Questo sito contribuisce alla audience di

Android 9 Pie arriva (non ufficialmente) su Xiaomi Redmi Note 5 Pro e numerosi Honor e Huawei

Ufficialmente sono solo cinque gli smartphone che hanno già ricevuto l’aggiornamento ad Android 9 Pie, ma grazie al lavoro degli sviluppatori di XDA, e non solo, sono numerosi i dispositivi che hanno ricevuto un porting non ufficiale della nuova versione del robottino verde.

Gli ultimi ad aggiungersi alla lista sono Xiaomi Redmi Note 5 Pro e numerosi smartphone Honor e Huawei, anche se per tutti e i modelli non manca qualche piccolo problema. Andiamo a vedere come si comportano le ROM e come scaricarle sui vostri smartphone.

Xiaomi Redmi Note 5 Pro

Il dispositivo Xiaomi ha ricevuto un porting basato sulla ROM PixelExperience, utilizzata come base per il porting su numerosi dispositivi. Anche in questo caso ci sono solamente due problemi, la crittografia hardware e il supporto alla trasmissione wireless del display, mentre tutto il resto sembra funzionare alla perfezione.

È sufficiente scaricare la ROM che include già le GApps e alcune chicche recuperate direttamente dalle ROM per i Google Pixel. Trovate la procedura e i link nel thread ufficiale su XDA, dove potrete vedere anche le impressioni degli utenti che l’hanno provata.

Huawei Mate 10, Honor View 10 e altri

Presenta invece qualche problema in più il porting disponibile per alcuni smartphone a marchio Huawei e Honor, la cui lista trovate qui sotto. In particolare non funziona l’hotspot WiFi, la fotocamera sul modello BKL-09, la modalità MTP USB sulla versione USA del modello BKL-04 e ci sono alcuni dei bug presenti su LineageOS 15.1.

Ovviamente il primo requisito è quello di avere un bootloader sbloccato, e se non lo avete già fatto potete lasciar perdere, visto che Huawei non fornisce più i codici per lo sblocco. Per tutti gli altri la procedura è descritta nel thread ufficiale, dove sono disponibili anche i link per scaricare la ROM.

In questo caso è necessario ottenere anche le GApps, i cui link trovaste nello stesso thread. In tutti i casi prima di procedere all’installazione della ROM è necessario effettuare un backup dei propri dati, per evitare di perderli durante l’esecuzione della procedura. La ROM basata su Android 9 Pie e compatibile con:

Vai a: LineageOS 16.0 Unofficial basata su Android 9 Pie arriva su Google Pixel e Pixel XL (link)

Fonte: Xda-developers, Xda-developers

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top