Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9+, gli smartphone di riferimento della famiglia Galaxy S dello scorso anno, stanno iniziando a ricevere in queste ore un nuovo aggiornamento software che implementa le patch di sicurezza relative al mese di agosto 2019.

Come ogni mese, nei giorni scorsi Samsung ha dato il via al rilascio della nuova Security Maintenance Release (SMR) di settembre 2019, che comprende fix generici di Google e altri specifici di Samsung. I primi modelli a ricevere il nuovo aggiornamento sono stati i nuovissimi flagship Galaxy Note 10 e Note 10+, ai quali se ne sono subito aggiunti diversi altri.

Qualche ora fa, come detto, è stato il turno di Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9+: il roll out è iniziato proprio questa mattina, si tratta del classico aggiornamento con le patch di sicurezza mensili, senza alcuna novità rilevante dal punto di vista funzionale. La nuova versione firmware è la G965FXXS6CSH5 nel caso di Galaxy S9+ e la G960FXXS6CSH5 per il modello Galaxy S9. Il roll out, come sempre over-the-air (OTA), è già iniziato in diversi Paesi europei, come Francia, Spagna, Olanda, Germania, Polonia e non solo.

Insomma è altamente probabile che in queste ore il nuovo aggiornamento software con le patch di sicurezza di settembre 2019 sia in arrivo anche sui vostri Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9+. Lo avete già ricevuto? Fatecelo sapere nel box dei commenti qui sotto.

Al netto dell’arrivo sul mercato dei numerosi nuovi modelli delle serie Galaxy S10 e Galaxy Note 10, i due ex flagship rimangono tutt’ora degli smartphone estrememante validi. Non ci credete? Date un’occhiata alla nostra riprova e guardate come sono migliorati con la nuova modalità notturna per la Fotocamera.

Vai a: Riprova Samsung Galaxy S9+