5 motivi per passare da iOS ad Android (video)

Se seguite spesso queste pagine sapete che non siamo nuovi a confrontare i due sistemi operativi più diffusi sul mercato, questa volta però abbiamo deciso di fare qualcosa di diverso. Non si tratta, infatti, del solito confronto tra Android e iOS, ma abbiamo evidenziato quelli che per noi sono i 5 motivi per passare da iOS ad Android e non solo.

Come sempre la vostra opinione per noi è importante, per questo motivo vi invitiamo a esporci i vostri 5 motivi per cui preferite il sistema operativo di Google a quello di Apple. Dopodiché guardate il nostro video per confrontarvi con noi.

5 motivi per passare da iOS a Android in video

Personalizzazione

Come non citare le possibilità di personalizzazione? Android sotto questo punto di vista è anni luce distante da iOS: possiamo cambiare launcher, tema, icon pack, lockscreen, personalizzare la nostra home a piacimento e non solo, il tutto ovviamente dipende dalle possibilità date dagli OEM, a tal proposito vi consigliamo di dare un’occhiata alle guide della nostra rubrica migliori app . Come se non bastasse, c’è tutto il discorso relativo al Modding, grazie al quale possiamo cambiare ROM sul nostro smartphone ed eventualmente aggiornare dispositivi non più supportati dalle aziende produttrici.

Libertà di scelta

I dispositivi su cui gira iOS sono due: iPhone 7 e iPhone 7 Plus, volendo possiamo inserire anche il recente iPhone SE. Su Android abbiamo invece una vasta scelta, dispositivi appartenenti a fasce di prezzo completamente diverse, dimensioni di schermo differenti, fotocamere, materiali e design, insomma ce n’è un po’ per tutti i gusti, a tal proposito vi consigliamo il nostro articolo sui migliori smartphone Android. Qualora volessimo comprare uno smartphone con iOS, invece, le alternative sono acquistare un dispositivo da 4 pollici, 4.7 pollici o 5.5 pollici in quelle tre varianti, tutte appartenenti alla sola fascia alta.

Multitasking

Su Android abbiamo un multitasking vero e proprio. Ovviamente anche su iOS c’è la possibilità di tenere aperte più applicazioni in background, la differenza sta nel fatto che quando andiamo a bloccare lo schermo su un iPhone, le app dopo un certo periodo di tempo verranno ibernate. Questo cosa vuol dire? applicazioni come Spotify o Google foto mentre sincronizzano le canzoni o eseguono l’upload delle foto sul cloud, verranno bloccate dopo alcuni minuti dalla messa in standby dello smartphone, di conseguenza per completare l’upload o il download dovremo andare a tenere sempre il display costantemente acceso.

File Manager

Uno dei plus più importanti di Android nei confronti di iOS è quello di avere un File Manager (guarda la nostra selezione). Sul sistema operativo di Google è possibile andare a muovere e gestire i file all’interno della memoria attraverso le applicazioni di File Manager, su iOS non abbiamo questa possibilità. Volendo fare un esempio, navigando su Safari qualora avessimo la necessità di scaricare un pdf in locale, dovremo necessariamente trasferirlo in un’app, sia essa dropbox o un’app per gestire i pdf, o ancora un’app che fa da contenitore di file, non potremo andare a inserire il pdf in una cartella download sul dispositivo.

Costo App

Mediamente le applicazioni costano meno sul Play Store Android rispetto all’App Store. Le app multipiattaforma sono per lo più gratuite o hanno lo stesso prezzo, ma le varie applicazioni esclusive dei due sistemi operativi hanno prezzi leggermente diversi. Un esempio sono i client Twitter: Tweetbot è uno di quelli più utilizzati su iOS e costa ben 5 euro, su Android nessun client twitter raggiunge quel costo, e questo accade anche con altre tipologie di applicazioni.

