Nonostante sia stato presentato in un periodo complicato per il colosso cinese, alle prese con il ban commerciale da parte degli USA, Huawei MatePad Pro rappresenta lo spirito competitivo di Huawei. È infatti il primo di una nuova linea ed è il primo tablet al mondo a offrire un display con foro, per alloggiare la fotocamera frontale e ridurre al minimo le cornici. Insieme al tablet arrivano anche alcuni comodi accessori, di cui trovate tutti i dettagli in questa pagina. A distanza di alcuni mesi dal lancio cinese, Huawei MatePad Pro è stato presentato anche per l’Italia il 24 febbraio 2020, un tablet di cui vi raccontiamo le caratteristiche tecniche, il design, il software, la disponibilità e i prezzi nei paragrafi a seguire.

Caratteristiche tecniche di Huawei MatePad Pro

Huawei MatePad Pro può contare su uno schermo IPS QHD (2560 x 1600 pixel) da 10,8 pollici, con DCI-P3 e foro nel display per alloggiare la fotocamera frontale. Sotto alla scocca troviamo il SoC HiSilicon Kirin 990 affiancato da 6 o 8 GB di RAM LPDDR4X e 128, 256 o 512 GB di memoria interna, che può essere espansa con le schede proprietarie di tipo NM card fino a un massimo di 256 GB. Un prodotto come lui, viene completato da un comparto fotografico che si basa su un sensore posteriore da 13 megapixel con apertura f/1.8 e su un sensore frontale da 8 megapixel, in questo caso con apertura f/2.0.

Per quanto riguarda la connettività troviamo su Huawei MatePad Proil WiFi 802.11 ac dual band, Bluetooth 5.1, GPS (solo nella versione dotata di connettività 4G/LTE) e una presa USB Type-C per la ricarica della batteria che ha una capacità di 7.250 mAh. Oltre alla ricarica cablata Huawei SuperFast Charge a 40 watt, è presente la ricarica wireless a 15 watt, oltre alla ricarica wireless inversa a 7,5 watt.

Huawei MatePad Pro può contare su un comparto audio di ottimo livello, con quattro speaker e sistema Histen 6.0, la cui messa a punto è stata effettuata da Harman Kardon. Al momento del lancio, il 25 novembre 2019, è stata annunciata una variante 5G, in arrivo sui mercati nel 2020.

Da segnalare infine la disponibilità della nuova M-Pen, che può essere ricaricata appoggiandola al bordo superiore, e di una tastiera magnetica per trasformarlo in un piccolo notebook. La nuova stilo offre 10 ore di autonomia e si ricarica completamente in un’ora, offrendo 4.096 livelli di pressione per un’esperienza di scrittura e disegno senza precedenti.

Design di Huawei MatePad Pro

Se non fosse per la fotocamera nel display questo Huawei MatePad Pro potrebbe tranquillamente passare inosservato, visto che la parte posteriore non adotta soluzioni stilistiche particolarmente ricercate. Grazie al quel dettaglio però, e alle cornici sui quattro lati, decisamente sottili (4,9 millimetri) per un rapporto scree-to-body del 90%, permettono a Huawei MatePad Pro di avere un aspetto al passo coi tempi per un look, nella parte frontale, molto accattivante.

Nella parte posteriore trova posto la fotocamera collocata in alto a destra, ed è possibile avere la cover in “pelle vegana”. Le dimensioni di Huawei MatePad Prosono di 159 x 256 x 7,2 millimetri per un peso di 460 grammi. La tastiera opzionale ha un peso di 260 grammi, con tasti dalla corsa di 13 millimetri, tastiera che è possibile utilizzare come cover per lo schermo e per accendere o spegnere il tablet all’apertura/chiusura.

Software e funzioni di Huawei MatePad Pro

Il sistema operativo di Huawei MatePad Pro è Android 10, con interfaccia personalizzata EMUI 10.01, priva però dei servizi Google, a causa dell’impossibilità da parte delle compagnie americane di avere rapporti commerciali con Huawei. Al loro posto ci sono gli HMS (cioè gli Huawei Mobile Services) e l’AppGallery a sostituire il Google Play Store. La M-Pen permette di velocizzare le operazioni di input, anche a schermo spento visto che con un tocco il tablet si risveglierà avviando l’applicazione Memo.

È presente una comoda funzione per clonare l’interfaccia di uno smartphone sullo schermo di Huawei MatePad Pro, che permette di rispondere alle chiamate, inviare/ricevere messaggi e trasferire rapidamente file e documenti. Collegando la tastiera viene attivata in automatico la modalità desktop che fornisce un’esperienza simile a quella di un classico computer.

Prezzo e disponibilità di Huawei MatePad Pro

Huawei MatePad Pro arriverà in Italia probabilmente nella primavera del 2020, nelle colorazioni Pearl White, Midnight Grey, Forest Green e Orange. Il prezzo di vendita è fissato a quota 549,99 euro per la versione 6 – 128 GB, soluzione unica per il momento alla quale abbinare la tastiera, a 129 euro, o la M-Pen, a 99 euro.