Samsung Pay è arrivato ufficialmente in Italia: ecco banche e smartphone compatibili

Samsung Pay è arrivato ufficialmente in Italia: ecco banche e smartphone compatibili
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/Samsung-Pay-copertina.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/Samsung-Pay-copertina-460x285.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/Samsung-Pay-copertina-635x394.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/Samsung-Pay-copertina.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/Samsung-Pay-copertina.jpg"}, "title": "Samsung Pay \u00e8 arrivato ufficialmente in Italia: ecco banche e smartphone compatibili" }

Samsung Pay è disponibile ufficialmente in Italia. Dopo un periodo di anteprima durato poco meno di un mese, ora tutti gli utenti italiani dotati di dispositivi Samsung compatibili possono utilizzare il nuovo metodo di pagamento.

Il nuovo Samsung Pay, secondo quanto dichiarato da Carlo Barlocco, co-presidente di Samsung Electronics Italia, non è un metodo di pagamento alternativo, ma una digitalizzazione di un sistema di pagamento all’interno del sistema bancario. Non vengono richieste tasse di ingresso né ai consumatori né alle banche partner, con l’unico obiettivo di offrire un’esperienza “friendly”.

Con Samsung Pay è possibile pagare praticamente su qualsiasi POS, sia quelli più recenti dotati di NFC sia quelli più vecchi solo con banda magnetica: come funziona in quest’ultimo caso? I dispositivi sono in grado di sfruttare la stessa onda magnetica che usano per la ricarica wireless, molto simile alla banda magnetica delle carte.

È possibile associare carte di credito, di debito e prepagate del circuito Visa, Mastercard, Maestro e V-PAY emesse dalle banche partner Banca Mediolanum, BNL, CheBanca!, Hello Bank!, Intesa San Paolo, Nexi e Unicredit: come riportato sul sito ufficiale, per i clienti Intesa partecipano per ora solo le carte Mastercard, per quelli BNL e Hello bank! solo le carte Mastercard e le carte di debito Maestro, mentre per quelli CheBanca! il servizio è al momento disponibile solo per i clienti che hanno richiesto il conto dopo il 12 marzo (per tutti da maggio).

I dispositivi compatibili sono Samsung Galaxy S9S9 PlusGalaxy S8S8 PlusNote 8S7S7 edge, A8 2018A5 2017A5 2016 e gli smartwatch Gear S3 (Classic e Frontier) e Gear Sport (solo con NFC), ma solamente se commercializzati da Samsung Italia.

Il servizio permette poi di associare le carte fedeltà di catene e rivenditori (anche manualmente qualora non siano supportate direttamente) e utilizzarle comodamente dallo smartphone; mette a disposizione anche alcune promozioni e coupon dedicati: attualmente risultano infatti già disponibili alcuni sconti, come potete vedere nello screenshot di esempio qui sotto (premere per ingrandire).

L’applicazione Samsung Pay è scaricabile gratuitamente dal Google Play Store (badge in basso) e risulterà preinstallata sui dispositivi compatibili con futuri aggiornamenti software. Per ulteriori informazioni potete rivolgervi al sito ufficiale. Avete già provato a utilizzare il nuovo metodo di pagamento? Come vi state trovando?

Android app sul Google Play

Condividimi!