LG V30: prezzo, caratteristiche, uscita e notizie in Italia

LG V30, il prossimo flagship del produttore sud-coreano, dovrebbe arrivare in Europa e, di conseguenza, in Italia. La gamma V di LG ha avuto infatti un discreto successo nei Paesi di commercializzazione e quest’anno dovremmo poter finalmente poterci mettere le mani anche noi.

La presentazione è attesa per la conferenza LG che si terrà il 31 agosto a IFA 2017, all’apertura della ben nota annuale fiera della tecnologia di Berlino, ma grazie a numerosi rumor e indiscrezioni siamo in grado di fornirvi diverse indicazioni sul nuovo top di gamma del produttore.

Non “perdiamo” altro tempo dunque, e andiamo a scoprire tutto quello che sappiamo al momento su LG V30.

Indice:

Caratteristiche tecniche di LG V30

LG V30 sarà un vero e proprio top di gamma, e come tale non potrà farsi mancare una scheda tecnica di altissimo livello. Partiamo dal display, che sarà una generosa unità da ben 6 pollici a risoluzione QHD di 1440 x 2880 pixel; il pannello sarà di tipo Plastic OLED (P-OLED) e FullVision 18:9, con un aspetto simile a quello offerto da LG G6 e Q6. Cambio di rotta in vista dunque per LG, che era dal Flex 2 che non utilizzava display OLED sui propri device.

Secondo quanto dichiarato da LG stessa, le dimensioni saranno contenute e inferiori rispetto al modello precedente (V20), grazie alla riduzione dei bordi (del 20% quello superiore e del 50% quello inferiore). Il logo LG sparirà dalla parte frontale, ricomparendo sulla scocca posteriore. Secondo i rumor V30 sarà il primo della gamma a non disporre di un display secondario, che dovrebbe lasciare il posto a una “floating bar” per notifiche e scorciatoie.

Il SoC a bordo dovrebbe essere quasi certamente un Qualcomm Snapdragon 835, “grande assente” di LG G6 (per il quale è stato utilizzato il comunque ottimo Snapdragon 820); la RAM dovrebbe essere da 4/6 GB, mentre la memoria interna da 64 GB, con possibile variante da 128 GB.

Il comparto fotografico dovrebbe essere uno dei punti di forza. LG V30 dovrebbe quasi certamente avere una doppia fotocamera posteriore con autofocus laser: il sensore principale potrebbe essere da 16 megapixel con apertura f/1.6 (sarebbe il primo dispositivo a montarne uno simile), capace di catturare una grande quantità di luce e rendere possibili scatti di qualità anche in condizioni di bassa luminosità.

La seconda camera dovrebbe essere grandangolare e da 13 megapixel, e non dovrebbero assolutamente mancare OIS ed EIS. Tutto questo potrebbe portare LG V30 tra i migliori camera phone Android in commercio (se non in cima alla classifica).

Il Bluetooth potrebbe purtroppo essere un “normale” 4.2, ma dovrebbe essere presente un Advanced Quad DAC Audio, con l’intero comparto audio curato da Bang & Olufsen: speriamo che questa volta non ci siano differenze tra i vari mercati (anche se abbiamo già sentito parlare di versione “Plus”).

I rumor suggeriscono anche la presenza della tecnologia HD TouchSense, che potrebbe fornire una gestione avanzata della vibrazione e una sorta di “feedback aptico 2.0”.

La batteria potrebbe supportare la ricarica wireless grazie a una dock dedicata, ma non ci sono ancora informazioni affidabili sulla capacità, comunque sicuramente oltre i 3000 mAh. Per quanto riguarda il software potremmo trovare Android 7.1.2 Nougat, mentre è certa la presenza della nuova interfaccia LG UX 6.0+: questa sarà ottimizzata per i display con rapporto di forma 18:9 e potrà contare su molte novità.

Design di LG V30

Nonostante gli accorgimenti per la riduzione dei bordi di cui abbiamo parlato più su, LG V30 dovrebbe comunque essere uno smartphone dalle dimensioni abbastanza generose (il display è pur sempre un 6 pollici); la scocca sarà quasi certamente costruita in metallo: le immagini trapelate suggeriscono un retro leggermente curvo, dove troveranno posto il sensore per le impronte digitali e il logo LG. Gli spigoli saranno arrotondati come il display, particolari che rendono il tutto meno “spigoloso” del modello precedente V20.

Immagini di LG V30

Prezzo e uscita di LG V30

LG V30 sarà presentato il 31 agosto all’apertura di IFA 2017, durante una conferenza dedicata. Potrebbe essere disponibile in Corea del Sud dal 15 settembre, mentre le vendite in Europa e negli Stati Uniti dovrebbero partire il 28 settembre, con tempistiche adatte a contrastare Samsung Galaxy Note 8. I prezzi previsti si aggirano intorno ai 700 dollari (800 per un’eventuale variante “Plus”), ma non ci sono ancora informazioni precise per quelli del mercato europeo. Non ci aspettiamo comunque cifre inferiori a quelle viste al lancio di LG G6 (749 euro).

Top