Gli smartphone Huawei continuano a non essere compatibili con Android Auto

Gli smartphone Huawei continuano a non essere compatibili con Android Auto
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/10\/AndroidAuto5_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/10\/AndroidAuto5_tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/10\/AndroidAuto5_tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/10\/AndroidAuto5_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/10\/AndroidAuto5_tta.jpg"}, "title": "Gli smartphone Huawei continuano a non essere compatibili con Android Auto" }

Se state per acquistare una nuova auto con il supporto ad Android Auto e avete uno smartphone Huawei, sappiate che andrete incontro a parecchi problemi, visto che non sono ancora stati risolti i problemi di compatibilità noti da parecchio tempo.

È passato più di un anno da quando le due compagnie hanno annunciato di essere al lavoro su una soluzione che permettesse ai possessori di smartphone Huawei di utilizzare i propri dispositivi con Android Auto. A quanto pare qualcuno si è dimenticato la promessa, visto che nemmeno i nuovi top di gamma, come Huawei Mate 10 Pro e Honor View 10, risultano essere compatibili.

Tra i problemi più fastidiosi che affliggono gli smartphone del produttore cinese collegati ad Android Auto ci sono le schermate nere all’avvio di parecchie applicazioni, il dialer non funziona e non vengono visualizzate le chiamate in entrata e non è possibile sentire l’audio sull’automobile utilizzando Google Play Music.

Se siete in questa situazione potete seguire questa pagina su Facebook che segue l’evoluzione della vicenda, segnalando gli smartphone Huawei e Honor non compatibili e le eventuali novità legate agli aggiornamenti che vengono rilasciati da Google. Speriamo che possa servire a stimolare Google e Huawei a risolvere un problema annoso, che sta diventando decisamente imbarazzante per due colossi di questo calibro.

Ringraziamo Fabio Quirini per la segnalazione

Vai a: Android Auto, la nostra prova a bordo della nuova Opel Mokka X | Video

Condividimi!