5 motivi per passare da Android a iOS in video


Come sempre non affermiamo ciecamente che Android è un sistema operativo migliore di iOS, per questo motivo sul canale YouTube di TuttoTech, dove pubblichiamo contenuti non relativi al mondo Android, abbiamo esposto i nostri 5 motivi per passare da Android a iOS. Non vogliamo farvi nessuna anticipazione, invitandovi a visionare il video.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Sergio Ravazzoni

    Questa affermazione è PALESEMENTE falsa :
    Libertà di scelta
    I dispositivi su cui gira iOS sono due: iPhone 7 e iPhone 7 Plus,
    Ma che dite “due” ???????

    • Emanuele Capone

      è ovvio che si parla di “linee di smartphone”, non di modelli. Esiste l’iPhone da 4.7 pollici (iPhone 6, 6s, 7), quello da 5.5 pollici (iPhone 6 Plus, 6s Plus, 7 Plus) e iPhone SE (inserito nell’articolo oltra agli altri due). Per comodità sono stati inseriti solo i modelli di quest’anno, visto che, tra l’altro, tranne il 6s gli altri non vengono nemmeno più prodotti e venduti da Apple :)

  • Alberto

    Lavoro per Amazon e il primo giorno di lavoro ci hanno detto così: “per le mail di lavoro, le potete solamente configurare su iOS o Windows phone. Chi ha uno smartphone Android non potrà avere le mail di lavoro sul telefono. È poco sicuro”. L’apertura dell’OS non sempre è un bene. È il motivo principale per cui il play store è pieno di app con malware e i vostri telefoni sono lenti come la merda. Gli iPhone è raro che ti lascino a piedi, per questo sono preferiti nel business e in generale.

    • Emanuele Capone

      Beh sì, la chiusura del software è sia un pregio che un difetto, motivo per cui bisogna scegliere lo smarpthone in base a ciò che devi farci.

    • Giovanni I.

      😂😂😂se davvero lavori per Amazon e ti hanno imposto questa cosa, non ti invidio. Sarà un’azienda di “merda” per dettare queste stupide regole dittatoriali. Poi telefoni lenti come la merda?! Sei rimasto all’era di Android 4? O hai solo avuti Samsung?
      Quando leggo questi post mi viene da ridere ma allo stesso tempo tristezza nel vedere persone patteggiare per uno o per un altro sistema, come se fosse suo e ci guadagnassero. Ormai gli smartphone si scelgono per gusti. I top di gamma ci sono per tutti e non danno problemi.
      Poi Windows phone….lasciamo perdere va…
      😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂

  • stefan

    Basta il prezzo a motivare tutto…con il prezzo di un phone 7 plus ci compri due s7 edge, due htc 10 o due g5 e mezzo che sono sullo stesso livello..tralasciando il software che è soggettivo…parlando solo di hardware i display superamoled di samsung, montati anche su altri terminali android, p9 plus, 6p, google pixel…da soli valgono il passaggio..in più anche a livello fotocamera apple ha perso il primato e nel design, quando usci ip4 era il terminale più bello di tutti, adesso tra bordi enormi, peso e grandezza ai limiti dell’usabilità uniti ad una linea ormai obsoleta lo rendono difficilmente pisizionabile nella top 5 dei terminali piu belli esteticamente..e qui si nota l’assenza di steve…

    • Emanuele Capone

      L’articolo e i video sono incentrati sul software :) Detto questo, sono d’accordo sul fatto che Apple abbia avuto un’involuzione per quanto riguarda il design… spero le cose cambino con il prossimo iPhone.

