App Google 8.8 prepara le etichette colorate per le voci di Assistant e tante altre novità

App Google 8.8 prepara le etichette colorate per le voci di Assistant e tante altre novità
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_15_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_15_tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_15_tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_15_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_15_tta.jpg"}, "title": "App Google 8.8 prepara le etichette colorate per le voci di Assistant e tante altre novit\u00e0" }

Nel pomeriggio di ieri è partito il roll out della nuova beta dell’App Google, che arriva così alla versione 8.8 e rivela, attraverso l’analisi dell’APK, una serie di novità che arriveranno nelle prossime versioni. Basti pensare all’esempio di Assistant, per il quale si sta lavorando su uno schema organizzativo con etichette colorate per contrassegnarne le voci e all’app Google stessa, con il supporto alla ricarica wireless nel widget At a Glance.

Etichette colorate per le voci di Assistant

Sin dal momento dell’introduzione di Assistant, Google ha tenuto fede al proprio modus operandi, evitando di personalizzare il proprio assistente virtuale con nomi come Siri o Alexa. Ad ogni modo, quest’approccio, pur presentando i propri “pro”, non è esente da “contro”, come dimostrato dal lancio delle sei nuove voci di Assistant in occasione del Google I/O 2018. All’interno delle impostazioni le varie voci dell’assistente di Big G sono identificate semplicemente con dei numeri (Voice 1-8).

Il colosso di Mountain View ha deciso ora di intervenire e porre rimedio a quella mancanza di elementi di distinzione, provvedendo ad assegnare ed etichettare ciascuna delle attuali voci di Assistant con un colore, come potete notare dagli screenshot riportati qui sopra.  All’interno del menu relativo alle voci di Google Assistant è presente ora un nuovo “carousel” con tanto di grafico che si muove (si “anima”) quando l’utente ascolta un sample. I colori che Google ha deciso di utilizzare sono quelli elencati di seguito, associati agli attuali numeri dall’1 all’8:

  1. Red
  2. Orange
  3. Amber
  4. Green
  5. Cyan
  6. Blue
  7. Purple
  8. Pink

La ricarica wireless arriva nel widget At a Glance

La scorsa settimana il team di XDA era riuscito a trovare una serie di riferimenti alla ricarica wireless nella Developer Preview 3 di Android P. Si tratta di indizi che suggeriscono che Google sta testando internamente un’app identificata come “com.google.android.apps.dreamliner”, simile ai servizi Now Playing ed Active Edge presenti a bordo di Google Pixel 2 e Pixel 2 XL, per supportare una specie di dock. La Developer Preview 3 suggerisce, inoltre, che potrebbero arrivare degli accessori realizzati da vari produttori, così come un modello “Made by Google”.

Adesso nella versione 8.8 dell’app Google hanno fatto la loro comparsa un paio di riferimenti a “dreamliner” per “ENABLE_UPDATE” o “DISABLE_UPDATE”.

Le stringhe compaiono accanto a del codice già esistente e relativo al Pixel Launcher, più in particolare alla funzionalità “At a Glance“. Il widget in questione, molto apprezzato ed ora disponibile per tutti i device, potrebbe ipoteticamente essere utilizzato per mostrare un “UPDATE” a proposito dell’attuale stato di carica o qualche altro parametro simile.

L’icona di “Podcasts” si aggiorna

La nuova icona di Google Podcasts, che era stata avvistata per la prima volta la settimana scorsa, è ora disponibile. Gli utenti devono prima eliminare quella esistente e poi aggiungere nuovamente lo shortcut di “Podcasts” alla schermata Home, per ottenere l’icona con il nuovo design.

Nuovi riferimenti all’app Google Podcasts

Il team di 9to5Google è riuscito ad abilitare dei nuovi riferimenti alla chiacchierata nuova app Google Podcasts che sarà disponibile all’interno del Play Store, inclusi (come evidenziato dagli screenshot seguenti) un nuovo prompt nella parte superiore dell’app e nel menu overflow. Quest’ultimo, in particolare, prende il posto dell’opzione per aggiungere il relativo shortcut alla schermata Home.

“Voice and Video Calls”

Il prossimo mese debutteranno i primi smart display con Assistant e per l’occasione il menu “Calls on speakers” presente nelle impostazioni di Assistant è stato rinominato come “Voice and Video Calls“. Per il momento non c’è un’opzione che consenta il collegamento con Google Duo.

A proposito degli smart display, sono emersi nuovi dettagli su quella che sarà la “display experience”: la schermata Home di questi nuovi device conterrà dei suggerimenti sulle possibilità offerte da Google Assistant.

C’è stata, infine, una piccola modifica all’avviso che viene mostrato quando un servizio musicale viene scollegato da Assistant.

L’ultima versione beta dell’app Google è disponibile al download sul Play Store, potete scaricarla tramite il badge seguente.

Android app sul Google Play

Vai a: Le novità di Google Assistant e Google Podcasts mostrate da alcuni screenshot

Fonte: 9to5google
Condividimi!