Google rilascia le patch di sicurezza di gennaio per tutti i Pixel

Google rilascia le patch di sicurezza di gennaio per tutti i Pixel
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/11\/google_pixel_2_xl_copertina_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/11\/google_pixel_2_xl_copertina_tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/11\/google_pixel_2_xl_copertina_tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/11\/google_pixel_2_xl_copertina_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/11\/google_pixel_2_xl_copertina_tta.jpg"}, "title": "Google rilascia le patch di sicurezza di gennaio per tutti i Pixel" }

Oggi è il primo lunedì di gennaio e questo significa che è tempo di nuove patch di sicurezza, almeno per i dispositivi di Google, nel caso specifico aggiornate appunto al mese di gennaio 2019.

Le nuove patch di sicurezza sono disponibili, sotto forma di OTA e factory image, per Google Pixel 3, Google Pixel 3 XL, Google Pixel 2, Google Pixel 2 XL, Google Pixel, Google Pixel XL e Google Pixel C.

Saranno disponibili al download direttamente dallo smartphone tramite OTA entro qualche giorno, ma è possibile installarle subito manualmente senza aspettarne l’arrivo automatico utilizzando la factory image o il pacchetto OTA specifico per il proprio modello.

I file da scaricare e le falle di sicurezza chiuse sono disponibili attraverso i link qui sotto, dove trovate anche il changelog generico per il robottino verde e quello specifico relativo ai dispositivi di Google.

Condividimi!