  • Simone Verzino

    Io ho un Samsung S7 e tre miei colleghi hanno iPhone, noto che spesso
    loro per fare una cosa ci mettono molto più di me.
    1) Su iOS quando devi cercare un app devi per forza scorrere la home in mezzo a
    tutto il marasma di app installate, su Android hai il tuo desktop con le
    cose che usi di frequente e puoi metterci qualsiasi cosa: app, widget, contatti, ecc.
    2) Puoi installare un launcher alternativo secondo le tue esigenze, se vuoi lasci quello stock che va benissimo, altrimenti installi Nova che puoi personalizzare tante cose tipo: faccio uno slide in basso e mi apre la ricerca app, faccio doppio tap sullo schermo e me lo spegne, ecc. su iOS ti sogni tutto questo.
    3) Esempio stupido, vuoi
    andare nelle impostazioni wifi? Su Android basta tirare giù il menu a
    tendina e tenere premuto sul toggle del wi-fi, su iOS devi andare per forza in
    impostazioni e poi wifi (e così vale per tutto il resto).
    Tra l’altro sul robottino puoi ordinare i toggle rapidi come preferisci a seconda delle esigenze, cosa che su iOS non puoi fare mi sa.
    4) Credono che la tastiera di default di
    iOS sia la migliore di tutte, quando per fare simboli strani o numeri devi premere un tasto in più ogni volta, io su Android ho installato una tastiera alternativa e ce li ho subito a portata di mano (ora anche loro possono finalmente).
    5) Ultimo ma non meno importante, Android è il sistema operativo che funziona sul cellulare da 60€ come su quello da 800€, vero è che funziona in modo diverso però la base è sempre quella. Poi se a te piacciono le foto ti prendi il cellulare che fa foto fighe con doppia fotocamera, se sei sempre al telefono ne sceglierai uno con batteria capiente, se punti ad ascoltare la musica sceglierai quello con l’audio migliore, e così via.

    La cosa più bella è che non sei vincolato a un solo dispositivo ma scegli cosa ti pare secondo i tuoi gusti e lo smartphone te lo adatti tu come preferisci, non che sei tu ad addattarti allo smartphone.

    • Ivan Pacca

      Su iOS inizi un lavoro su iPhone e prosegui su Mac se vuoi ..provaci con s7..per aprire con iPhone 6s il Wi-Fi tieni premuto impostazioni e entri al volo

      • Simone Verzino

        Pensa che con Google docs puoi scrivere da un cellulare Android o iPhone e poi continuare in ufficio dal PC con Windows o Linux o Mac, e se vuoi puoi modificare un documento insieme ad altre persone contemporaneamente.
        Ahahahahahahha

        • Ivan Pacca

          Non e app nativa .Grazie

          • Simone Verzino

            E quindi? Ci vuole un secondo su tutti i sistemi.
            E cmq si su Android è un’app nativa, su Mac e PC Windows ovviamente no.

          • Vincenzo Signoriello

            scusa, non sono fatti miei, ma perché ci perdi tempo? Su android non serve il touch force, basta un semplice luncher come Nova e hai tutto son uno swipe, un clic o altro… E’ una stupidità come tante altre. A me rode ancora che molti produttori Android hanno tolto la radio Fm e per me che vado in giro in posti dove non c’è wi fi o rete, era indispensabile…

          • vincenzo palumbo

            Brav beciè..ormai sono pochi quelli con la radio

          • Emanuele Capone

            il problema è che in Italia non abbiamo reti Wifi ovunque, altrimenti la radio FM sarebbe completamente inutile. Purtroppo i produttori fanno considerazioni a livello globale.

        • Ivan Pacca

          Col 3D Touch dimezzi molti passaggi

          • Simone Verzino

            Il 3d touch infatti lo apprezzo molto e spero arrivi anche su Android al più presto, anche se non è così essenziale.

  • fabio7202

    Io non potrei mai ios,mi piace troppo android con più possibilità di personalizzazioni e con programmi x streaming e download che ios manco se li sogna,anzi mi piacerebbe provare windows ma la cosa che mi frena è l’abitudine e la minore quantità di app disponibili.

    • Melkizedek

      Streaming e download pirata, ovviamente, vero?

