Il settore tecnologico non smette mai di stupirci con continue innovazioni e Samsung, leader indiscusso nel mercato degli smartphone Android, è sempre al passo coi tempi. In quest’articolo ci addentreremo nel cuore delle novità introdotte dall’azienda sudcoreana per la sua celebre serie di smartphone Samsung Galaxy S21. Scopriremo insieme le potenzialità della nuova funzionalità relativa all’astrofotografia, una funzione in grado di ampliare ulteriormente gli orizzonti della fotografia su dispositivi mobili.

L’astrofotografia è realtà anche per la famiglia Samsung Galaxy S21

I possessori di Samsung Galaxy S21, Galaxy S21+ e Galaxy S21 Ultra possono tirare un sospiro di sollievo: Samsung ha finalmente esteso il supporto all’astrofotografia tramite l’app Expert RAW anche per i top di gamma del 2021. Introdotta per la prima volta con la serie Galaxy S22, questa modalità speciale permette di scattare foto a lunga esposizione del firmamento, catturando stelle, costellazioni e tutto ciò che il cielo notturno ha da offrire. Sebbene fosse attesa anche per le serie Galaxy S21 e Galaxy S20 con l’aggiornamento all’ultima versione dell’interfaccia grafica proprietaria One UI 5.1 (esteso proprio in queste ore su tanti altri smartphone della casa), tale funzionalità è stata inclusa nell’ultimo aggiornamento di aprile 2023 dell’app Expert RAW sugli smartphone Galaxy S21.

Per chi non lo sapesse, l’astrofotografia è una tecnica fotografica che sfrutta esposizioni particolarmente lunghe per ottenere immagini nitide e dettagliate del cielo notturno. Grazie a questa modalità, gli utenti possono scoprire la posizione delle costellazioni e dirigere la fotocamera verso i punti di interesse. Tuttavia, è importante tenere presente che la qualità delle immagini ottenute dipenderà dalla chiarezza del cielo nella zona in cui ci si trova: chi vive in città potrebbe non raggiungere i risultati sperati.

Le buone notizie non finiscono qui: Samsung ha confermato che il supporto all’astrofotografia tramite l’app Expert RAW verrà esteso anche ad altre ammiraglie di non recentissima produzione, tra cui la serie Samsung Galaxy S20 e tutti i dispositivi Galaxy Z Fold. Nonostante l’azienda non abbia fornito una tempistica precisa, gli appassionati di fotografia possono ritenersi fiduciosi nell’arrivo di questa affascinante funzionalità anche sui loro dispositivi nel corso dei prossimi mesi.

Come ottenere la funzione Astrofotografia sui Galaxy S21

Per accedere alla funzione di astrofotografia sui dispositivi Samsung Galaxy S21, Galaxy S21+ e Galaxy S21 Ultra è necessario scaricare l’ultima versione dell’app Expert RAW dal Galaxy Store, lo store proprietario di Samsung. Tuttavia, questo passaggio non è sufficiente per beneficiare di questa nuova funzione: l’aggiornamento di sicurezza di aprile 2023 è un prerequisito indispensabile per l’utilizzo della modalità astrofotografia, quindi è fondamentale verificare che il proprio dispositivo sia aggiornato all’ultimo firmware disponibile nel menu “Impostazioni > Aggiornamento software” e, nel caso sia disponibile l’ultimo update di aprile 2023, procedere con l’installazione cliccando su “Scarica e installa”.

Non resta che attendere ulteriori sviluppi e, come promesso dal colosso sudcoreano, l’espansione di questa funzione su altri modelli, così da permettere a tutti gli appassionati di cogliere l’infinito firmamento direttamente dal palmo della mano.

Potrebbe interessarti anche: Un nuovo brevetto Samsung mostra un innovativo smartphone a scorrimento