huawei P50. Difficile comunque ipotizzare che la casa cinese abbia deciso di integrare sotto al display la fotocamera anteriore: più probabile, visti i risultati altalenanti raggiunti da altri marchi, che a bordo ci sia un “classico” foro.

Più “tradizionale” la scelta fatta con le altre immagini, che potete sempre trovare più in basso: si riferiscono in teoria al modello Pro+, ma immaginano uno smartphone dal design più in linea alla serie Mate.

Software e funzioni di Huawei Mate 50 Pro

Lo smartphone verrà lanciato sul mercato con HarmonyOS, probabilmente con la versione 2.1. Come gli altri dispositivi proposti in questo periodo, non potrà contare sui servizi Google: al loro posto ci saranno i Huawei Mobile Services e AppGallery per il download delle applicazioni. Le indiscrezioni suggeriscono che la serie possa supportare gli SMS via satellite, con il vantaggio di poter inviare messaggi di testo in caso di emergenza anche nei luoghi non coperti dal normale segnale telefonico.

I rumor parlano anche di una funzione che permetterebbe di connettere più dispositivi con lo stesso Huawei ID, in modo ad esempio da poter iniziare un gioco sullo smartphone e riprenderlo sul tablet dallo stesso punto. A bordo saranno sicuramente integrate diverse funzionalità fotografiche, anche legate all’Intelligenza Artificiale, ma per ora non sono stati diffusi dettagli.

Immagini di Huawei Mate 50 Pro

Prezzo e uscita di Huawei Mate 50 Pro

Il produttore cinese non ha ancora fornito una data per la presentazione di Huawei Mate 50 Pro, anche se in base a quanto sappiamo finora lo smartphone potrebbe essere lanciato entro il primo trimestre 2022. Non è comunque da escludere un ulteriore ritardo, visto che alcuni rumor parlano di secondo trimestre e di problemi legati al ban imposto dagli Stati Uniti.

Il prezzo potrebbe essere in linea con quello dello scorso anno, anche se l’eventuale presenza di un modello solo 4G potrebbe “contenere” la cifra finale facendola rimanere intorno ai 1000 euro.

in copertina Huawei Mate 40 Pro