      • fabio7202

        Perdonami ma anche no…e poi se ti leggi la normativa italiana (condivisibile oppure no) fare streaming per uso personale senza scopo di lucro non è reato quindi non sanzionabile.resta inteso che uno può condividere oppure no questa falla della legislatura ma ripeto che non è solo una questione di pirateria.PS ognuno ha i suoi gusti e non mi reputo un fanboy

  • marco

    Ios…. mi rende nervoso come mi fanno incazzare gli iphone….brutti e inutili

    • Tristania

      Anche io inizialmente odiavo iPhone, poi invece provandolo ho cambiato idea. Ero androidiana convinta, adesso sono divisa a metà. Android continuo a usarlo insieme ad iOs

      • Fabio R

        io non potrei mai usare iOS. Tutte le funzioni che uso di più iOS non le ha. Quindi non credo proprio che comprerei mai un iphone. Può essere veloce e tutto quanto, ma quando serve per forza utilizzare itunes per mettere delle canzoni in memoria, non ho la possibilità di condividere qualcosa senza passare dalla rete, non posso avere un file manager..cosa c’è di smart in questo? la bravura di apple è sempre stata quella di farti fare quello che loro vogliono, e farti credere che quello è la cosa più intelligente da fare. In questo modo è normale che non sbagli mai e tutto funzioni bene.

        • Alberto

          Ovvio che serve iTunes. Trasferisci mp3 piratati dal pc?

  • Salvatore Velotti

    1)In verità anche il 5s gira benissimo con iOS 10.
    2)Android deve combattere la pirateria delle app per questo gli sviluppatori tendono a mettere le app gratuite o a prezzo inferiore ( e a non guadagnare quanto con iOS , dati alla mano , non supposizioni ) . Conseguentemente sono spesso piene di pubblicità o contenuti a pagamento .
    3) multitasking di iOS ,soprattutto con i nuovi dispositivi è enormemente migliorato risultando al netto migliore di quello di alcuni concorrenti forti ( vedi Samsung , oneplus etc su YouTube vs iPhone )

    Avrà i suoi difetti , non è il migliore con cui fare foto ad esempio , e non posso usarlo come pennetta usb o metterci le cartelline colorate , ma non è male come smartphone .

    • Emanuele Capone

      nessuno ha detto che iPhone è “male come smartphone”, anzi a fine articolo ci sono i motivi per cui secondo noi conviene invece fare il passaggio inverso.

      Il Multitasking di iOS per i motivi spiegati nel video è completamente diverso rispetto a quello di Android, se un’app viene ibernata a prescindere quando metti lo smartphone in standby dopo alcuni minuti, non c’è molto da discutere… poi ovviamente c’è chi questo particolare non lo considera un motivo per passare da un OS all’altro.

    • Elias Koch

      il migliore con cui fare le foto é falso, ed é un dato di fatto documentato da tutti. Al dilá di questo, il resto é probabilmente come dici tu.

      • Luca Zonarelli

        Infatti io leggo “non è il migliore con cui fare foto ad esempio”, forse hai letto male, forse ha modificato il messaggio

        • Elias Koch

          Adesso anche io, prima ho letto “ma è il migliore per fare le foto” e “non posso attaccarci una usb”. I casi sono 2, o ho sbagliato io leggendo, o ha modificato tutta l’ultima parte del messaggio.

    • Fabio R

      Nessuno ha detto che non è male come smartphone..ma non viene pagato come tale.

  • Tristania

    Onestamente non sono motivi così “motivanti” da convincere a switchare da iOs ad Android. Chi usa iOs difficilmente lo lascerà per migrare ad Android.

    • Carmine Domenico Stanzione

      Oddio… Io solo dopo aver scoperto della mancanza della cartella download mi sono convinto.

      • Tristania

        Ios ha talmente tanti pregi che si annullano i difetti.

        • Gabriele

          Unico pregio? Supporto e ottimizzazione. Basta

          • Tristania

            Anche qualità generale, grip, piacevolezza d’uso, immediatezza nello svolgere le normali operazioni, applicazioni curate, fluidità, passaggi e settaggi semplificati, software e hardware ottimizzati per una efficiente collaborazione tra loro.

