Redmi 10X è uno smartphone Android di fascia bassa, ufficializzato dal produttore cinese il 26 maggio 2020 in coppia con Redmi 10X Pro, sia in versione 4G che 5G. Quest’ultimo è uno dei primi dispositivi economici compatibili con le reti 5G, dotato di una scheda tecnica niente male e con un ampio pannello OLED da 6,57 pollici. Il modello 4G, ha un display da 6,53 pollici LCD, una batteria più generosa, e qualche altra rinuncia. Ma non perdiamoci ulteriormente in chiacchiere e scopriamo insieme le caratteristiche tecniche, il design, il software, le immagini, il prezzo e la disponibilità di Redmi 10X.

Caratteristiche tecniche di Redmi 10X

Redmi 10X è il primo entry level dotato del supporto alla connettività 5G. Intendiamoci, si tratta di uno smartphone di fascia bassa ma moderno, perciò con una scheda tecnica niente male e con varie peculiarità che lo avvicinano ai medi-gamma.

Lo schermo del modello 5G, ad esempio, è un pannello OLED da 6,57 pollici di diagonale, con risoluzione Full HD+ (2400 x 1080 pixel), rapporto di forma 20:9, DC dimming, certificazione HDR10 e 10+, una luminosità di picco di 800 nit e un notch a goccia.

Il display di Redmi 10X 4G, è invece un LCD, con la medesima risoluzione Full HD+ (2340 x 1080 pixel), la certificazione TÜV Rheinland, la protezione Corning Gorilla Glass 5, una luminosità di picco di 450 nit e un foro al posto del notch.

Sotto la scocca, per Redmi 10X 5G troviamo il MediaTek Dimensity 820, chipset realizzato con processo produttivo a 7 nm dotato di una CPU octa core a 2,6 GHz e con una GPU Mali-G57 MC5. Per la variante 4G spazio invece a un MediaTek Helio G85 con CPU octa core a 2.0 GHz e GPU ARM Mali G52 MC2.

Lato memorie per il primo troviamo 6 o 8 GB di RAM LPDDR4X e 128 o 256 GB di memoria interna UFS 2.1; per il 4G, 4 o 6 GB di RAM e 128 GB di spazio d’archiviazione espandibile tramite schede microSD fino a 512 GB.

Simile il comparto fotografico per entrambi i modelli di Redmi 10X. Il sensore principale è un 48 megapixel con ottica standard affiancato da una fotocamera grandangolare da 8 megapixel e da un sensore di profondità da 2. In più il modello 4G vanta anche una macro (2 – 10 cm) da 2 megapixel. Davanti il modello 5G ha invece una fotocamera frontale da 16 megapixel, l’altro da 13 f/2.25.

Questione sensori e connettività, 5G e IR Blaster a parte, la dotazione tecnica è la stessa per entrambi, con Wi-Fi 802.11 ac dual band, 4G/LTE, Bluetooth 5.0, GPS, un lettore di impronte digitali (integrato nel display per il modello 5G, piazzato sul retro per il 4G), una porta jack audio da 3,5 mm, una presa USB C e via dicendo. La batteria di Redmi 10X 4G ha una capacità di 5.020 mAh, quella della versione 5G è da 4.520 mAh; in entrambi i casi compatibili con la ricarica rapida a 22,5 watt e con la ricarica inversa a 9 watt.

Design di Redmi 10X

Questione design, le due versioni di Redmi 10X sono completamente diverse. Il modello 5G vanta infatti uno schermo più generoso, dotato di un piccolo notch a goccia e con un mento inferiore piuttosto ampio. La variante 4G è invece più moderna, con un foro per la fotocamera selfie defilato a sinistra e cornici più sottili. Dietro invece il discorso cambia perché i due smartphone tornano a somigliare, con il comparto fotografico posizionato in un modulo squadrato e posizionato al centro della back cover.

Entrambi i modelli sono resistenti all’acqua e alla polvere (IP53), ma la versione 5G vanta anche la protezione Corning Gorilla Glass 5 per la superficie posteriore.

Lato dimensioni e peso, ecco i numeri dei due Redmi 10X:

  • 5G: 164,16 x 75,75 x 8,99 mm; 205 grammi;
  • 4G: 162,3 x 77,2 x 8,9 mm; 199 grammi.

Software e funzioni di Redmi 10X

Lato software, Redmi 10X si presenta con Android 10 e la  MIUI 11. Parliamo di un’interfaccia grafica lontana dalla versione nativa del robottino verde, ma ricca di funzioni e app proprietarie. Presto aggiornata a MIUI 12, fra le sue peculiarità imminenti feature come Super Wallpaper, AOD+ dynamic styles, il nuovo Control Center e altro ancora.

Da segnalare per il modello 5G la presenza di un motore di vibrazione lineare, della TÜV Rheinland High Network Connection Performance per i giochi e di un sistema di raffreddamento specifico, che consente a Redmi 10X 5G di essere una buona scelta anche per gli appassionati ai videogiochi su smartphone.

Immagini di Redmi 10X

Prezzo e uscita di Redmi 10X

Redmi 10X è disponibile all’acquisto in Cina dal 26 maggio 2020. Per il momento il produttore non ha rilasciato dettagli in merito a un’eventuale commercializzazione europea, ragion per cui per ora dobbiamo accontentarci delle configurazioni e dei prezzi cinesi, convertiti secondo il cambio rilevato il giorno del lancio.

Redmi 10X 4G (nei colori Skyline Blue, Forest Green e Frost White)

  • 4 – 128 GB a 999 yuan (circa 127 euro);
  • 6 – 128 GB a 1.199 yuan (circa 153 euro).

Redmi 10X 5G (nei colori Twilight Purple, Deep Ocean Blue, Starlight White e Lunar Gold)

  • 6 – 64 GB a 1.599 yuan (circa 205 euro);
  • 6 – 128 GB a 1.799 yuan (circa 230 euro);
  • 8 – 128 GB a 2.099 yuan (circa 270 euro);
  • 8 – 256 GB a 2.399 yuan (circa 310 euro).