oppo reno7 pro se ufficiali specifiche prezzo

OPPO Reno7 è uno smartphone Android di fascia media presentato dal produttore cinese a fine novembre 2021 assieme a OPPO Reno7 SE e OPPO Reno7 Pro. Come intuibile, si tratta del modello intermedio che dà il nome alla serie, un telefono dotato di schermo AMOLED, di connettività 5G e di un buon comparto fotografico. Per il resto, cioè le caratteristiche tecniche, il design, le funzioni software, le informazioni sui prezzi e sulla disponibilità di OPPO Reno7, seguiteci nei prossimi paragrafi.

Caratteristiche tecniche di OPPO Reno7

Lo schermo AMOLED da 6,43 pollici, con risoluzione Full HD+ (2400 x 1080 pixel), frequenza d’aggiornamento a 90 Hz, di campionamento a 180 Hz, luminosità di picco pari a 600 nits e, a difesa, Corning Gorilla Glass 5, è uno dei punti forti di OPPO Reno7.

Sotto il cofano pulsa un SoC Qualcomm Snapdragon 778 5G, processore di fascia media equipaggiato di quattro core Cortex-A78 a 2,4 GHz e quattro core Cortex-A55 a 1,8, con una GPU Adreno 642L. A corredo varie configurazioni di memorie: 8 o 12 GB di RAM LPDDR4x e 128 o 256 GB di spazio d’archiviazione interno UFS 2.1, non espandibile.

Il comparto fotografico di OPPO Reno7 è composto da un modulo posteriore che contiene una fotocamera principale da 64 megapixel con apertura f/1.7, una grandangolare da 8 megapixel f/2.2 e da un macro da 2 megapixel f/2.4. La fotocamera frontale, come al solito piazzata all’interno di un foro nello schermo, è da 32 megapixel con apertura f/2.4.

Nulla da eccepire per quel che riguarda la connettività e i sensori di OPPO Reno7 considerando la dotazione: supporto al Dual SIM, 5G SA/NSA, Dual 4G VoLTE, Wi-Fi 6 802.11 ax (2.4 GHz + 5 GHz), Bluetooth 5.2, NFC, GPS L1+L5/GLONASS/Beidou, lettore di impronte integrato nel display e porta USB Type-C.

Lato autonomia, infine, è presente una batteria da 4.500 mAh che supporta la ricarica rapida a 60 W.

Design di OPPO Reno7

91,7% di rapporto schermo-superficie frontale, considerata la diagonale non eccessiva, sono un valore di tutto rispetto con cui presentarsi sul mercato ad oggi, valore macchiato un pelo soltanto dal mento inferiore, che contribuisce comunque a ridurre il problema dei tocchi involontari. Si presenta così OPPO Reno7, uno smartphone esteticamente non proprio originale, che prova a distinguersi non tanto frontalmente, ma lateralmente, con quella scocca a forma di mattoncino (che a molti ricorderà da vicino i profili della serie iPhone 12/13) parte di un telaio con lavorazione aerospaziale.

Molto simile a questi ultimi anche la configurazione dei moduli fotocamere, con i due sensori principali verticali e a fianco la coppia macro – flash LED. Rimarchevoli gli ingombri, perché abbastanza ridotti rispetto alla media: 156,8 mm di altezza, 72,1 mm di larghezza e 7,59 mm di spessore per un peso di 185 grammi.

Software e funzioni di OPPO Reno7

Android 11 è la base su cui si muove l’interfacci proprietaria che caratterizza il comparto software di OPPO Reno7, interfaccia nota come ColorOS 12. Diverse le funzionalità caratteristiche della personalizzazione di OPPO, fra cui ad esempio Battery Guard per mettere in pausa la ricarica notturna, Game Focus Mode, App Lock e altre funzionalità di cui potete leggere ulteriori informazioni nella nostra pagina dedicata.

Immagini di OPPO Reno7

Prezzo e uscita di OPPO Reno7

OPPO Reno7 è disponibile nei colori Morning Gold, Morning Black e Star Rain Wish, per ora solo sul mercato natio a partire dal 17 dicembre 2021 ai seguenti prezzi (convertiti in euro secondo il cambio del giorno dell’ufficializzazione) delle diverse configurazioni:

  • 8 – 128 GB a 2.699 yuan (circa 380 euro)
  • 8 – 256 GB a 2.999 yuan (circa 420 euro)
  • 12 – 256 GB a 3.299 yuan (circa 460 euro)