          • massimo88

            dipende sempre da quale telefono android prendi… rispetto ad iOS ci sono android e android… e rispetto ad iphone ci sono smartphone e smartphone… sinceramente l’ iphone ( 6, 6s o 7 che sia) non sono ne più belli e ne più facili da usare, e ne tantomeno migliori nell’ uso quotidiano rispetto magari ad un samsung S6… però l’ S6 avendo android lo puoi personalizzare come ti pare per avere ancora di più un esperienza d’ uso ottimale a tuo piacimento… iOS invece quello è…. che poi le app sono fatte meglio, e l’ assistenza è superiore, ti do ragione… ma fermati li…

          • massimo88

            per esempio: a me già non piacciono i huawei perchè così come su iOS non c’ è l’ app drawer… cosa che per me è utilissima in modo che la prima pagina posso farla a mio piacimento e avere nel frattempo con l’ app drawer tutte le app disposte in ordine alfabetico… ma fatto sta che, se voglio a prenscindere un huawei, lo posso prendere lo stesso… installo Nova launcher ( che adoro e non ne posso più fare a meno ) e ciao… provalo mo che ci sei Nova… lo personalizzi come vuoi tu, e vedi che ti accorgerai che iOS non vale una ceppa a confronto nell’ uso quotidiano come dici tu…

        • Pierelli D Mattia

          Dopo anni di android sono passato ad ios, nettamente superiore quest’ultimo (anche se in fluidità Windows Mobile è quello che reputo il migliore)

        • Elias Koch

          ma onestamente me li elenchi?

        • Carmine Domenico Stanzione

          Lo dicevano anche di Mussolini.

    • Enrico

      Switchare… Perché “passare a” era troppo semplice no? Pseudoinglese a parte il primo, ma soprattutto il terzo e il quarto motivo sono delle caratteristiche a cui mai potrei fare a meno e infatti le reputo essenziali per poter sfruttare al 100% uno smartphone.

      • Tristania

        **** modificato da un moderatore.

        • Emanuele Capone

          calmi con gli insulti gratuiti :)

          • Tristania

            Ok ma tu non devi fare il saccente e suggerirmi come scrivere dato che nella tecnologia e non solo, le parole in inglese sono entrate a far parte dell’uso anche in italiano tipo flashare, zoommare, youtuber, moddare o modding, twittare, scrolling etc etc. Ci sono un’infinità di termini inglesi, pertanto reputo impertinente la tua sciocca correzione. Non sono una stupida né accetto interventi inopportuni. Stop (correggimi pure questo con Basta)…

          • Guarda che Emanuele suggeriva soltanto di farteli pagare gli insulti…
            Io per esempio 5€ te li darei.

          • Tristania

            Sì ho capito, ma disqus è dispersivo e ho confuso, avrei dovuto rispondere dal blog… Quell’utente lo ignoro proprio.

          • Emanuele Capone

            Probabilmente confondi le persone a cui rispondi, non ti ho corretto io. Io ti ho solo invitata ad abbassare i toni rispondendo al ragazzo che ti “criticava”. Discutiamo e parliamo di tecnologia, non c’è bisogno di chiamare “demente” nessuno :)

          • Tristania

            Sì infatti, perché ho risposto direttamente da disqus ed è confusionario. Comunque è stato impertinente il tipo. Ste persone così inopportune stancano.

    • Mentre non è detto che lo sia viceversa. Il punto debole per eccellenza di android, la frammentazione, mostra tutta la sua problematicità nel passaggio da un telefono ad un altro: se non si continua a comprare telefoni della stessa marca, o della stessa “categoria” (Touchwiz, AOSP, Sense, MIUI…) passare da un telefono android ad un altro, specialmente in fascia medio-bassa, dove spesso cambia anche la versione (da JB o KK a LP o MM, per i Pixel anche N), non risulta molto più semplice che passare da Android ad iOS per l’utente medio, che molte cose (modding, File Manager…) o non sa cosa sono o le gestisce con un PC. Per questo ogni volta che si cambia Android l’opzione iOS rimane sempre appetibile, ma non lo è da iOS ad Android.

      • pampa5

        Contatti su google contact, Foto su google foto, calendari, note e quant’altro sui servizi google… Cambi telefono, metti account google e sei a posto. Dove sta la difficoltà? Adesso quasi tutte le app più importanti usano google smart lock, quindi non devi rimettere nemmeno quelle password. Io sono passato da Nexus 5 a LG G3 a Nexus 5X e non ho avuto nessuna difficoltà. e se poi hai file importanti, attacchi al pc e fai copia incolla, cosa che con ios no fai.

