State cercando di capire quali sono i migliori smartphone pieghevoli sul mercato? In questa pagina abbiamo dunque deciso di proporvi le migliori soluzioni disponibili, con una guida aggiornata al mese di gennaio 2021, ma che sarà aggiornata ogni mese per seguire l’evoluzione di un mercato tutto nuovo.

Nel 2019 sono stati presentati i primi smartphone pieghevoli, che hanno rappresentato un importante punto di svolta in un mercato dove le novità non sono certo all’ordine del giorno. Nel giro di pochi mesi sono stati presentati i primi modelli, caratterizzati da diverse interpretazioni da parte dei produttori.

C’è chi ha scelto la strada dello schermo che rimane all’esterno anche da chiuso, come Huawei, e chi come Motorola e Samsung, ha optato per un sistema che facesse rimanere lo schermo all’interno. Anche in questo caso però ci sono strade diverse, con una piega verticale che trasforma lo smartphone in tablet, o con una piega orizzontale che consente di ridurre drasticamente gli ingombri.

Scopriamo dunque quali sono i migliori smartphone pieghevoli disponibili sul mercato italiano. Ricordiamo infatti che in questa guida trovate solo smartphone pieghevoli ufficialmente in vendita in Italia. In questo modo siete sicuri di poter contare su un servizio di assistenza e garanzia ufficiali nel caso in cui dovessero insorgere problemi di qualsiasi tipo.

I migliori smartphone pieghevoli

Motorola Razr 5G

A meno di un anno dal modello originale Motorola ha lanciato sul mercato la versione 5G del proprio pieghevole, che sfrutta uno Snapdragon 765G per contenere i costi. Aumentano la RAM (8GB) e la memoria interna (256 GB), la batteria raggiunge i 2.800 mAh e permette di arrivare a sera con qualche accortezza.

Il comparto fotografico non brilla e si colloca nella fascia media del mercato, senza infamia né lode. LO schermo interno raggiunge i 6,2 pollici con risoluzione HD+ (876 x 2142 pixel) mentre quello esterno ha una diagonale di 2,7 pollici con risoluzione di 792 x 600 pixel.

Da rivedere la costruzione, visto che è facile avvertire scricchiolii durante l’apertura chiusura, attenzione alle temperature che si innalzano con un uso impegnativo.

Recensione Motorola Razr 5G

Altre offerte

Samsung Galaxy Z Flip 5G

È stato presentato nell’estate 2020 il secondo smartphone pieghevole della serie Z Flip, a pochi mesi dal predecessore. Può contare su uno schermo interno da 6,7 pollici con risoluzione di 1080 x 262 pixel) e su uno schermo esterno da 1,1 pollici (300 x 112 pixel).

Grazie alla piattaforma Snapdragon 865+ offre la connettività 5G che mancava al modello precedente. Resta la doppia fotocamera posteriore, con due sensori da 12 megapixel e la singola fotocamera frontale è inserita nello schermo. Decisamente buona la connettività, a cui non manca nulla, resta invariata la batteria da 3.300 mAh divisa in due sezioni e ricaricabile sia tramite USB Type-C sia in modalità wireless.

Altre offerte

Huawei Mate XS

Pur essendo stato il primo pieghevole a essere annunciato (febbraio 2019), c’è voluto un anno per vederlo in Italia, in versione potenziata rispetto all’originale. Ottima la qualità della cerniera che offre un ottimo senso di solidità sia da aperto che da chiuso, quando lo schermo resta esposto all’esterno. Il peso è indubbiamente un fattore da considerare (300 grammi), anche se rapportandolo a un tablet le cose cambiano decisamente.

Due batterie da 2.250 mAh, per un totale di 4.500 mAh, garantiscono un’ottima autonomia: si può arrivare a due giorni utilizzando solo lo schermo frontale, mentre aprendo il dispositivo, con il doppio di pixel accesi, l’autonomia scende garantendo comunque la copertura di una giornata di uso impegnativo.

Versatilità è la parola d’ordine del comparto fotografico, composto da 4 fotocamere (niente selfie, si fanno girando lo smartphone). Al sensore principale da 40 megapixel(f/1.8) si affiancano un ultra grandangolare da 16 megapixel(f/2.), uno zoom ottico 3x da 8 megapixel(f/2.4) e un sensore ToF per la profondità di campo. Ottime le foto scattate in ogni situazione, anche se a volte il software esagera costringendo a ripetere lo scatto.

Recensione Huawei Mate XS

Migliori Offerte - Huawei mate XS

Altre offerte

Samsung Galaxy Z Fold2 5G

Samsung Galaxy Z Fold2 5G è in Italia dall’autunno del 2020, dove è possibile acquistarlo in due diverse colorazioni. Il design è stato aggiornato, con pesanti interventi alla cerniera che hanno consentito di risolvere numerosi problemi presentati in passato.

Più grande il display esterno, da 6,2 pollici, più grande anche quello interno che raggiunge i 7,65 pollici e perde l’orribile notch della prima versione, in favore di una soluzione punch hole decisamente più elegante.

Impeccabile la scheda tecnica, e la batteria da 4.500 mAh permette di arrivare a sera anche con un utilizzo molto intendo. Buona la qualità fotografica, grazie ai tre sensori da 12 megapixel, standard con OIS, ultra grandangolare e tele ottico 3x, che si attesta sui livelli della famiglia Galaxy S20.

Recensione Samsung Galaxy Z Fold2 5G

Altre offerte

Questa era dunque la classifica dei migliori smartphone pieghevoli aggiornata al mese di gennaio 2021. A seguire i link ad alcune delle nostre guide all’acquisto, nel caso siate alla ricerca di un nuovo smartphone.