La prima parte del 2016 è iniziata con un ritmo ben diverso rispetto allo scorso anno, quasi tutte le case più importanti hanno immesso sul mercato i loro device di punta e finora c’è stata una rincorsa nel presentare il miglior prodotto. Tutto a vantaggio di noi consumatori, che potremo scegliere tra un bel numero di alternative di grande qualità. In questo approfondimento andiamo a mettere a confronto 4 dei principali top di gamma, li abbiamo selezionati in base alle qualità e alla reperibilità sul mercato italiano, ecco i protagonisti:

Samsung Galaxy S7 Edge: recensione
LG G5: recensione
HTC 10: recensione
HUAWEI P9: recensione

Abbiamo lasciato fuori alcuni pezzi da novanta come Xiaomi Mi5 o Meizu Pro 6 perchè rispetto agli altri non arriveranno ufficialmente nel nostro paese, escluso anche Samsung Galaxy S7 poichè molto simile al suo fratello maggiore S7 Edge con cui condivide tutte le caratteristiche peculiari ad esclusione della curvatura sullo schermo.
Vi lasciamo al nostro video confronto in cui andiamo ad analizzare tutti i comparti di ogni smartphone, pregi e difetti. A seguire un paragrafo dedicato alla fotografia, con alcuni scatti di esempio e un video di test.

 

Confronto fotografico

A livello hardware siamo di fronte a 4 device molto validi. Samsung Galaxy S7 Edge è dotato di un sensore da 12 mega pixel con tecnologia dual pixel autofocus, l’obiettivo è stabilizzato con apertura F/1.7.
LG G5 invece dispone di un sensore in 16:9 da 16 mega pixel con obiettivo stabilizzato e apertura F/1.8. Il modulo principale è affiancato da una seconda fotocamera grandangolare con angolo di visuale di 135 gradi e apertura F/2.4, non stabilizzato. Entrambe le fotocamere possono fruttare un sistema di autofocus laser e un sensore per lo spettro cromatico.
Particolare anche Huawei P9, con due fotocamere posteriori dotate del medesimo sensore da 12 mega pixel, di cui uno capace di catturare immagini in bianco e nero. Gli obiettivi sono realizzati in collaborazione con Leica, non sono stabilizzati e hanno apertura F/2.2. Il sistema di autofocus può sfruttare un emettitore laser.
HTC 10 invece propone un sensore da 12 mega pixel con obiettivo stabilizzato e apertura F/1.8, autofocus laser anche per il device taiwanese.

Nelle situazioni “facili” con buona illuminazione ambientale, tutti e 4 scattano benissimo, tanto da essere quasi indistinguibili. Abbiamo perciò preferito metterli alla prova su scene complicate, in cui sono emersi i limiti di ognuno di loro. QUI trovate tutte le immagini a risoluzione originale.

Giorno controluce

Giorno dettagli

Notte mano libera

Notte cavalletto

Macro

Selfie

Video

In conclusione

Eleggere il migliore smartphone di inizio 2016 è veramente impossibile, questo soprattutto grazie a Samsung, LG, Huawei e HTC che hanno sfornato tutte ottimi prodotti, ognuno con le sue peculiarità apprezzate e adatte alle particolari esigenze di ognuno di noi. Possiamo però riassumere brevemente i tratti salienti di questi 4 flagship:

Samsung Galaxy S7 Edge, insieme al fratello Galaxy S7 sono device adatti a tutti, facili da usare ma ricchi di funzionalità per i più esigenti. S7 Edge ha uno straordinario impatto con l’utente, grazie allo spettacolare schermo curvo e al design così ricercato. A tutto ciò si aggiunge la resistenza all’acqua e una fotocamera di alto livello, è la scelta per chi, potendoselo permettere, vuole andare sul sicuro.

LG G5 è il device più innovativo, per veri geek e appassionati. E’ in alluminio ma l’aspetto estetico è certamente meno premium rispetto agli altri. Dietro ad una maschera di innovazione c’è però tutta l’esperienza di LG, con una affidabilità estrema nelle funzioni telefoniche, un ottimo comparto audio e una fotocamera di riferimento per quest’anno. Dal punto di vista software è un buon compromesso tra funzionalità e immediatezza d’uso, non ci sono sorprese, è il top di gamma che ci si aspetta da LG.

Huawei P9 è il top di gamma per chi vuole risparmiare qualcosa senza rinunciare alla completezza e alla qualità costruttiva dei più costosi rivali. Ormai Huawei ha raggiunto la maturità necessaria per essere considerata una garanzia e P9 ne rappresenta l’ultima espressione. Il comparto fotografico ha enormi potenzialità e con qualche aggiornamento software potrebbe diventare la vera sorpresa per il 2016.

HTC 10 è eleganza. La raffinatezza nel design e nella qualità costruttiva non hanno eguali. Rispetto ai suoi antenati, HTC 10 è un prodotto senza compromessi, costa tanto ma se cercate un oggetto unico, affidabile e completo è la scelta che fa per voi. Anche per HTC 10 vale il discorso degli aggiornamenti, le potenzialità sono enormi e con qualche aggiustamento (in arrivo) si giocherà lo scettro di miglior smartphone dell’anno.

Migliori offerte online per Galaxy S7 edge:

Migliori offerte online per LG G5:

Migliori offerte online per Huawei P9:

Migliori offerte online per HTC 10: Disponibile a breve a 749 €