        • Zio Paperone

          Beh per quanto la situazione sia migliorata con MM, è innegabile che il backup di un iPhone sia molto più semplice: lo colleghi al PC e aspetti che iTunes finisca le sue cose.
          Su android per fare il backup delle app che non supportano il backup su Google devi collegare al PC, installare adb e lanciare un comando dal terminale.
          Poi spesso tutto ciò non è sufficiente perchè il contenuto Internal Storage non viene backuppato, quindi devi sapere quali file andare a cercare manualmente.
          In ultimo ti serve un’app apposita per fare il backup degli SMS, insomma non è proprio il massimo dell’immediatezza.
          Specialmente quando la maggior parte degli utenti ignora che nel telefono ci sono file e cartelle.

        • Credevo di aver specificato che mi riferivo a telefoni diversi… LG Nexus 5, LG G3 e LG Nexus 5X non mi sembrano un valido esempio…
          Anche io sono passato da Nexus 5 a OP3, e mi trovo benissimo. Ma pensa, per esempio, da Nexus a Galaxy, da Xperia a Xiaomi, da Zenfone a OnePlus. Le differenze ci sono, anche se più o meno accentuate…

    • Faigaman

      io ero passato da iOS ad Android. Petito amaramente. iOS non lo batte nessuno come sistema operativo, android è troppo friabbile|

      • Enrico

        In che senso friabile?

        • Luca De Nardi

          Anzi, friabbile.

      • Casper

        Pensa che io li ho sempre avuti entrambi ed iOS è rilegato sempre a secondo telefono in quanto per me non esiste paragone con android. Curiosità iniziale, poi iOS si dimostra il solito sistema parzialmente inutile!

      • Hart79

        Ma il telefono frana, mica fria! (semicit)

        • Emanuele Capone

          “qui la roccia è tutta franabile!”

      • Tristania

        Io uso entrambi ma iOs mi dà più soddisfazione

      • Se Android l’hai trovato troppo “FRIABBILE” il problema sei tu, non Android.

    • Casper

      Come in tutto chi è abituato ad un sistema difficilmente lo molla per un altro. Quindi è vero anche il contrario. Chi usa Android difficilmente lo lascerà per migrare ad iOS.

      • Tristania

        Certo ma in questo caso si parla di iOs

    • Emanuele Capone

      ci sono diversi motivi che possono spingere qualcuno a passare da iOS a Android, uno su tutti l’impossibilità di spendere dai 750 euro in su ogni volta che bisogna cambiare smartphone, ma ce ne sono anche altri… negli anni mi sono capitate tantissime persone che volevano passare da un OS all’altro o viceversa. Ovviamente ci sono poi quelle persone, non poche, che non passerebbero mai da un os all’altro per questioni di abitudine.

      • Tristania

        Io uso entrambi Android e iOs, io ad esempio non scelgo perché ognuno dei sistemi operativi ha qualcosa che all’altro manca. Avendo 2 sim, uso 2 device. Però questi motivi non sono sufficienti a mio avviso per preferire Android. È vero che è più personalizzabile e ci sono tante app curate rispetto al passato, ma non ha l’appeal di Apple. Io ad esempio non uso i widget che trovo pacchiani, ma solo quello del meteo e uso Nova perché le personalizzazioni proprietarie della UI non mi piacciono. Iphone è più maneggevole e immediato, per un uso telefonico è l’ideale. Di Android mi piace che è più aperto e più versatile.

