Il primo semestre del 2019 vede ancora una volta Vodafone primeggiare nella classifica nPerf relativa alle reti mobili: l’operatore rosso ha infatti ottenuto i migliori punteggi nelle velocità di download e upload e nella latenza, anche se TIM insegue da vicino. Iliad migliora ma resta all’ultimo posto, dietro a Wind Tre.

Nei primi sei mesi del 2019 gli utenti di nPerf hanno eseguito 125.944 test (tra velocità, streaming e navigazione), e le velocità di download sono aumentate in media del 20% rispetto allo scorso anno; Iliad è l’operatore a essere migliorato di più in questo senso, con 7 Mb/s in più. Vodafone mantiene la vetta con una velocità media in download di 36,9 Mb/s, seguita da TIM che si ferma a 30,4 Mb/s; seguono appaiate Iliad (26,48 Mb/s) e Wind Tre (26,36 Mb/s).

Stesso ordine per quanto riguarda l’upload, dove Vodafone raggiunge i 13,09 Mb/s, TIM i 12,51 Mb/s, Iliad i 10,91 Mb/s e Wind Tre i 10,05 Mb/s. Nella latenza Vodafone e TIM se la giocano (48,25 ms per la prima e 50,72 ms per la seconda), staccata Wind Tre con 72,37 ms e molto male Iliad, ancorata a 96,03 ms.

TIM ha la meglio nel tasso di successo (96,28%) e nel tasso di efficienza per la navigazione, e ciò le permette di avvicinarsi a Vodafone nel punteggio finale, che tiene conto delle reti 2G, 3G e 4G. Vodafone raggiunge 74.754 punti, TIM 72.022, Wind Tre 58.897 e Iliad 52.884. Se volete partecipare anche voi ai test nPerf potete semplicemente scaricare l’applicazione dal Google Play Store.

Android app sul Google Play