Google rilascia le patch di sicurezza di maggio 2019 per i suoi Pixel

Google rilascia le patch di sicurezza di maggio 2019 per i suoi Pixel
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/Google_pixel_3_3XL_2_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/Google_pixel_3_3XL_2_tta-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/Google_pixel_3_3XL_2_tta-635x477.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/Google_pixel_3_3XL_2_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/Google_pixel_3_3XL_2_tta.jpg"}, "title": "Google rilascia le patch di sicurezza di maggio 2019 per i suoi Pixel" }

Come (quasi) ogni primo lunedì del mese, Google rilascia per i suoi dispositivi le nuove patch di sicurezza, in questo caso aggiornate a maggio 2019.

Le nuove patch di sicurezza di maggio sono disponibili via OTA o sotto forma di factory image per gli smartphone e i tablet della casa di Mountain View, ossia Google Pixel, Google Pixel XL, Google Pixel 2, Google Pixel 2 XL, Google Pixel 3, Google Pixel 3 XL e Google Pixel C, mentre purtroppo il supporto ai cari e vecchi Nexus è ormai andato esaurito.

Nel caso non fossero subito rilevate dal vostro dispositivo non disperate, potrebbe volerci qualche ora o al massimo qualche giorno; se avete fretta potete sempre rivolgervi alle factory image o ai pacchetti OTA. I file da scaricare (OTA e factory) e i dettagli sulle falle di sicurezza tappate con i nuovi firmware sono disponibili ai link qui in basso:

Condividimi!