        • Emanuele Capone

          A questo punto sono curioso di sapere i tuoi 5 motivi per passare da iOS ad Android e viceversa :)

          • Tristania

            Passare ad Android:
            1 Apertura del sistema operativo e possibilità di modding
            2 versatilità
            3 market alternativi
            4 apk reperibili in rete
            5 non necessita del pc per trasferire i file, musica, video
            6 ampia scelta di device

            Passare ad iOs:
            1 Grip, qualità dei materiali
            2 supporto software
            3 piacevolezza d’uso
            4 sistema operativo stabile e affidabile, non necessita di hardware potente per girare bene, resta sempre fluido e non scattoso.
            5 applicazioni di ogni tipo, curate e ottimizzate sia per iPhone che per iPad
            e non si svaluta come gli Android, tiene il prezzo
            6 due o al massimo 3 top gamma ogni anno, quindi non si crea confusione sul modello da scegliere

          • trifenix

            1 Grip, qualità dei materiali : e secondo te è un motivo per passare ad iphone ? seriamente ?

          • andrea

            Perché no ? Fammi capire .. lo sa che ci sono persone che usano il telefono anche per lavoro ed hanno bisogno di fare e ricevere continue telefonate , consultare email e inviare messaggi di conseguenza usare il telefono continuamente e il grip e la portabilità diventa essenziale? Non tutti usano lo smartphone distesi a letto a giocare a candy crush o a perdere tempo per cambiare ROM o cavolate varie

          • Emanuele Capone

            Ripeto, il grip e la portabilità non sono caratteristiche di iOS ma dell’iPhone. Ci sono tanti smartphone Android sul mercato, ognuno con il suo grip e la sua portabilità, che coprono più o meno le diverse esigenze dei consumatori.

            Il confronto è tra sistemi operativi, non tra smartphone, quindi siamo OT :)

          • Emanuele Capone

            Scusami ma mi dici che i motivi elencati non ti sembrano adatti e poi li riformuli chiamandoli diversamente…

            – il modding l’ho inserito nella personalizzazione
            – l’ampia scelta di device inserito in libertà di scelta
            – la versatilià è la possibilità di avere un file manager e trasferire file con OTG ecc, ho accennato in quel motivo

            Molti dei motivi per passare ad iOS che hai elencato sono nel video “5 motivi per passare da Android ad iOS” a fine articolo :) … ma non puoi inserire grip e qualità dei materiali che sono pregi dello smartphone (posseduti ormai anche da alcuni smartphone Android), non dell’OS :)

        • Simone Verzino

          Io ho un Samsung S7 e 3 miei colleghi hanno iPhone, io noto che spesso loro per fare una cosa ci mettono molto più di me, esempio stupido vuoi andare nelle impostazioni wifi? su android basta tirare giù il menu a tendina e tenere premuto sull’icona wifi, su iOS devi andare in impostazioni e poi wifi… oppure credono che la tastiera di default di iOS sia la migliore di tutte, quando per fare simboli strani o numeri devi premere un tasto ogni volta, io su android ho installato una tastiera alternativa e ce li ho subito a portata di mano.

          • Tristania

            Non è assolutamente vero. Su iPhone basta fare un scroll verso l’alto e compare la tendina degli shortcut del wifi, bluetooth ecc. Col 3d touch poi hanno semplificato ancora di più le operazioni.

          • Emanuele Capone

            Simone parlava di entrare direttamente nelle impostazioni del wifi, però effettivamente da iPhone 6s in poi puoi entrare nelle impostazioni del wifi facendo 3D touch sull’icona delle impostazioni

      • Tristania

        Veramente un top Samsung non è che costi meno e in più si svaluta subito, iPhone mantiene meglio il prezzo e sono soldi spesi bene in quanto il device Apple è supportato per 3 anni buoni o più. E poi ci sono tante offerte per prenderlo a rate o con pacchetti voce e dati inclusi, che sono convenienti.

        • Emanuele Capone

          non ho parlato di top. Proprio perché, come spiegato in video, su Android c’è possibilità di scegliere la fascia meda/bassa, c’è chi non avendo la possibilità/voglia di spendere di nuovo 700 e passa euro per uno smartphone vuole passare ad Android.

    • Pensa che invece a me basta anche solo il punto del multitasking per convincermi a non considerare neanche “smartphone” un coso come l’iPhone. Lo chiamerei… stupidphone

      • Alberto

        questo commento e’ tanto stupido quanto inutile. L’iPhone e’ uno smartphone.

        • Per me no, gli manca una caratteristica importante, l’apertura della piattaforma. Come tutti gli altri giocattoli Apple, è troppo chiuso.

Top