Acquisisce sempre più sostanza l’indiscrezione sulla possibile uscita di Google Pixel 3a XL ossia una versione del tutto particolare del già noto top di gamma marchiato dal brand di Mountain View che dovrebbe presentare dimensioni importanti associate a una scheda tecnica di medio livello e un prezzo non altissimo.

Dell’esistenza di un possibile modello che risponde a queste caratteristiche abbiamo avuto conferma nei mesi scorsi grazie ad alcuni test di benchmark e a voci di corridoio. Tuttavia, non c’è ancora niente di confermato in modo definitivo e non è da escludere si possa essere trattato di prototipo. Ma le evidenze a supporto del progetto non mancano: riepiloghiamo i consistenti rumors che considerano caratteristiche tecniche, funzionalità software, immagini così come uscita e prezzo.

Caratteristiche tecniche di Google Pixel 3a XL

Le ultime voci su Google Pixel 3a XL sono giunte nel gennaio 2019 con un test di benchmark sulla piattaforma Geekbench che avrebbe raccontato di un modello con SoC Snapdragon 710 e una RAM da ben 6 GB. Anche se questa voce ha subito scatenato gli entusiasmi di chi immagina un modello di medio livello e di buona performance, non bisogna dimenticare che finora Google si è spinta al massimo fino a un livello di 4 GB anche per i top di gamma recentemente ufficializzati.

Ne consegue che il dettaglio della Ram dovrebbe essere preso più con le pinze e a conforto di questo è apparso un ulteriore test su Geekbench con un modello effettivamente da 4 GB con Snapdragon 710, una soluzione già vista di recente ad esempio su Nokia 8.1 e su Samsung Galaxy A9 Pro.

Sempre a gennaio, si sarebbe registrato sul sito FCC il modello G020F corrispondente proprio a Pixel 3 XL Lite, insieme a Pixel 3 Lite, contraddistinto dalla sigla G020B. Sul potenziale hardware si sa ancora poco a parte che la diagonale del display dovrebbe risultare generosa nell’ordine di almeno 6,4 pollici con una risoluzione Full HD+. Probabile la presenza di una fotocamera singola sul retro con la solita ottima predisposizione per lo scatto in condizione di luce scarsa.

Design di Google Pixel 3a XL

Il design di Google Pixel 3a XL dovrebbe andare a includere un notch molto discreto nella parte superiore, forse a goccia invece che abbondante come quello della versione Google 3 XL classica. I bordi non sarebbero arrotondati come da trend Samsung, ma classici, con un bordino quasi impercettibile tutto intorno. Più pronunciato il bordo inferiore, mentre sia il frame sia il retro dovrebbero essere metallici per una sensazione e un feeling premium.

Il retro dovrebbe posizionare la fotocamera nello spigolo in alto a sinistra con a fianco il flash e il lettore delle impronte digitali tondo al centro per uno sblocco confortevole. Più che probabile l’ingresso USB Type-C sul fondo e, si spera, anche l’ingresso da 3,5 mm.

Software e funzioni di Google Pixel 3a XL

Parlando di software, per quanto non sia emersa alcuna evidenza in proposito, è più che ragionevole ipotizzare che Google Pixel 3a XL arrivi con Android 9 Pie sulla falsariga dei suoi fratelli maggiori. A parte la questione fotografia cui accennavamo sopra, tutto tace anche per quanto riguarda le eventuali funzionalità dedicate.

Immagini di Google Pixel 3a XL

Uscita e prezzo di Google Pixel 3a XL

L’uscita di Google Pixel 3a XL potrebbe avvenire molto prima di quanto si possa immaginare, forse già la prossima primavera. Ma per una stima più prudente si potrebbe immaginare il lancio con l’evento Google I/O già programmato per il 7-8-9 maggio 2019. Ancora nebuloso il prezzo, che potrebbe gravitare nella fascia compresa tra 350 e 450 euro.